La Finanza A Portata Di Click

Convertire Bitcoin in Euro: Come e Dove Farlo? Guida Completa

convertire bitcoin in euro

Stai cercando informazioni su come convertire Bitcoin in Euro? Sei nel posto giusto!

Molto probabilmente se sei giunto fino a qui hai racimolato i tuoi primi guadagni all’interno del mondo finanziario proprio grazie alla famosissima criptovaluta Bitcoin, ormai conosciuta in tutto il mondo. Dopo mesi e mesi di duro lavoro, poter spendere i propri guadagni è senza ombra di dubbio una bella rivincita, vero? Sicuramente lo sarebbe, se solo sapessi come convertire Bitcoin in Euro da utilizzare dovunque.

Un passaggio di fondamentale importanza per poter acquistare prodotti e servizi nel mondo reale, dove le criptovalute non vengono accettate purtroppo. Oggi andremo a scoprire insieme, passo per passo, come effettuare la conversione dei Bitcoin online in pochi secondi, ed in maniera completamente legale. Se hai già a portata di mano il tuo smartphone o computer di lavoro, possiamo iniziare immediatamente!

Di seguito trovi una tabella nella quale sono state inserite le migliori piattaforme dove convertire Bitcoin in Euro del 2020, le loro caratteristiche e il link al sito ufficiale.

migliori piattaforme per convertire bitcoin in euro

Le truffe da evitare

Il web è un strumento gigantesco, ad oggi utilizzato da persone presenti in ogni angolo del pianeta in maniera completamente gratuita. Tuttavia non dobbiamo fidarci ad occhi chiusi di tutto ciò che luccica e concede false promesse! Se prima di visitare la nostra guida hai già cercato metodi di conversione Bitcoin in Euro veloci, sicuramente ti sarai già imbattuto in molti siti di truffa, che hanno come unico scopo quello di fregarti.

Fai molta attenzione, perché questi siti si propongono come uno strumento di conversione autorizzato ed estremamente affidabile, pronto a risolvere il tuo problema in soli pochi minuti. Ovviamente ciò non avverrà mai, in quanto il sito in questione, subito dopo aver preso i tuoi dati, ti presenterà un errore tecnico che impedirà di completare la procedura.

Giunti a questo punto della situazione molto probabilmente ti starai chiedendo com’è possibile evitare questo tipo di siti, ed andare solamente su piattaforme ufficiali. Ebbene la prima cosa che devi fare è ricercare il dominio del sito in questione su Google: in prima pagina compariranno le notizie ad esso relative. Potrai così facilmente scoprire se altri utenti sono stati truffati prima di te, o se hanno mai ricevuto un rimborso.

Successivamente dedica molta attenzione anche all’accoglienza del sito, ovvero la sua prima pagina d’ingresso. Nessun servizio autorizzato ti permetterebbe mai di effettuare la conversione senza richiederti alcun tipo di dato personale o finanziario. Ora che abbiamo capito come evitare la truffa, andiamo a vedere le strade ufficiali che puoi utilizzare facilmente anche tu.

Convertire Bitcoin in Euro tramite gli exchange

La prima strada che ci permetterà di effettuare la conversione, e che ti faremo vedere oggi, è l’exchange. Si tratta di una piattaforma online che agisce da intermediaria tra il denaro reale e le varie criptovalute presenti nel mondo della finanza.

Come visitando un paese estero e recandoci presso uno sportello automatico abbiamo la possibilità di cambiare l’euro in dollaro ad esempio, così tramite l’exchange possiamo convertire il Bitcoin in Euro. Non devi preoccuparti per quanto riguarda la procedura, in quanto le piattaforme di exchange sono state progettate per offrire ad ogni utente un’esperienza di utilizzo semplice ed intuitiva.

come convertire bitcoin in euro

Tramite una singola schermata potrai leggere tutte le informazioni di principale interesse: le commissioni applicate sulle transazioni, le tasse, e persino l’aumento o il crollo di valore di una determinata valuta. Una volta scelto l’ammontare che desideri convertire, ti basterà concludere l’operazione ed in pochi secondi gli euro verranno trasferiti nel tuo portafoglio digitale, e potrai utilizzarli liberamente a seconda delle tue esigenze.

Sui vari Store sono presenti tantissime piattaforme di exchange diverse, ognuna con le proprie caratteristiche e particolarità. Ecco una tabella riassuntiva dei migliori exchange per convertire Bitcoin in Euro. La registrazione ad ognuno di essi è gratuita!

migliori exchange per convertire bitcoin in euro

Quale exchange scegliere per la conversione dei Bitcoin in Euro?

Come ti dicevamo qualche secondo fa, sui vari Store digitali presenti all’interno dei nostri dispositivi, si nascondono tanti servizi di exchange, ognuno diverso dall’altro per quanto riguarda le caratteristiche e l’interfaccia. Potremo passare diverse ore analizzandoli ognuno nel dettaglio, tuttavia non desideriamo confonderti le idee in maniera eccessiva, motivo per cui ti proponiamo solo il migliore del momento: Binance.

Binance (vai al sito ufficiale), accessibile sia su computer che smartphone, è un vero e proprio colosso con svariati anni di lavoro alle spalle, utilizzato sia da professionisti che principianti. Questo exchange è stato in grado di distinguersi dalla massa in maniera estremamente veloce per via del suo funzionamento; veloce e facile da gestire persino per un bambino delle elementari, che non ti darà alcun tipo di problema durante lo svolgimento delle tue operazioni.

Come se ciò non bastasse, al suo interno troverai anche tante guide formative per quanto riguarda la conversione ed il trasferimento in tempo reale, che renderanno tutto il processo molto più semplice. Potrai tenere sotto controllo i grafici di quotazione e l’andamento di mercato, di modo tale da non compiere errori disastrosi all’ultimo minuto.

convertire i bitcoin in euro

Per registrati e cominciare ad utilizzare gratuitamente Binance, recati innanzitutto sul sito ufficiale, tramite il quale dovrai effettuare la registrazione del tuo account nel sistema societario. Ti verranno richieste tutte le informazioni personali di maggior rilevanza, tra cui anche la fotografia dei documenti di identità, non spaventarti però in quanto si tratta solo di una misura di sicurezza volta a proteggere gli utilizzatori da potenziali truffatori o criminali informatici.

Una volta concluso il tutto, dovrai armarti di un pizzico di pazienza. La tua domanda verrà verificata dallo staff di supervisione di Binance, il quale provvederà poi ad attivare il tuo account inviandoti una mail al tuo indirizzo di posta elettronica inserito in fase di registrazione. Da questo momento in poi potrai convertire sia Bitcoin in Euro, che qualsiasi altra valuta o criptovaluta seguendo il procedimento che ti abbiamo spiegato in precedenza.

Ovviamente qualora riscontrassi difficoltà di qualunque genere, ti consigliamo di rivolgerti subito all’assistenza clienti tramite numero telefonico, che in pochi secondi ti aiuterà a risolvere il tuo problema e chiarirà ogni tuo dubbio.

Effettuare la conversione tramite Hype

Un’altra strada a tua disposizione che ti permetterà di effettuare la conversione dei Bitcoin in Euro altrettanto facilmente, è Hype. Cos’è Hype? Semplicemente una carta con IBAN rilasciata da Banca Sella, che integra al suo interno decine di funzioni molto utili, tra cui uno strumento di conversione e acquisto di criptovalute.

Ti basterà accedere all’applicazione direttamente collegata alla carta, e recarti subito nella sezione relativa ai Bitcoin. Da qui come prima cosa dovrai collegare il tuo portafoglio digitale contenente i Bitcoin, ed compilare un modulo di autorizzazione fornito da Hype (vai al sito ufficiale).

dove convertire bitcoin in euro

A questo punto sarai ufficialmente un investitore Bitcoin nel programma di Hype, e per convertire in Euro ciò che già possiedi, ti basterà selezionare l’apposita opzione di conversione. Tutto il processo avverrà in maniera automatica ed istantanea nel giro di pochi secondi, e la somma convertita sarà disponibile nel tuo saldo Hype.

Ovviamente tramite la carta fisica in tua dotazione potrai scegliere in autonomia se prelevarla in contanti o usarla per acquisti e compravendite online. Sono poche le banche che hanno deciso di affacciarsi con decisione al mondo delle criptovalute, e sicuramente Hype questa volta ha introdotto una funzionalità di grande utilità che non tutti gli istituti bancari possono vantare.

Inutile dirti che se non possiedi ancora Hype, sarai costretto a registrati per poter svolgere la procedura da noi appena descritta. Recati quindi sul sito di Hype Banca Sella, e scegli il piano che più si adatta alle tue esigenze. Se hai intenzione di dedicare Hype solo alla conversione dei Bitcoin, un’ottima soluzione potrebbe sicuramente essere il piano Next dal costo di 2,90 euro al mese.

Inserisci tutte le informazioni richieste, e aspetta la risposta dello staff, che comunque non tarderà ad arrivare. La carta verrà spedita al tuo domicilio in pochi giorni, tuttavia anche in sua assenza potrai cominciare ad utilizzare tutti i servizi di home banking, tra cui anche la già citata conversione.

Conversione Bitcoin in Euro tramite ATM

Qualche anno fa sicuramente non avremmo mai pensato di ritrovarci a scrivere un paragrafo di una guida alla conversione dei Bitcoin in Euro tramite ATM, macchina che solitamente viene associata solo alle grandi banche. Fortunatamente i tempi cambiano velocemente, e con loro sia le tecnologie che i metodi di pagamento come abbiamo visto.

Ad oggi esistono quindi sportelli automatici in grado di permetterti non solo la conversione, ma anche l’acquisto di criptovalute, proprio come se stessi ritirando denaro contante dalla tua carte di credito. Gli ATM di Bitcoin hanno cominciato la loro diffusione negli Stati Uniti d’America, dove possono essere trovati molto facilmente anche senza dover percorrere svariati chilometri.

bitcoin atm

Nel nostro Paese non sono sicuramente così diffusi, tuttavia sono ugualmente presenti. Per ricercare gli ATM Bitcoin più vicini al vostro luogo di residenza, ti basterà affidarti al pratico Google Maps. Ovviamente una volta giunto sul posto non ti ritroverai davanti ad una schermata esattamente uguale a quella del normale ATM, potrai rimanere un pò confuso.

Innanzitutto sarà di fondamentale importanza avere il wallet digitale sul proprio smartphone ed a portata di mano. Dopodiché basterà selezionare l’opzione dedicata alla conversione tra le due valute, e mostrare all’ATM Bitcoin il code QR che comparirà sul tuo schermo. I due device intelligenti si collegheranno l’uno all’altro, ed in pochi secondi i Bitcoin lasceranno il posto agli Euro.

Ricordati che al termine della transazione la macchina ti rilascerà anche uno scontrino relativo all’operazione, che ti consigliamo caldamente di conservare per non avere problemi in caso di controlli da parte delle forze dell’ordine.

Perché convertire i Bitcoin in Euro

Non esiste un singolo motivo principale per cui gli investitori decidono di convertire i propri Bitcoin in Euro, bensì ogni mossa dipende dagli andamenti di mercato, come già abbiamo ripetuto in passato. Nella stragrande maggioranza dei casi la conversione avviene in un periodo di crisi per la criptovaluta, in cui il prezzo inizia a calare velocemente e gli investitori principianti decidono di correre ai ripari.

Analizzando le quotazioni attuali e quelle nel corso della storia, ci rendiamo conto che negli ultimi anni il Bitcoin ha mantenuto un valore stabile, senza troppi accenni di instabilità. Un segno positivo sembra arrivarci anche dalle Banche, che coscienti dell’influenza sempre maggiore che le criptovalute hanno sul mercato finanziario, stanno iniziando a rilasciare strumenti di lavoro dedicati ai clienti e consulenze professionali.

bitcoin come convertirli in euro

Dovendo fare un paragone basato su paesi esteri, in cima alla classifica dello sviluppo delle criptovalute troviamo senza ombra di dubbio l’America. Negli Stati Uniti il Bitcoin è ormai un metodo di pagamento comune, accettato anche da esercizi commerciali per il pagamento di beni e servizi.

Persino le grandi banche americane hanno iniziato a spronare i propri clienti verso la scoperta delle criptovalute, che mirano in futuro a sostituire completamente la moneta fisica.

Convertire Bitcoin in Euro: qual’è la strada migliore da scegliere

Abbiamo analizzato insieme le principali strade a nostra disposizione per procedere alla conversione dei Bitcoin in Euro, partendo dalle piattaforme di exchange, passando per Hype e concludendo con gli ATM Bitcoin; è normale dunque giunti a questo punto chiedersi quale strada prendere.

Innanzitutto ci teniamo a sottolineare nuovamente che le piattaforme di exchange hanno un funzionamento molto semplice ed intuitivo, motivo per cui non riscontrerai alcun tipo di difficoltà durante il loro utilizzo, che tu sia un principiante o un professionista.

Potrai accedervi in qualsiasi momento della giornata tramite telefono o computer. Unico piccolo svantaggio potrebbero essere le commissioni, tuttavia affidandoti a Binance potrai usufruire dei migliori prezzi di mercato che ti faranno risparmiare enormemente. Qualora però fossi già in possesso di Hype, ti consigliamo di puntare su quest’ultima per effettuare la conversione.

Anche in questo momento, puoi recarti nell’applicazione ufficiale presente sul tuo smartphone e digitare l’ammontare che desideri trasformare in Euro. Essendo Hype appartenente a Banca Sella, non dovrai pagare ogni volta stringenti commissioni per completare l’operazione e potrai tenere sotto controllo ogni movimento eseguito con il tuo portafoglio digitale.

Infine all’ultimo posto fra le alternative viste oggi insieme, troviamo gli ATM Bitcoin, che come ti avevamo accennato non sono così facili da trovare sul nostro territorio. Se però riuscissi a trovarne uno vicino casa, scenario possibile se abiti in una grande metropoli, devi tenere in considerazione le alte commissioni a cui sarai soggetto.

Gli ATM Bitcoin, a differenza della variante classica offerta dalle banche, necessitano di restare continuamente collegati ad Internet per poter eseguire correttamente le operazioni richieste, e sono accoppiati a loro volta ad un servizio interno di exchange.

Capirai quindi benissimo che i costi di manutenzione di queste macchine sono alquanto elevati, e di conseguenza lo sono anche le commissioni imposte dai gestori. La cosa migliore da fare è utilizzare direttamente una piattaforma di exchange installata sul proprio dispositivo , rivolgendosi agli ATM Bitcoin solo in caso di reale necessità.

La Finanza A Portata Di Click
La Finanza A Portata Di Click

Il blog ideale per chi vuole accrescere la propria cultura finanziaria ed investire al meglio i propri risparmi

5/5 - (1 vote)