La Finanza A Portata Di Click

Real Estate Crowdfunding: Cos’è, Come Funziona e Piattaforme Migliori

real estate crowdfunding

Stai cercando informazioni sul real estate crowdfunding? Sei nel posto giusto!

La digitalizzazione e il web hanno rivoluzionato il settore del real estate, termine con cui si identifica il mercato immobiliare, introducendo nuovi strumenti di investimento e offrendoti diverse opportunità che si adattano a tutte le tue esigenze economiche.

Forse avrai sentito parlare del real estate crowdfunding, come qualcosa di innovativo e vantaggioso se vuoi incrementare i tuoi risparmi e differenziare il tuo portafoglio.

Ma cosa vuol dire questo termine? E cosa sono le piattaforme di real estate crowdfunding? In questo articolo risponderò a queste domande offrendoti anche una recensione su alcuni dei siti più diffusi sul web, nel settore del real estate.

Se invece conosci già tutto sul real estate crowdfunding, di seguito trovi una lista delle migliori piattaforme di real estate crowdfunding in circolazione, grazie alle quali potrai iniziare subito ad investire e a far crescere il tuo capitale.

Migliori piattaforme di real estate crowdfunding

Analizziamo, una ad una, le migliori piattaforme di real estate crowdfunding attualmente in circolazione. Scoprirai quali sono le loro caratteristiche, i vantaggi, i rischi e quanto puoi guadagnare investendo all’interno di esse.

Re-Lender

Innovazione è il termine che meglio rappresenta la piattaforma di lending crowdfunding Re-Lender (vai al sito ufficiale), una realtà completamente Made In Italy, con sede a Milano e nata dall’idea di Francesco Marella.

re-lender real estate crowdfunding

Un marketplace che ha creato un nuovo modo di vedere il crowdfunding, dato che Re-Lender pone la sua attenzione non in progetti di costruzione di strutture residenziali o industriali, ma nella riqualificazione.

L’idea alla sua base è quella di offrirti la possibilità di investire in un settore di grande successo nel mondo immobiliare e che prevede l’acquisizione di strutture già esistenti per ritrasformarle sia a fini abitati, sociali, turistici o industriali, combinando quindi un guadagno economico, ma anche una vera e propria rivalutazione di una zona cittadina o della periferia.

Re-Lender quindi è il punto di incontro per le PMI che cercano capitali per le loro idee di riqualificazione, e gli investitori, come nel tuo caso, che possono ottenere un vantaggio con un interesse che va dall’8 al 10%.

Ti potrai registrare dal sito www.relender.eu in modo completamente gratuito e potrai entrare a far parte di un progetto anche aderendo con una somma minima di 50 €.

L’innovazione non è solo nella tipologia di progetti presentati, ma anche nel sistema di lending crowdfunding che caratterizza la piattaforma.

In questo caso quando sottoscriverai la raccolta fondi di un progetto, acquisirai non il ruolo di azionista, ma di investitore ottenendo quindi un interesse per tutto il tempo di realizzazione del progetto, fino al riscatto della tua quota, una volta che la società avrà completato la riqualificazione.

real estate crowdfunding italia

In questo modo otterrai una rendita fissa che sarà direttamente proporzionale all’ammontare economico versato, con rendimenti che sono leggermente inferiori a quelli dell’equity crowdfunding, ma che ti permettono di ottenere un profitto in un tempo più breve, anche dopo i primi sei mesi dalla chiusura della raccolta fondi.

Perché investire nella riqualificazione immobiliare

Re-Lender è una piattaforma sicura, dato che si appoggia all’istituto bancario PayArea, riconosciuto dalla Banca di Spagna.

Ciò vuol dire che i tuoi soldi saranno posizionati su conti separati e utilizzati solo ed esclusivamente per effettuare le transazioni da te richieste e non altri investimenti.

Altro grande vantaggio di investire in Re-Lender è la trasparenza di ogni operazione senza l’applicazione di costi occulti, e l’assistenza per la tassazione dei tuoi utili.

Infine avrai una grande opportunità di investimento proprio grazie ai progetti di riqualificazione, che nel real estate moderno sono un’ottima prospettiva di investimento e di profitto, con un rendimento certo.

Trusters

Occupiamoci ora di una piattaforma di real estate crowdfunding tutta nuova: Trusters (clicca qui per visitare il sito ufficiale).

crowdfunding immobiliare trusters

Trusters investe in progetti immobiliare esclusivamente italiani ed in particolar modo localizzati nelle province di Milano e Monza.

I rendimenti medi sulla piattaforma Trusters a chi investe sui suoi progetti è partono da un minimo del 6% annuo fino ad arrivare ad oltre il 9%.

trusters progetti di investimento

L’investimento minimo richiesto per prendere parte ad un progetto è pari ad una quota di 100 euro e la registrazione alla piattaforma è totalmente gratuita.

Dovrai registrarti dal sito www.trusters.it per avere accesso alla lista completa delle opportunità di investimento.

Al momento della registrazione potrai inserire il codice referral lafinanza20 per avere accesso a progetti di investimento speciali prima di tutti.

Concrete Investing

Concrete Investing (vai al sito ufficiale) è una piattaforma di equity crowdfunding Made in Italy, dato che la società alle spalle, la Concrete S.r.l, ha sede a Milano.

investire nel real estate crowdfunding

La sua attività è iniziata nel 2018, ma anche se è recente, il team di Concrete si può avvantaggiare di una struttura molto competitiva nel settore immobiliare che offre quindi una certezza per gli investimenti.

Infatti Concrete Investing è riconosciuta dalla Consob e inoltre è affiancata per le sue attività economiche da una banca solida come Banca Sella, dalla società Be Trust, per il rispetto della due diligence e la valutazione dei singoli progetti e infine dalla società Osborne Clarke per i servizi della piattaforma online.

La registrazione è completamente gratuita, basta accedere al sito www.concretinvesting.com e inoltre la piattaforma si presenta con un design molto elegante e intuitivo.

Una volta attivato il tuo account potrai iniziare ad investire anche con un capitale minimo pari a 500 €, valutando uno dei progetti presentati, grazie a una scheda completa nella quale troverai la tempistica di realizzazione del progetto, l’interesse che otterrai come guadagno, l’ammontare richiesto e tramite una grafica lo stato della raccolta fondi.

Perché utilizzare Concrete Investing

Entrare a far parte di Concrete Investing può essere una valida opportunità di guadagno grazie al sistema di equity crowdfunding che ti permette di ottenere un utile al momento in cui la società edile ottiene dei vantaggi economici.

Concrete Investing ti offre anche una diversificazione delle tipologie di attività su cui puoi investire, catalogate in base al rischio e permettendo per alcuni progetti un investimento minimo, mentre in altri è limitato a somme maggiori dai 5.000 € ai 10.000 €.

concrete investing real estate

In questo modo avrai sempre la certezza che ogni progetto presentato si possa adattare alle tue esigenze economiche. Infine avrai anche una sicurezza sui tuoi soldi, dato che saranno depositati sul conto della società Be Trust Fiduciaria S.r.l, permettendoti di recuperali in ogni momento.

Crowdestate

La piattaforma Crowdestate (vai al sito ufficiale) è stata fondata nel 2014 con sede in Estonia e fornisce un servizio di equity crowdfunding con proposte immobiliari di alto livello e rendimenti elevati, basate su una scelta dei progetti, che rispetta regole di due diligenze ferree e valutazioni attente di ogni singola idea.

crowdestate real estate crowdfunding

La combinazione di questi elementi ha permesso l’aperura nel 2018 della piattaforma anche in Italia, offrendoti l’opportunità di investire i tuoi risparmi nel real estate in modo sicuro e ottenendo un valido profitto.

Oggi sono più di 45.000 gli investitori di Crowdestate con 200 progetti finanziati e un’elevata percentuale di realizzazione con esiti positivo.

Per registrarti alla piattaforma ci vogliono pochissimi secondi: per farlo dovrai accedere al sito www.crowdestate.eu, completamente in italiano.

Ti basterà inserire i tuoi dati, l’email e una password. Per iniziare ad investire ti basterà solo completare le informazioni finanziarie del tuo profilo ed effettuare un primo versamento pari a 100 €.

A questo punto avrai a disposizione tutti i progetti presenti su Crowdestate potendo scegliere quelli che preferisci in base alle tue esigenze economiche.

La valutazione è facilitata grazie a schede esaustive comprensive di foto, relazione descrittiva del progetto e specifiche economiche, nelle quali sarà indicato l’ammontare del crowdfunding, la percentuale di interesse che puoi ottenere e la data di chiusura della raccolta.

I vantaggi della piattaforma di equity crowdfunding Crowdestate

I vantaggi di Crowdestate sono davvero moltissimi e in primo luogo si evidenziano gli alti rendimenti che si possono ottenere tra il 10% e il 17%.

migliore piattaforma real estate crowdfunding

Tutti i progetti di Crowdestate sono vagliati da un team di professionisti nel settore immobiliare, offrendoti quindi la garanzia che ogni idea presentata potrà essere realizzata e portata a termine con esisto positivo.

Come piattaforma di equity crowdfunding i rischi sono maggiori, dato che dopo una fase di pre-booking, in cui vengono raccolti i fondi, per ottenere i profitti dovrai attendere che la società realizzi degli utili.

Rispetto ad altre piattaforme di crowdfunding, Crowdestate presenta però un’opportunità aggiuntiva di investimento, dato che avrai a disposizione un mercato interno, chiamato mercato secondario, attraverso il quale potrai acquistare e vendere quote di progetti in cui si è già conclusa il crowdfunding.

Recrowd

Recrowd (clicca qui per visitare il sito ufficiale) offre 4 tipologie di investimento suddivise per rischio, investimento, durata e ROI.

recrowd piattaforma crowdfunding immobiliare

Recrowd investe su progetti nel territorio italiano. L’investimento minimo parte da 100 euro ed il rendimento medio annuo atteso è pari ad una forbice che oscilla tra il 7 ed il 9% sul capitale investito.

Housers

La piattaforma di real estate crowdfunding Housers è una realtà nata in Spagna nel 2015 e che ha avuto un immediato successo grazie alla diversità di investimenti immobiliari presenti.

housers real estate crowdfunding

Nel 2017 sbarca anche in Italia, riscuotendo grande approvazione, dato che ti offre una possibilità di investire una somma minima, pari a 50 €, al fine di entrare in una raccolta fondi di progetti che vanno dalla costruzione di complessi residenziali a quelli turistici, dalla riqualificazione allo sviluppo di immobili commerciali.

Housers è una realtà sicura, e affidabile dato che alle sue spalle vi è una società come Lemon Way, un istituto di pagamento riconosciuto a livello europeo dalla Banca di Francia e dalla Banca d’Italia. 

Ciò che caratterizza la piattaforma Housers è l’offerta di progetti che possono permetterti diverse tipologie di investimento immobiliare. Avrai l’opportunità di combinare le caratteristiche del lending e dell’equity crowdfunding attraverso le varie proposte di Housers.

Infatti, potrai decidere di effettuare un investimento a breve termine, tra i 12 e i 24 mesi e ottenere un guadagno sulla plusvalenza nel momento in cui un immobile viene venduto, in proporzione alla quota che hai versato. 

Altra opportunità è quella invece dei progetti di risparmio, con investimenti a lungo termine, minimo 5 anni, da cui otterrai un rendimento fisso proporzionale ai soldi prestati e una plusvalenza nel momento in cui l’immobile viene venduto.

Infine è previsto anche un rendimento a tasso fisso, per i progetti dai 12 ai 36 mesi, ottenendo una percentuale stabilita al momento della sottoscrizione del contratto per i soldi prestati.

I vantaggi del lending crowdfunding

Housers è una realtà che conta più di 115.000 utenti registrati, con 263 progetti in corso di cui 78 finanziati e un rendimento medio che va dal 7% al 9%.

quanto si guadagna real estate crowdfunding

Investire in Housers vuol dire essere sicuro al 100% che i tuoi soldi potranno avere un incremento economico, con un guadagno, grazie al fatto che tutti i progetti sono attentamente e scrupolosamente vagliati al fine di proporre solo quelli certi e garantiti da alte probabilità di realizzazione.

Inoltre Housers ti proporne differenti realtà di crowdfunding, combinando rendimenti, con guadagni di utili e permettendoti di adattare le singole proposte alle tue esigenze economiche.

Cos’è il real estate crowdfunding

La parola crowdfunding la puoi tradurre letteralmente come raccolta fondi, un termine che si applica per diverse attività economiche grazie al quale si riescono a recuperare investitori per un determinato progetto.

La raccolta fondi è quindi un’opportunità che ti viene offerta come piccolo o medio investitore di entrare in un asset più grande ma con un capitale ridotto, partecipando ad un progetto.

Il real estate crowdfunding prevede quindi l’applicazione di questo sistema alla realtà del mondo del mattone, permettendo di far incontrare da un lato una società immobiliare o un’impresa edile, che presenta un progetto e dall’altro invece una serie di soggetti come nel tuo caso, i quali vogliono ottenere un profitto.

Come funzionano le piattaforme di real estate crowdfunding

Il punto di incontro tra queste due realtà sono le piattaforme di real estate crowdfunding, siti internet in cui sarà possibile registrarsi e ottenere una serie di vantaggi e che svolgono la funzione di intermediari tra due realtà.

Da un lato se sei un imprenditore del settore edile, puoi quindi presentare la tua idea al team di uno di questi siti e cercare i fondi necessari per il tuo progetto.

come funziona real estate crowdfunding

Dall’altro se invece hai dei soldi da parte e vuoi diversificare il tuo portafoglio, potrai decidere di iscriverti come investitore ed entrare nel mondo del real estate.

Su una piattaforma di real estate crowdfunding troverai quindi una serie di progetti che vanno dalla costruzione di complessi residenziali a quelli turistici, dalla riqualificazione di edifici per uso abitativi a quelli industriali, dal frazionamento di strutture esistenti alla creazione di progetti edilizi innovativi.

Le tipologie di crowdfunding immobiliare

Ma come si ottiene il guadagno da un investimento partecipando al real estate crowdfunding?

Le piattaforme si suddividono in base alla tipologia di investimento che potrai effettuare:

  • Equity crowdfunding: nel momento in cui decidi di partecipare a un progetto di equity crowdfunding, e sottoscrivi uno dei contratti presenti su una piattaforma, diventerai un azionista all’interno della società edile o impresa immobiliare che ha presentato il progetto. Ciò vuol dire che realizzerai un guadagno nel momento in cui l’azienda ottiene un profitto concreto e quindi un utile.
  • Lending Crowdfunding: il termine lending può essere tradotto come prestito e può farti comprendere qual è l’altra forma di real estate crowdfunding molto utilizzata. In questo caso non otterrai delle quote all’interno della società, ma svolgerai il ruolo di finanziatore, ottenendo un guadagno sotto forma di rendita per aver prestato il denaro.
  • Piattaforma ibride: infine vi sono alcune piattaforme che prevedono la presenza di progetti con la possibilità di entrare sia come finanziatore che come azionista. In questo caso si potranno bilanciare i relativi investimenti in base al proprio indice di rischio.

È importante precisare che il real estate crowdfunding può essere un valido investimento, ma deve essere sempre affrontato con coscienza e soprattutto accettare che non sempre si può ottenere un ritorno economico come previsto.

Infatti anche se la raccolta fondi ha forme di garanzie più elevate rispetto ad altri prodotti finanziari, in ogni caso sono previsti dei rischi che possono influenzare la realizzazione del progetto e quindi di un guadagno.

La Finanza A Portata Di Click
La Finanza A Portata Di Click

Il blog ideale per chi vuole accrescere la propria cultura finanziaria ed investire al meglio i propri risparmi

5/5 - (1 vote)