La Finanza A Portata Di Click

FxPro: Recensione, Commissioni, Conto Demo. Conviene?

fxpro

Stai cercando informazioni su FxPro? Sei nel posto giusto!

In questa recensione completa andremo ad analizzare FxPro, broker di trading online con una lunga esperienza sul campo, in grado di offrire condizioni piuttosto vantaggiose e diverse piattaforme su cui operare.

Numerosi i punti di forza a favore di FxPro, tra cui la possibilità del trading automatizzato, di poter operare da mobile grazie ad applicazioni ben realizzate, e differenti tipologie di account a seconda del grado di esperienza del trader. 

Vediamo insieme le caratteristiche principali, quali sono i piani e i relativi costi, come fare per registrarsi, le opinioni degli investitori, e tutto quello che c’è da sapere.

Prima di iniziare, di seguito trovi una tabella con i tipi di conto di FxPro, le caratteristiche ed il link al sito ufficiale.

Fxpro: TIPI DI CONTO

professional trading

fx pro professional trading

vip conto trading

fxpro vip conto trading

FxPro: opinioni, considerazioni e competitor

In rete possiamo trovare davvero moltissime recensioni e opinioni su FxPro, sia sui forum di trading, che su siti specializzati. 

Attraverso una valutazione incrociata di tali opinioni, emerge chiaramente come la reputazione del broker allo stato attuale delle cose sia davvero buona, priva di denunce di rilievo, di violazioni, e di qualsiasi altra “macchia”. 

fxpro opinioni

In conclusione possiamo dire che FXPro è sicuramente un intermediario affidabile, e la lunga storia alle spalle conferma quanto affermato.

Le condizioni di trading offerte da FxPro sono realmente vantaggiose, e gli spread vantaggiosi e le diverse piattaforme messe a disposizione su cui operare completano un quadro già di per sè positivo. 

Tra l’altro, proprio grazie all’assortimento delle piattaforme, il broker si rivela idoneo per qualsiasi trader, da quello che muove i primi passi nel mondo degli investimenti, a quello più esigente e professionista. Buono anche il numero di asset su cui è possibile negoziare.

FxPro: le principali alternative a confronto

Di seguito, prima di proseguire, trovi una tabella con le migliori piattaforme alternative a FxPro, le principali caratteristiche e i link ai siti ufficiali.

Fxpro: migliori alternative a confronto

degiro

degiro
5/5

etoro

etoro
3.7/5

Naga Trader

naga
3.5/5

Bitpanda

bitpanda
3.4/5

Conti e condizioni di FxPro

Il broker FxPro è in grado di offrire diverse tipologie di conti. Questi account si differenziano principalmente per la piattaforma utilizzata, per l’importo minimo di deposito richiesto, e per le condizioni di trading, tra cui spread e leva. 

Questo significa che FxPro trattiene quelli che sono i suoi guadagni sugli spread andando ad applicare un maggiorazione di modesta entità, ma in alcuni casi l’importo varia a seconda del tipo di conto e di mercato. Tutti i piani offrono la protezione dal saldo negativo.

La leva massima iniziale prevista è di 1:30, ma su richiesta è estendibile. Le valute disponibili sono USD, EUR, GBP, JPY, PLN, AUD, CHF. La dimensione minima negoziabile è di 0,01 lotti.

fxpro piattaforme

Per i clienti premium infine, la piattaforma offre un servizio di VPS totalmente gratuito, sicuramente importante per quei trader che impiegano strategie di trading in modalità automatica e robot advisor. Le condizioni economiche principali a seconda del piano prescelto sono le seguenti:

  • Standard MT4. Si tratta del conto base, e basa il suo funzionamento sulla piattaforma MetaTrader 4. ll deposito minimo è di 500 euro, con un spread di partenza di 1,6 pips. la leva massima è di 1:500, ma è ottenibile solamente attraverso una certificazione PRO.
  • Standard MT5. Destinata sia ad utenti esperti che principianti, il piano prevede un deposito minimo di 500 euro. In aggiunta al precedente avrai la possibilità di utilizzare gli indicatori grafici e gli Expert Advisor per fare trading in maniera automatica. Anche in questo caso la leva massima è di 1:500, ma questo valore è vincolato all’ottenimento della certificazione PRO.
  • Standard cTrader. Questo account è del tutto simile ai due menzionati in precedenza. Ciò che lo differenzia invece, è la tipologia di piattaforma utilizzata: cTrader.
  • Conto VIP. Questo è sicuramente il piano più competitivo dell’offerta FxPro.

fxpro conviene

Su tutti i conti sono permessi Scalping ed Hedging, ma sulla piattaforma MT5 non è permesso l’Hedging. Ad ogni modo, per quanto concerne lo scalping, il consiglio è quello di affidarsi a cTrader, sicuramente più pratica per tale tecnica. 

La funzionalità riguardante la protezione dal saldo negativo è in grado di offrire una copertura ulteriore. 

Questo perché i margini vengono corretti automaticamente sulla base del saldo disponibile, quindi non potrà verificarsi una perdita superiore a quanto depositato.

Per quanto concerne depositi e prelievi, il ventaglio di possibilità è piuttosto ampio: carte di debito e credito, Skrill, Neteller, Unionpay, Paypal, e bonifico. Qualsiasi metodo elettronico ha un tempo medio di attesa di 10 minuti. 

fx pro come funziona

Sui prelievi però, è necessario considerare anche un tempo di elaborazione della transazione di almeno un giorno lavorativo. Il broker inoltre, mette a disposizione anche la possibilità di aprire un conto demo gratuito.

Questo significa che per avrai modo di sperimentare il trading online, acquisire i fondamentali, mettere a punto strategie, e prendere confidenza con le piattaforme, senza mettere a rischio il tuo denaro. 

Il primo deposito reale avverrà solamente nel momento in cui ti sentirai pronto ad operare. Dopo 30 giorni di inattività questa tipologia di account cessa di esistere, ma potrai comunque aprirne altri in un secondo momento. 

Il conto demo gratuito può essere considerato come uno dei principali strumenti formativi.

Oltre a questo però, potrai anche disporre di una sezione apposita con video e webinar in diretta. In particolare questa seconda possibilità viene riproposta mensilmente. 

Per quanto concerne le notizie di mercato, non saranno disponibili all’interno della piattaforma, ma in un’altra sezione di facile consultazione, in grado di riassumere gli argomenti economici principali.

FxPro: assistenza e sicurezza

Due fattori da non trascurare nel momento in cui si sceglie un broker con cui fare trading online sono quelli dell’assistenza e della sicurezza. 

Il primo perché a prescindere dal reale livello di esperienza, qualsiasi trader può necessitare di un supporto, che sia in grado di risolvere rapidamente la problematica sottoposta. 

Il secondo fattore chiaramente riguarda il fatto dell’affidabilità dell’intermediario, dal momento che verranno lui affidati i propri capitali da investire.

Per entrambi questi aspetti non possiamo che spendere buone parole per FxPro. In merito all’assistenza infatti, il servizio clienti è realmente efficiente e rapido, e soprattutto disponibile in italiano attraverso differenti canali: e-mail, chat, e telefono. 

fxpro assistenza

Può capitare che in alcuni momenti la lingua disponibile sia solamente quella inglese, ma si tratta di rari e sporadici casi. Ad ogni modo, la qualità del servizio è realmente buona, con tempistiche di risposta eccellenti, ed un grado di esaustività notevole nelle risposte.

In merito alla sicurezza della società “Fx Pro Group Limited” possiamo riportare la presenza di più licenze per operare:

  • Cysec: 078/07.
  • FCA: 509956.
  • FSCA.

I fondi depositati dai clienti vengono assicurati attraverso il “Financial Services Compensation Scheme”. 

Il broker inoltre offre anche un servizio di protezione del saldo, in linea con quelle che sono le direttive ESMA, in grado di garantire appunto che il saldo non vada mai in negativo. 

Parliamo di una misura davvero utile, che permette ai trader di FxPro di non perdere mai una cifra superiore a quanto presente sul conto.

L’utilissima protezione dal saldo negativo e le funzionalità di trading automatico, infine, sono la conferma di come Fxpro si rivolga ad un pubblico davvero molto ampio. 

Sicuramente il conto VIP rappresenta l’offerta migliore per gli investitori PRO, mentre gli altri piani previsti, MT4 e MT5, si rivolgono a tutte le altre tipologie di trader. 

Concludiamo questa recensione completa su FxPro dicendo che il broker si rivela competitivo e sicuro, grazie anche alle regolamentazioni a cui si sottopone.

Gli standard operativi sono buoni, quindi parliamo di una scelta consigliata a più livelli di esperienza, anche se non idoneo per quei trader che sono soliti operare sfruttando le news. 

fxpro conto demo

Ad ogni modo se stai cercando altri broker CFD, le alternative per un mercato così eterogeneo certamente non mancano. Tra le principali ci sentiamo di menzionare eToro e Plus500, che al pari di FxPro offrono la possibilità di aprire un account demo gratuito per testare le funzionalità.

A eToro possiamo attribuire il fatto di aver sdoganato il trading online anche ad un pubblico non di settore. Il broker infatti, ha escogitato una campagna di marketing particolarmente aggressiva sia sui social network che sui canali tradizionali come la TV. 

Tra i principali punti forti di eToro troviamo il social trading e il copy trading. Il primo non è altro che una sorta di social network. A differenza di quelli tradizionali però, non vengono condivisi video e altri contenuti personali.

Attraverso questo canale i trader hanno la possibilità di confrontarsi per meglio definire la loro operatività. 

Per quanto concerne invece il copy trading, attraverso questa modalità gli investitori possono copiare le strategie dei trader più esperti. 

fxpro conto vip

In questo modo si riesce a limitare il rischio tipico dell’investimento, anche se questo non significa certamente una garanzia di profitto. Questo perché le valutazioni in merito si basano pur sempre su uno storico passato, che non necessariamente può ripetersi in futuro.

Il secondo broker da considerare in alternativa a eToro è Plus500, un altro dei leader di mercato di settore. Plus500 è tra i broker CFD più utilizzati in tutto il mondo, Italia compresa, dove tra l’altro è anche sponsor della squadra di calcio dell’Atalanta. 

La piattaforma di trading anche in questo caso è accessibile gratuitamente, e il pacchetto di strumenti finanziari su cui investire è davvero ben nutrito: oltre 2.000. La società gode di una buona anzianità di esercizio, dal momento che è operativa dal 2008.

Tra i maggiori punti a favore di Plus500 troviamo sicuramente la sua piattaforma proprietaria, semplice e intuitiva da utilizzare, che apre le porte anche al trader principiante. 

Anche sotto l’aspetto dello spread Plus500 si comporta piuttosto bene, con valori che rendono il broker realmente competitivo sul mercato. 

Al pari di FxPro ed eToro, anche Plus500 offre la possibilità di operare sia attraverso PC che con smartphone e tablet, grazie ad applicazioni davvero ben realizzate.

Ciò che differenzia invece Plus500 da FxPro è che non è possibile fare scalping. Con questo termine si fa riferimento ad una precisa tecnica di trading che prevede che acquisto e vendita avvengano in un lasso di tempo davvero molto breve, anche di un paio di minuti. 

I trader che non rispettano questo regolamento rischiano di vedersi l’account bloccato, seppur si debba precisare che i fondi depositati saranno sempre e comunque accessibili.

FxPro: cos’è?

Come anticipato, FxPro è un broker di trading online con una lunga esperienza alle spalle. Operativo dal 2006 infatti, è in grado di offrire condizioni di trading realmente vantaggiose, diverse piattaforme innovative sotto l’aspetto tecnologico, spread vantaggiosi, e strumenti ideati per mettere a punto strategie algoritmiche di trading automatico. 

Il broker è di proprietà della “Fx Pro Group Limited”, ovvero una società con sede a Cipro e regolamentata FCA, CySEC, e SCB.

Le condizioni principali di trading messe a disposizione dal broker sono le seguenti:

  • Deposito minimo: 500 euro.
  • Tipologie di account: 4
  • Leva massima: 1:500.

Gli spread applicati dalla piattaforma sono variabili sulle piattaforme cTrader e MT5, e fissi e variabili su MT4. Ad ogni modo si parte da 0.45 pips sugli account base, e si arriva a 0.0 sui conti VIP, destinati in questo caso ai trader professionisti. Quest’ultima tipologia di account è disponibile con un deposito minimo di 50.000$.

Le piattaforme di trading di FxPro

Abbiamo detto che FxPro mette a disposizione dei suoi clienti diverse piattaforme di trading. Entrando nel dettaglio possiamo vedere che tali piattaforme sono: cTrader, MetaTrader 4, e l’innovativa MetaTrader5.

MetaTrader 4

La piattaforma standard punto di riferimento per tutto il settore del trading online è la MetaTrader 4, abbreviata con MT4. Solitamente tale piattaforma viene consigliata per qualsiasi tipologia di investitore, da quello principiante e quello professionista. 

Questo perché l’utilizzo risulta sufficientemente semplice per il trader alle prime armi, ma le numerose funzionalità sono in grado di soddisfare anche esigenze più complesse.

MT4 prevede un’ampia gamma di possibilità di personalizzazione, ed è disponibile sia in versione desktop, quindi destinata all’installazione su computer, che in versione browser (webtrader). 

fxpro recensione

Infine per MT4 sono state sviluppate anche pratiche applicazioni mobili sia per sistemi operativi Android che iOS. Su MT4 potrai fare trading online sia in modalità automatica che tradizionale. In particolar modo, rispetto ad altre piattaforme, è la modalità automatica ad essere davvero ben strutturata.

MetaTrader 5

La naturale evoluzione di MetaTrader 4 è MT5, e permette di fare trading in modalità multi-asset. Ciò significa che è possibile investire su diversi prodotti finanziari. 

Questa particolare caratteristica si rivolge chiaramente ai trader esperti o quanto meno di medio livello. Attraverso questa piattaforma potrai negoziare su qualsiasi asset messo a disposizione da FxPro. MT5 include tutti gli indicatori tecnici già presenti su Mt4, oltre ad un pacchetto ulteriore, come la funzione di trading con 1 clic.

Al pari di MT4, anche Mt5 è disponibile in versione desktop, web based, e per dispositivi mobili

fxpro cos'èChiaramente la scelta più indicata per ragioni di stabilità e completezza rimane sempre la versione desktop, soprattutto per il fatto che è possibile gestire in contemporanea fino ad un massimo di 100 diversi grafici. 

MT5 probabilmente non è indicata per i trader principianti, perché è necessario un tempo maggiore per acquisire padronanza delle tante funzionalità offerte.

cTrader

La piattaforma cTrader è progettata e ottimizzata per la negoziazione Forex e metalli. Tra i principali punti di forza di cTrader possiamo menzionare sicuramente la combinazione tra funzionalità avanzate e velocità. 

La piattaforma è probabilmente la scelta più indicata per i cosiddetti daytraders, e comunque per i trader esperti. Rispetto alle MetaTrader descritte in precedenza, cTrader si presenta meglio sotto il profilo grafico, ed è dotata di un’interfaccia grafica meglio organizzata.

Tra le funzionalità più importati possiamo invece riportare un livello di profondità del mercato molto ampio, spread più competitivi, e nessuna restrizione su quelli che sono i livelli stop/limite. 

Infine, ma non da ultimo, con cTrader è possibile fare trading anche in modalità automatica. Attraverso l’estensione cAlgo infatti, è possibile ideare bot e indicatori ricorrendo al linguaggio C#.

La Finanza A Portata Di Click
La Finanza A Portata Di Click

Il blog ideale per chi vuole accrescere la propria cultura finanziaria ed investire al meglio i propri risparmi

5/5 - (1 vote)