Trading con eToro: Come Farlo con Efficacia e Guadagnare Online

Stai cercando informazioni sul trading con eToro? Sei nel posto giusto!

Il trading online è una forma di investimento sempre più di tendenza negli ultimi anni, quindi i broker che permettono l’attività in tal senso sono numerosi. Alcuni più di altri però, sono stati in grado di emergere dalla massa dei competitors e di distinguersi grazie ad alcune peculiarità.

Tra questi troviamo sicuramente eToro, società attiva del 2006 che in breve tempo è stata capace di diventare leader di mercato. Scopriamo insieme il perché, le caratteristiche principali della piattaforma, i costi di trading, e tutto quello che occorre sapere in merito.

Fare trading online con eToro

Come anticipato, eToro è un broker di trading online leader di mercato che mette a disposizione dei suoi clienti una piattaforma di investimento particolarmente evoluta. La società è attiva dal 2006, ed è regolarmente autorizzata ad operare grazie alla licenza CySEC 109/10 e all’iscrizione all’albo italiano CONSOB. Numerosi i motivi che hanno decretato il success del broker in un contesto piuttosto affollato di operatori.

In prima battuta troviamo delle condizioni di trading piuttosto favorevoli, ma sicuramente alcune funzionalità hanno fatto la differenza, tra cui il social trading e il copy trading che approfondiremo successivamente. La società inoltre, ha messo in atto una campagna di marketing piuttosto aggressiva ed altrettanto efficace, passata anche per i social network, sdoganando l’attività di trading online anche ai non addetti al settore.

Fare trading con eToro è difficile? Iscrizione, login e conto demo eToro

L’iscrizione sulla piattaforma di eToro è piuttosto semplice e veloce. Una volta che ti sarai recato sull’home page ufficiale infatti, dovrai iniziare la procedura guidata, inserendo i tuoi dati personali e scegliendo un nome utente e una password, oltre che il tuo indirizzo e-mail. Una volta mossi questi semplici passi, potrai accedere automaticamente alla piattaforma e scegliere con quale modalità intendi fare trading.

come fare trading online con etoro

Le opzioni in tal senso sono due: demo e reale. L’account demo gratuito è equiparabile ad uno strumento di formazione. Attraverso tale strumento potrai infatti apprendere come muoverti all’interno del software e quali sono le sue funzionalità, ma anche acquisire i fondamentali dell’attività di trading online, senza però mettere a repentaglio i tuoi capitali. In questo modo avrai la possibilità di comprendere il rischio d’investimento.

Quando ti sentirai pronto per cominciare a fare trading online reale, potrai procedere effettuando il primo deposito, che prevede un importo minimo di 200 euro. Per quanto riguarda i versamenti successivi invece, la ricarica minima del tuo conto è di 50 euro. Il denaro depositato sarà spendibile interamente per i tuoi investimenti. Le modalità principali di pagamento sono le carte di credito MasterCard e Visa, e il bonifico bancario.

Trading eToro: su quali asset investire

eToro permette di fare trading su una pluralità di strumenti, tra cui CFD, criptovalute e azioni.

CFD. I Contratti per Differenza permettono la negoziazione in entrambe le direzioni di mercato, al rialzo e al ribasso, di diversi asset finanziari. Tra i principali vogliamo ricordare le azioni, le materie prime, le valute, le criptovalute, gli indici, i fondi, ed altri ancora. In parole povere investire con i CFD consiste nello “scommettere” su quello che sarà l’andamento del sottostante, quindi di ottenere un profitto sia dall’aumento del valore dell’asset, che da una eventuale perdita. Strettamente legato allo strumento dei CFD troviamo anche la leva finanziaria.

Si tratta della possibilità di esporsi per un importo maggiore rispetto a quello realmente depositato sul conto. Ciò consente di ottenere più velocemente un guadagno, ma anche di perderlo altrettanto velocemente.

Azioni. La piattaforma consente di fare trading su azioni. In questo caso si acquisteranno realmente delle azioni, come si farebbe attraverso la propria banca, senza però sostenere delle commissioni.

Criptovalute. Si tratta di un asset particolarmente di tendenza negli ultimi anni, capace di suscitare l’interesse di milioni di investitori nel mondo.

trading etoro

Costi, commissioni e conti eToro

Al pari di altri operatori del mercato, anche eToro permette di fare trading online e investire senza dover sostenere commissioni. Questo è possibile perché i broker non guadagno appunto dalle commissioni, ma dallo spread. Con questo termine si fa riferimento ad una piccola percentuale calcolata sulle differenze di prezzo presenti tra le posizioni di apertura e quelle di chiusura.

In questo modo, ovvero con l’assenza di commissioni fisse invece presenti nei tradizionali investimenti bancari, i costi da sostenere saranno direttamente proporzionali ai profitti ottenuti. Per quanto riguarda lo strumento dei CFD invece, è prevista una commissione di overnight, anche se rimangono comunque a basso impatto, che andrà ad aggiungersi al suddetto spread. Anche i prelievi hanno un costo: 5 euro.

eToro permette di aprire diverse tipologie di account reali oltre a quello demo spiegato in precedenza. Il primo di questi è il conto mini. Si tratta di una versione ridotta del conto, che permette ai clienti della piattaforma di fare trading con 10.000 lotti al posto dei tradizionali 100.000 lotti. Ciò significa che una variazione di 1 in pip in questa versione del conto corrisponde ad 1 dollaro, rispetto ai 10 dollari del conto standard.

come fare social trading con etoro

In altre parole parliamo della soluzione perfetta per quei trader che muovono i primi passi nel mondo degli investimenti o che comunque dispongono di capitali più modesti rispetto ai professionisti. Oltre al conto mini troviamo anche il conto Cash. In questo caso si parla di un conto base destinato al trading valutario. Attraverso questo conto, i trader non hanno la possibilità di inserire ordini in assenza di fondi sufficienti.

Da questo si evince come prima di cominciare ad operare i trader debbano depositare una somma adeguata a coprire le suddette operazioni. Tra le tipologie di conti che potrai aprire sulla piattaforma di eToro troviamo anche il conto a margine, che consente ai trader di investire per un controvalore superiore a quello che è il reale saldo disponibile sul proprio conto.

Per poter procedere attraverso questa modalità, i trader devono richiedere un prestito al broker per l’importo realmente necessario al completamento dell’operazione. Volendo fare un esempio, se un cliente avesse un saldo di 15.000 euro sul conto, e dovesse ricevere un margine di 15.000 euro, in realtà tale trader avrà 30.000 euro disponibili per investire.

Questa tipologia di conto è necessaria per tutti quei trader che operano con opzioni di azioni o eventualmente con vendite allo scoperto. È doveroso comunque specificare che i conti a margine possono rivelarsi particolarmente rischiosi, dal momento che in caso di insuccesso dell’operazione il trader rimarrà comunque responsabile per l’importo preso in prestito dalla società eToro.

Come fare trading con eToro

Una delle peculiarità della piattaforma eToro risiede sicuramente nella sua semplicità di utilizzo, caratteristica che agevola sicuramente gli investimenti anche dei trader principianti. Il software è suddiviso in pratiche sezioni, tra cui una lista degli asset preferiti, una bacheca, e i mercati dove potrai selezione gli asset di tuo interesse. In particolare la sezione mercati di eToro svolge differenti funzioni, tra cui:

  • Riunire tutti i sottostanti su cui è possibile investire.
  • Permettere di operare sui precedenti sottostanti.
  • Riunire le attività social degli utenti della community legati al sottostante preso in considerazione.

In realtà l’elenco delle funzionalità della sezione mercati ne comprende molte altre ancora. Oltre a tale sezione ne troviamo ulteriori due in particolare davvero degne di nota, e che tra l’altro rappresentano anche due dei motivi per cui eToro ha avuto tanto successo negli ultimi anni. Si tratta di due funzionalità che hanno fatto scuola nel settore del trading online, riprese successivamente anche da altri broker.

Stiamo parlando del social trading e del copy trading. Il primo è equiparabile ad un social network tradizionale, ma con una sostanziale differenza. Gli utenti infatti, non condivideranno dati personali, video o foto, ma solamente informazioni legate all’attività di trading con la finalità di trarre nuovi spunti per investire. Altrettanto importante ed innovativa è la funzione di copy trading.

fare trading online con etoro recensioni

Si tratta di una modalità di Trading automatico che ti permetterà di copiare le strategie di altri trader di successo che hanno già ottenuto risultati degni di nota. Questo “stratagemma” ti permetterà sostanzialmente di limitare il rischio intrinseco legato ad ogni investimento, seppur rimanga sempre presente perché ogni tua azione sarà comunque basato su uno storico passato di strategie.

Attraverso il copy trading possono guadagnare sia i trader principianti che quelli più esperti. Questo perché la piattaforma chiaramente prevede un corrispettivo economico per coloro che vengono maggiormente copiati, variabile a seconda di alcuni parametri, perché permettono anche ad eToro stessa di ottenere guadagni più alti. Tra l’altro questa funzione è disponibile anche per l’account demo gratuito.

Dobbiamo comunque specificare che il copy trading presenta comunque un’altra faccia della medaglia, per quanto rimanga sicuramente un’opportunità interessante. Quando si parla di investimenti infatti, la prima regola valida dovrebbe rimanere sempre quella di avere la giusta formazione e le nozioni necessarie per compiere scelte consapevoli ed oculate.

Copiare le strategie di altri investitori senza farsi troppe domande invece, per alcuni investitori significa sottovalutare il rischio. Ogni forma di investimento infatti, presenta un rischio intrinseco anche per i trader più esperti. Attraverso il copy trading potrai dunque copiare le loro strategie, che potrebbero rivelarsi vincenti, ma potresti copiare nella stessa maniera anche degli errori di valutazione, che ti farebbero perdere capitali.

La piattaforma eToro è disponibile anche in versione mobile, caratteristica che ti permette di fare trading in qualsiasi momento e ovunque tu possa volerlo. Per scaricare l’applicazione dovrai semplicemente effettuare la ricerca sul tuo store di riferimento, Google Play per i terminali Android, e App Store per quelli iOS di Apple. Le funzionalità della piattaforma sono le medesime della versione desktop.

Le uniche differenze in tal senso sono chiaramente sotto il profilo grafico, ma queste non incideranno minimamente sulla fruibilità del software. Anche il download dell’app è molto veloce, grazie al fatto che questa pesa solamente 31 mb, un valore oggettivamente basso per un programma così potente. L’accesso all’applicazione avviene nello stesso modo di quello per la versione desktop.

Questo significa che dovrai inserire le medesime credenziali (nome utente e password). Ad ogni modo potrai decidere di effettuare l’accesso anche attraverso il browser presente sul tuo smartphone o tablet se non volessi effettuare il download dell’applicazione. L’app mobile tra l’altro, è uno dei motivi che ha decretato il successo di eToro, grazie alla sua immediatezza di utilizzo e all’interfaccia particolarmente user-friendly.

Fare trading online con eToro: recensioni e opinioni

Data la sua grande popolarità anche tra investitori non professionisti, sul web è possibile trovare un altissimo numero di recensioni e opinioni su eToro. Quello che colpisce fin da subito è che tali opinioni sono tutte tendenzialmente positive, eccezion fatta per qualche fisiologico utente insoddisfatto. A trovare particolarmente d’accordo gli utenti troviamo sicuramente il fattore semplicità di utilizzo della piattaforma.

In secondo luogo ad essere altrettanto apprezzata è la funzionalità di copy trading. Il motivo di queste opinioni positive è facilmente intuibile. Copiando le strategie di altri trader di successo c’è la possibilità di limitare il rischio di investimento, anche se come spiegato in precedenza non è possibile azzerarlo del tutto perché ogni decisione che prenderai sarà comunque basata su uno storico passato.

etoro strategie per guadagnare con il copy trading

Il successo della piattaforma inoltre, è aumentato notevolmente negli ultimi tempi, e definire eToro come uno dei broker più popolari del continente non è certamente un azzardo. Ad influire su questa fama troviamo sicuramente investimenti in pubblicità piuttosto cospicui, sia sui canali social online che su quelli tradizionali come Tv e stampa. In altre parole eToro ha portato il trading anche nelle case dei non addetti al settore.

Anche il social network dedicato ai trader risulta interessante per moltissimi clienti, dal momento che ti consente di socializzare con altri utenti per mettere a punto nuove strategie di investimento. Ovviamente si tratta solamente di un’opzione che se non fosse di tuo gradimento potrai comunque ignorare e procedere come avviene su una piattaforma di trading convenzionale.

Infine, ma non da ultimo, tra i fattori più apprezzati da coloro che hanno rilasciato opinioni sul web troviamo anche la sezione destinata all’analisi tecnica e fondamentale. Nel momento in cui selezionerai un asset infatti, potrai consultarne liberamente i dati più importanti. Ipotizzando di scegliere un titolo azionario ad esempio, potrai leggere le statistiche avanzate legate alla società, oltre al riepilogo finanziario.

Trading con eToro: FAQ

Di seguito riporteremo alcune tra le principali domande che gli utenti che approdano sulla piattaforma di eToro sono soliti farsi.

  • Che cos’è eToro? eToro è un broker di trading online che mette a disposizione degli investitori una piattaforma che consente di fare trading su CFD, criptovalute, azioni, ed altri strumenti.
  • Quali sono le peculiarità di eToro? Le caratteristiche hanno reso famoso eToro sono numerose, ma tra queste sicuramente il copy trading è una di quelle preferite dai clienti perché consente di copiare le strategie di trader esperti.
  • Quanto costa eToro? eToro non presenta alcuna commissione per l’acquisto di criptovalute e azioni, mentre per le negoziazioni al ribasso e per i CFD sono invece da considerare dei costi, seppur contenuti.
  • eToro è sicuro? La risposta al quesito è assolutamente positiva. eToro è un broker sicuro e regolamentato CySEC e iscritto al nostro albo italiano CONSOB.
La Finanza A Portata Di Click
La Finanza A Portata Di Click

Il blog ideale per chi vuole accrescere la propria cultura finanziaria ed investire al meglio i propri risparmi