La Finanza A Portata Di Click

Investire 10000 Euro: Dove e Come farlo con Successo nel 2021

investire 10000 euro

Stai cercando idee su come investire 10000 euro? Sei nel posto giusto!

In questa guida scoprirai come poter investire 10000 euro in tanti modi differenti, quali sono le opportunità e i rischi di ogni opzione e quali strumenti utilizzare per effettuare i tuoi investimenti.

Di seguito trovi una tabella nella quale sono state inserite alcune tra le migliori opzioni per investire 10000 euro, le caratteristiche di ognuna di esse e il link al sito ufficiale dello strumento che ti consigliamo di utilizzare per investire i tuoi soldi.

dove investire 10000€

caratteristiche

scopri di più

indici di borsa

pepperstone

p2p lending

fellow finance

crowdfunding immobiliare

concrete investing

equity crowdfunding

lita.co

formazione-ETF

pianofinanziario

fondi comuni di investimento

moneyfarm

azioni e etf

plus500 logo

conto deposito

illimity bank

copytrading

etoro

Il rapido evolversi dei mercati finanziari verso tassi di rendimento sempre più ridotti o, in taluni casi inesistenti, ha favorito il proliferare di strumenti finanziari sempre più complessi ed ha indotto i risparmiatori a cercare soluzioni alternative per impiegare al meglio le proprie disponibilità.

Accantonati gli storici investimenti in titoli di stato (BOT, BTP, CCT e CTZ), a causa del margine di guadagno irrisorio, i risparmiatori si sono trovati al cospetto di un mondo finanziario assai più complicato, ma non scevro di buone opportunità.

Abbandonato il mercato delle obbligazioni in virtù di un premio a rischio eccessivo se paragonato al potenziale guadagno, il mercato azionario ha via via attirato su di sè una sempre maggior attenzione ed un crescente consenso, mentre la clientela più esigente strizzava l’occhio a investimenti alternativi da realizzare con l’ausilio degli strumenti e delle competenze migliori.

Se anche tu sei alla ricerca di qualche consiglio su come impiegare al meglio il tuo surplus finanziario, ti consigliamo di proseguire nella lettura dell’articolo dove potrai trovare idee ed opportunità di investimento alternative ed interessanti.

Come investire 10000 euro senza rischi: il conto deposito

Il conto deposito è un grande classico nel panorama degli investimenti a breve e medio termine.

Si tratta, sostanzialmente, di un contratto bancario stipulato tra un istituto di credito ed un suo cliente per il quale il risparmiatore conferisce una certa somma di denaro, impegnandosi a mantenerla investita per un certo periodo di tempo, contro pagamento di un tasso di interesse concordato.

Volendo semplificare, possiamo considerare il conto deposito come una partita vincolata stipulata a favore della Banca che, alla scadenza del termine convenuto, restituirà il capitale conferito maggiorato degli interessi maturati.

Se sei interessato ad un conto deposito devi sapere che si tratta di un prodotto proposto da quasi tutti gli istituti di crediti (anche in forma esclusivamente telematica); in via generale il contratto prevede scadenze tra 6 e 60 mesi, che vengono remunerate ad un tasso crescente il relazione alla durata dell’investimento.

Tra le proposte più interessanti vi è il Conto Deposito proposto da Illimity Bank (vai al sito ufficiale) disponibile in versione vincolata o con facoltà di riscatto anticipato.

Il rendimento potenziale di un conto deposito è parametrato all’andamento dei tassi del mercato monetario ed obbligazionario (attualmente è compreso tra uno 0.75% Lordo per le scadenze a sei mesi ed un 2% lordo per le duration maggiori), mentre il rischio primario dell’investimento è legato all’insolvenza dell’azienda con cui si conclude il contratto.

Come investire 10000 euro: azioni ed ETF

Se non sei del tutto avverso al rischio, il mercato azionario può essere un buona opportunità di investimento. Le modalità classiche per aggredire il mercato dei capitali consistono nell’acquistare azioni, ETF o indici azionari.

Le azioni sono titoli di credito che rappresentano uno o più quote del capitale dell’azienda che le ha emesse, mentre gli ETF sono fondi comuni a gestione passiva che si pongono come scopo, quello di replicare l’indice su cui investono. Degli indici azionari, invece, ci occuperemo nel paragrafo successivo.

Entrambi gli strumenti finanziari sono, generalmente, quotati su un mercato ufficiale e possono essere acquistati dal risparmiatore grazie all’ausilio di un intermediario abilitato.

L’investimento non richiede grandi capitali, ma necessità di coronarie forti ed una buona accettazione delle oscillazioni che il mercato può riservare. Il rendimento (o la perdita) potenziale, naturalmente, non può essere preventivato in alcun modo, mentre l’orizzonte temporale dell’investimento può essere variabile.

Solitamente si è soliti considerare un investimento in azioni con un ottica di lungo periodo, ma non è detto che lo sia. Se il guadagno è considerevole nel breve può anche essere quantificato mentre, nel caso di una perdita, può non essere sempre opportuno attendere il lungo termine per recuperare quanto perduto.

Quel che è certo è il rischio associato alla tipologia dell’investimento; il guadagno ed il capitale non sono garantiti contrattualmente, ma il rendimento può essere anche molto significativo.

Per acquistare azioni ed ETF ti consigliamo una piattaforma di trading online agile ed intuitiva come Plus500 (vai al sito ufficiale) ove potrai aggredire tutti gli strumenti ed i mercati finanziari.

Come investire 10000 euro in borsa: gli indici

Se il mercato azionario ti sembra un buona idea, puoi lanciarti nell’acquisto anche di indici di borsa.

Un indice azionario è, infatti, la sintesi dell’andamento del paniere di titoli che lo compone. Esistono anche indici settoriali o relativi a materie prime e possono avere un andamento differente, a seconda delle quotazioni dei sottostanti.

Acquistare un indice di borsa è un investimento rischioso e non da garanzie nè di rendimento nè di capitale. Tuttavia il rendimento potenziale può essere molto interessante e remunerativo, mentre l’obiettivo temporale dell’investimento, solitamente, è di medio termine.

Se la tua propensione al rischio è contenuta, invece, puoi dedicarti all’acquisto di indici relativi a titoli obbligazionari oppure a tassi di interesse; in questo caso il guadagno potenziale è meno significativo, ma la volatilità assai più contenuta.

Per acquistare degli indici di mercato scegli una piattaforma digitale affidabile come Pepperstone (vai al sito ufficiale), che permette di raggiungere tutte le pieghe del mercato.

Dove investire 10000 euro: i robo advisor

Se ha deciso di investire la tua liquidità, ma hai ancora parecchi dubbi su come diversificare il tuo portafoglio, ti consigliamo di avvalerti del supporto di un Robo Advisor, che si trasforma in un alleato prezioso nella gestione delle tue disponibilità e della tua emotività.

Un Robo Advisor, infatti, è un algoritmo matematico idoneo a generare un asset allocation adeguata alla tua propensione al rischio, ai tuoi obiettivi temporali e alle tue esigenze e a gestire l’andamento del tuo portafoglio in relazione alle oscillazioni di mercato.

Si tratta di una sorta di stratega digitale che opera scegliendo, all’interno dei parametri da te indicati, la miglior diversificazione possibile di mercato volta ad ottenere il miglior rendimento possibile.

Se vuoi avvalerti dell’operato di un Robo Advisor ti suggeriamo di accedere alla piattaforma di Moneyfarm (vai al sito ufficiale) e scegliere tra i diversi livello di rischio disponibili. Con l’ausilio di un alleato digitale, potrai evitare di operare in preda all’euforia o al panico che sono spessi cattivi consiglieri.

In cosa investire 10000 euro: il copytrading

Se sei attirato dal mercato finanziario, ma ritieni che il fai da te sia eccessivo, ti consigliamo di non sottovalutare i benefici indotti dal copytrading.

La piattaforma di eToro (vai al sito ufficiale), ad esempio, si pone come leader di settore poiché consente ai suoi iscritti di visualizzare i portafogli e l’operatività dei migliori trader sul mercato e di copiare, nel vero senso delle parola, le mosse finanziarie di chi può avere miglior competenza e rendimento rispetto a noi.

Si tratta, sostanzialmente, di aprire e chiudere delle posizioni sui mercati basandosi non tanto sulle prospettive dei sottostanti acquistati, ma sull’abilità e le intuizioni di trader professionali.

Per chi fosse alle prime armi, o con poco tempo a disposizione, è un’opportunità da non trascurare per imparare, migliorare e guadagnare.

Naturalmente non si tratta di una possibilità di investimento a rischio zero poiché si agisce, comunque, su mercati rischiosi e necessita di una tempo di valutazione dell’investimento significativo.

Criptovalute 

Tra le novità più travolgenti degli ultimi anni le criptovalute sono sicuramente l’esempio più fulgido. Se ci pensi bene si tratta di una vera e propria rivoluzione nel settore del conio. Per la prima volta, infatti, il controllo dell’emissione di moneta è sfuggito dalle mani di un governo centrale.

Si tratta di moneta digitale che si è affermata più come investimento che come mezzo sostitutivo di pagamento. Se ti piace il brivido delle montagne russe, l’investimento in criptovalute è adeguato alle tue esigenze.

Ci hanno abituato a rendimenti stratosferici e a repentini crolli, ma rimangono pur sempre uno strumento finanziario interessante, potenzialmente redditizio e adatto a chi si avvicina ai mercati con l’indole speculativa.

Naturalmente non vi sono garanzie nè sul capitale conferito nè sul rendimento e vanno maneggiate con cura, ma possono dare grandi soddisfazioni. Tra le piattaforme digitali che consentono la negoziazione di cripto valute, Bitpanda (vai al sito ufficiale) è una delle più conosciute ed utilizzate.

Dove investire 1000 euro: il forex

Se hai un atteggiamento aggressivo nei confronti del mercato e non temi la volatilità repentina, puoi decidere di investire sul Forex. Si tratta di una rete digitale extra bancaria in cui è possibile negoziare valute differenti ed è caratterizzato da ampi movimenti speculativi atti a lucrare sul cambio valutario.

Il mercato appartiene al settore dei derivati con leva e permette di concludere contratti spot (scambio di valuta a pronta), forward (scambio di valuta a termine) oppure future (scambio di valuta a scadenza prefissata e vincolante).

E’ superfluo ribadire l’estrema rischiosità dell’investimento che può però regalare performance di rendimento sbalorditivo. Oltre ad un rischio di cambio schietto, inoltre, va rilevato anche un rischio legato all’andamento della domanda e dell’offerta che può creare leva.

La piattaforma digitale XTB (vai al sito ufficiale) è uno degli strumenti più conosciuti per investire nel settore.

Come investire 10000 euro: il crowdfunding immobiliare 

Se sei attirato da un investimento nel settore immobiliare, ti consigliamo di provare il crowdfunding, il cui scopo è quello di investire disponibilità finanziarie in grandi progetti immobiliari ed in collaborazione con altri risparmiatori.

Anche in questo caso è presente un rischio imprenditoriale (nel caso in cui il progetto non vada a buon fine o non abbia un riscontro economico positivo), che necessita di pazienza e di un orizzonte temporale significativo.

Tra le piattaforme web più conosciute nel settore, Concrete Investing (vai al sito ufficiale) ti permette di finanziare progetti immobiliari interessanti con margini di guadagno di tutto rispetto.

Equity crowdfunding

Si tratta di una forma di investimento che permette di acquistare (in collaborazione con altri investitori) quote di startup ed aziende di recente costituzione che, giudicate in base alle idee innovative e alle reali possibilità di business, possono diventare estremamente redditizie.

Attraverso l’Equity crowdfunding le piccole aziende con scarse risorse di accesso al credito possono trovare finanziamenti alternativi ed avviare la propria attività, mentre i risparmiatori scommettono in un buon ritorno economico sotto forma di erogazione di utile societario.

L’investimento richiede l’assunzione di un rischio imprenditoriale che può trasformarsi in un mancato guadagno se la start-up non riesce ad avviare il proprio business in misura economicamente redditizia, ma, se la progettualità aziendale è buona, può diventare un ottimo viatico verso un guadagno soddisfacente.

Per questo tipo di investimento è necessario avvalersi del supporto di una piattaforma autorizzata; una delle più note è LITA.co (vai al sito ufficiale), che è leader del settore della finanza etica e permette di finanziare aziende con progetti eco sostenibili.

P2P lending

Il P2P lending è una forma di investimento delle disponibilità finanziarie, che affonda le proprie radice nelle fondamenta del sistema creditizio internazionale.

Si tratta di guadagnare prestando del denaro ad un altro soggetto, che te lo restituirà maggiorato dell’interesse passivo applicato.

L’opearazione è semplice ed offre una remunerazione discreta (che varia in relazione all’andamento dei tassi di mercato). L’obiettivo temporale richiesto è solitamente significativo mentre il rischio maggiore, naturalmente, è legato alla possibile insolvenza del debitore.

La piattaforma web più conosciuta nel settore è Fellow Finance (vai al sito ufficiale) attraverso la quale è possibile prestare denaro a privati ed aziende ed ottenere una giusta remunerazione.

Investire 10000 euro in oro

L’oro è considerato il bene rifugio per eccellenza; il metallo prezioso, infatti, mantiene il suo valore nel tempo ed è da sempre stato considerato un investimento sicuro in cui destinare le disponibilità finanziare, soprattutto durante i periodo di incertezza economica.

Se hai un atteggiamento cauto nei confronti della comunità finanziaria ed un orizzonte temporale piuttosto elevato, l’investiemento in oro (ma anche argento o platino) può essere interessante.

Operando con Bullionstar (piattaforma digitale che ha come core business la negoziazione di metalli preziosi) è possibile acquistare e rivendere oro. Le operazioni di negoziazioni sono, in genere, rapide ed il risparmiatore, se lo desidera, può anche decidere di ritirare oro fisico recandosi in uno dei caveau degli istituti di credito convenzionati.

In via generale il prezzo del metallo oscilla in misura contenuta e l’investimento è adatto anche a chi mostra un certa avversità al rischio. Va sottolineato, però, che potrebbe sussistere un certo rischio di liquidabilità immediata delle posizioni aperte.

Come investire 10000 euro: investimenti immobiliari

Lo abbiamo sentito dire moltissime volte; il mattone paga sempre. L’affermazione, in verità, non è del tutto fondata; se pensiamo alle grosse bolle immobiliari con prezzi gonfiati e pesanti ricadute sul valore, forse non si tratta di un investimento così sicuro.

Se però sei animato da un orizzonte temporale piuttosto lungo e vuoi operare nel settore, ti lanciamo un’idea di investimento alternativa. Hai mai pensato di comprare un immobile finanziando l’operazione con un mutuo e affittare il bene (a studenti o a turisti per esempio), lucrando sulla differenza tra la rata debitoria ed il canone di locazione incassato?

Non si tratta di un’idea balzana. L’attuale scenario economico propone dei tassi passivi ridicoli e rende conveniente l’indebitamento; creandosi una rendita con l’affitto percepito si potrà pagare il mutuo e guadagnare sulla differenza, mantenendo sempre la proprietà del bene.

Per scegliere il mutuo giusto alle condizioni migliori, puoi consultare la piattaforma Mutuisupermarket (vai al sito ufficiale) che estrapola le offerte più convincenti del momento e concludere il contratto con l’ente che ti sembra più affidabile.

Anche questa tipologia di investimento, però, non è esente da rischi. Il valore dell’immobile acquistato può anche scendere, naturalmente, e non è detto che si trovi sempre un affittuario interessante, ma come diversificazione di portafoglio può essere un’operazione di un certo interesse.

Dove posso investire 10000 euro: alternative assets

Se non ti manca lo spirito di iniziativa ed hai una certa competenza in settori economici alternativi, puoi scegliere di investire le tue disponibilità in asset non prettamente di natura finanziaria, ma con buone prospettive reddituali d’azienda.

Tra gli asset alternativi con buone possibilità di guadagno i più remunerativi sono quelli che appartengono al mondo dell’arte, alle macchine d’epoca e alle eccellenze enogastronomiche, come il vino.

Il rischio imprenditoriale è elevato e l’orizzonte temporale necessario è elevato, ma il guadagno potenziale è di grande rilievo.

Come investire 10000 euro in Posta: Buoni Postali e BTP

I nostri nonni hanno moltiplicato il loro denaro investendo in Buoni Postali e in BTP e forse ti piacerebbe fare altrettanto. Purtroppo i tempi sono cambiati, come il tasso di inflazione e come la tecnologia, e non si possono più avere le stesse condizioni di un tempo.

Se sei alla ricerca di un prodotto sicuro garantito dalla Stato italiano, senza dubbio questo può fare al caso tuo. Non sono però più i tempi per una moltiplicazione del capitale. L’ultima asta di BTP ha dato come esito un tasso del 2% annuo solo con una scadenza di 20 anni e non è vero che si è esenti da rischi.

investire 5000 euro in posta

Infatti, per essere sicuro di riavere il tuo capitale, dovrai attendere la scadenza, altrimenti si tratterà di vedere qual è il prezzo che il mercato fornisce loro e se vuoi rientrare dei tuoi soldi dovrai accettarlo.

Con i Buoni postali il discorso non è dissimile, puoi arrivare ad un tasso dell’1,25% con un investimento a 16 anni con il quale hai delle finestre per rientrare dei tuoi soldi e più precisamente una ogni 4 anni. Questi strumenti hanno il vantaggio di avere una tassazione inferiore: sono soggetti ad un’aliquota sul guadagno pari al 12,5% anziché del 26%.

Estinguere i propri debiti

Questo investimento non è considerato dalla maggior parte delle persone un investimento, ma in realtà in certe situazioni lo è e può aiutarti tantissimo. Sto parlando dell’estinzione dei propri debiti.

Ipotizziamo che tu inizi ad investire e magari ogni anno riesca a guadagnare il 15% di interesse sul tuo capitale. Dall’altro lato però stai ancora pagando le rate dell’auto, magari un prestito che hai chiesto per le vacanze estive oppure per il matrimonio di tuo figlio e su questo prestito l’interesse è del 15%.

come investire 1000 euro oggi

Potresti pensare erroneamente che in questo modo tu sia in pari (15 li paghi e 15 li guadagni). La realtà è un po’ diversa: tu stai perdendo soldi invece di andare in paro.

Infatti devi considerare innanzitutto quanto tempo hai utilizzato nel trovare un investimento che sia in grado di ripagarti del 15% all’anno. Inoltre tutti i soldi che guadagni in realtà stanno estinguendo un debito e non entrano nelle tue tasche.

Dall’altro lato, devi pagare le tasse su quel 15% di guadagno, quindi in tasca ti rimarrà meno del 15%. Se hai da pagare dei debiti con dei tassi di interesse molto alti (non sto parlando di cose come il mutuo di casa), ripagarli al più presto con questi 5000 euro può essere considerato un profitto certo, sicuro e garantito, quindi ne vale assolutamente la pena.

Lascia un commento

La Finanza A Portata Di Click
La Finanza A Portata Di Click

Il blog ideale per chi vuole accrescere la propria cultura finanziaria ed investire al meglio i propri risparmi

5/5 - (1 vote)