Come Comprare Azioni Ferrari in Italia: Guida Completa all’Investimento

comprare azioni ferrari

Stai cercando informazioni su come comprare azioni Ferrari? Sei nel posto giusto!

Ferrari: l’azienda da sogno di Maranello, che con i suoi inconfondibili simboli – il cavallino ed il rosso sgargiante delle sue vetture – ha saputo conquistare il mondo delle corse automobilistiche e non solo, da qualche anno ha esordito anche in Borsa, dapprima a New York e poi a Milano. In questo modo ha permesso a chiunque di poter comprare e vendere le sue azioni, come qualsiasi altra azienda quotata.

Attualmente l’azienda vede come maggior azionista il Gruppo Fiat, anch’esso di origine tutta italiana. Ovviamente, come ogni buon investitore sa bene, prima di comprare delle azioni di una determinata azienda, è opportuno tener conto della storia del marchio. Vediamo di seguito i passaggi più salienti.

Di seguito trovi una tabella nella quale sono state messe a confronto le principali caratteristiche dei migliori broker per comprare azioni Ferrari, qual è la nostra valutazione ed il link al sito ufficiale.

Dove comprare azioni Ferrari in Italia: migliori broker

Sono molti i broker online che, ora come ora, consentono ai traders di acquistare azioni Ferrari: alcuni di loro sono stati già citati in altre nostre guide.

Come sempre, ricordiamo che il settore degli investimenti online vanta una rigida regolamentazione a carico delle più importanti autorità finanziarie del mondo: tuttavia, questo non è sufficiente ad eliminare eventuali rischi di truffe che potrebbero presentarsi nel corso del processo di compravendita.

Ti raccomandiamo di verificare l’attendibilità di un’azienda, analizzandone le recensioni dei clienti e, soprattutto, i certificati di sicurezza emanati dalle autorità finanziarie di competenza: una di queste potrebbe essere la CySEC di Cipro. Sono la principale fonte di garanzia da tenere in considerazione nel momento della scelta di un determinato broker online.

Successivamente, informati se quel determinato broker offre la possibilità di accedere alle azioni finanziarie della Borsa di New York e della Borsa di Milano, ovvero i mercati in cui Ferrari è quotata. Se così non fosse, non sarà possibile scambiare suddette azioni presso quel determinato intermediario: dovrai sceglierne un altro.

Potrai affidarti alla lista che di seguito abbiamo stilato, riguardo i broker online che permettono di comprare azioni Ferrari.

Come si fa a comprare azioni Ferrari su DEGIRO

DEGIRO (vai al sito ufficiale) è uno dei tanti broker online attualmente disponibili in rete: la sua sede principale è in Olanda, il che automaticamente lo sottopone alle rigide normative europee in materia finanziaria.

come comprare azioni degiro in italia

Questo contribuisce ad aumentare la fiducia dei traders nei confronti di DEGIRO, in confronto ad altri intermediari provenienti da altre parti del mondo, poiché si tratta di un servizio europeo e ampiamente regolamentato e controllato. Oltre a trovarsi sotto la supervisione dell’Autorità dei Mercati Finanziari dei Paesi Bassi, a sua volta è regolamentato dalla Banca Centrale Olandese.

Dal momento della sua fondazione nel 2008 (si tratta di uno dei più longevi broker online), è riuscito ad ottenere moltissimi premi: attualmente vanta una delle clientele più ampie e fedeli al mondo. La ragione principale del suo successo è l’utilizzo di una tecnologia all’avanguardia e, allo stesso tempo, la possibilità di fare trading nei paesi europei più importanti.

Se il tuo obiettivo è quello di comprare azioni Ferrari in maniera completamente sicura, con basse commissioni e nei mercati finanziari principali a livello internazionale, ecco che DEGIRO è la soluzione giusta per te.

Tra i vantaggi di DEGIRO, citiamo: una piattaforma di trading molto ben fatta, semplice da utilizzare e funzionale, nonché la possibilità di accedere alle quotazioni in tempo reale anche se possiedi un account standard e non premium.

Come si comprano azioni Ferrari su NAGA Trader

NAGA Trader (vai al sito ufficiale) è uno dei principali broker di social trading, ovvero dei broker che consentono di visualizzare le strategie finanziarie dei più grandi traders di tutto il mondo, per poi emulare i loro investimenti con lo scopo di ottenere un rendimento.

azioni ferrari comprare o vendere

Tuttavia, tra i principali difetti che abbiamo riscontrato riguardo NAGA Trader, citiamo la possibilità di scegliere tra un solo tipo di account di brokeraggio, il quale però non richiede alcun deposito minimo per essere aperto. Anche NAGA Trader mette a disposizione un account demo con un capitale fittizio per iniziare a fare pratica con gli investimenti online e testare le funzionalità delle sue piattaforme.

Il social trading è un metodo molto utile, specialmente per gli investitori alle prime armi, per iniziare a farsi strada in questo mondo. Proprio per questa ragione secondo noi NAGA Trader ha una marcia in più per quanto riguarda la compravendita di azioni Ferrari, dal momento che potrai sfruttare le competenze di chi è già esperto per guidare le tue decisioni.

A differenza di altri broker online, dove la responsabilità degli investimenti ricade solo ed esclusivamente su di te, qui potrai avere una sorta di faro che ti indichi la via. NAGA Trader è sicuramente uno dei migliori luoghi dove poter scambiare azioni Ferrari.

Comprare azioni Ferrari: come fare su eToro

Il 67% dei conti degli investitori retail perde denaro negoziando CFD con questo fornitore. Prima di investire dovresti considerare attentamente se puoi permetterti di correre un rischio così alto di perdere il tuo denaro.

Arriviamo ora a parlare dell’ultimo broker della nostra lista, ovvero eToro (vai al sito ufficiale)che però non necessita di molte introduzioni: i suoi numeri parlano al suo posto e lo annoverano di diritto tra i migliori broker online del 2021. Alle sue spalle vanta più di dieci anni di notabile esperienza nel settore finanziario, nonché milioni di utenti sparsi in tutto il pianeta.

conviene comprare azioni ferrari

Oltre ad offrire l’investimento in azioni, eToro permette di investire anche in criptovalute, materie prime, valute straniere e via dicendo. Anche su eToro si può mettere in atto il copy trading, ossia quella strategia di cui abbiamo parlato in precedenza che consiste nell’emulazione dei movimenti investitori dei trader di livello maggiore.

Ma quali sono i segreti del successo di eToro? Perché questo broker online è in grado di riscuotere tanto successo tra gli investitori? Prima di tutto per le migliaia di opzioni di investimento tra cui scegliere: si parla di quasi duemila azioni, più di una dozzina di criptomonete e circa un centinaio di fondi di investimento.

Inoltre, la sua applicazione per i dispositivi mobili è tra le più semplici da utilizzare. eToro è forse la migliore alternativa per comprare azioni Ferrari per gli investitori esordienti, ma sa soddisfare anche le esigenze degli investitori esperti. La sua popolarità, quindi, è del tutto giustificata da prestazioni veramente senza rivali.

Il 67% dei conti degli investitori retail perde denaro negoziando CFD con questo fornitore. Prima di investire dovresti considerare attentamente se puoi permetterti di correre un rischio così alto di perdere il tuo denaro.

Come comprare azioni Ferrari online su iBroker

iBroker Global Markets è stato fondato nel 2016, e sebbene abbia alle spalle meno esperienza rispetto ad altri intermediari, in realtà è un broker molto noto nel settore finanziario e sono già in molti ad utilizzarlo e ad elogiarne le caratteristiche.

comprare azioni ferrari e venderle dopo la vittoria del mondiale

La verità è che la sua popolarità continua ad aumentare, grazie agli avanzamenti tecnologici che mette a disposizione all’interno della piattaforma di trading e all’impiego di sistemi innovatori. iBroker è sicuramente un ottimo luogo da cui comprare azioni Ferrari. Si offre al pubblico come servizio di brokeraggio specializzato in investimenti online, sia in azioni (borsa di valori), sia di derivati.

Quest’affermazione, però, potrebbe risultare riduttiva in quanto la sua offertta include moltissimi altri prodotti all’interno dei vari mercati. Anche iBroker vanta il supporto di numerose istituzioni finanziarie, come la CNMV spagnola (Commissione Nazionale del Mercato di Valori) e la MiFid, ovvero la direttiva che controlla i servizi finanziari degli stati membri dell’Unione Europea.

Insomma, un curriculum di tutto rispetto anche per questo broker online, grazie al quale potrete scambiare e commerciare azioni Ferrari in totale comodità e sfruttando le migliori tecnologie del settore. Potrai anche sfruttare un account demo per iniziare a testare le prestazioni del broker senza rischiare denaro reale.

Ferrari: di cosa si tratta

Ferrari, come abbiamo già detto, produce auto sportive e di lusso da oltre cent’anni. È uno dei più importanti (e desiderati) punti di riferimento del settore: da sempre costituisce un’azienda solida, che può contare su una fama internazionale. Proprio per questa ragione, comprare azioni Ferrari è un pensiero comune a molti investitori, che vedono in questa realtà una fonte di rendimento redditizia.

Ferrari è una certezza in questo senso: sebbene la quotazione delle sue azioni subisca numerose oscillazioni nel corso del tempo (in questo caso parliamo appunto di volatilità), la sua solidità e compattezza fanno sì che si destreggi molto bene all’interno della Borsa.

Dobbiamo sottolineare che una parte importante della realtà Ferrari sono anche le corse automobilistiche, mondo da cui trae le proprie origini: sono proprio queste, come la famosissima Formula 1, a costituire un importante fattore di oscillazione. Ferrari, dall’anno 1929, fa sognare appassionati e non delle quattro ruote.

Intorno alle sue macchine da record è stata costruita una narrazione aziendale improntata sul lusso e l’esclusività, sul rendere le automobili Ferrari un vero e proprio sogno. Questo aspetto non va affatto sottovalutato, dal momento che – per proprietà transitiva – anche le sue azioni in Borsa godono della medesima fortuna.

Come comprare azioni Ferrari in Italia

Quando si pensa al mondo degli investimenti, in particolar modo agli investimenti online, le persone sono portate a credere che si tratti di un mondo insidioso e complicato. In realtà, comprare azioni Ferrari è molto più semplice di quando non si creda. Prima di tutto, dovrai aprire un account di trading tramite un broker online: il broker funge da intermediario tra l’investitore ed il mercato finanziario.

Potrai scegliere tra le realtà che ti abbiamo elencato in questa guida, oppure trovarne un altro per conto tuo: l’importante, però, è constatarne l’attendibilità. Dopo aver completato la procedura di sottoscrizione, che spesso comprende anche diverse richieste di verifica dell’identità da parte del broker, potrai procedere a versare il tuo primo deposito.

Come avrai già capito, molti servizi di brokeraggio fissano una cifra minima per il deposito, per cui dovrai sottostare a queste condizioni. I metodi di pagamento sono quelli solitamente accettati online: carte di credito, bonifici bancari, a volte servizi come PayPal o Apple Pay. Una volta versato il denaro, ti basterà cercare Ferrari e comprare un’azione (o meno, qualora si potesse) tramite l’apposito modulo.

Conviene comprare azioni Ferrari?

La risposta a questa domanda, in realtà, varia a seconda del periodo e dell’andamento delle azioni Ferrari nell’ultimo lasso di tempo. Il mercato finanziario è estremamente volatile e incerto, un’azione che il giorno prima valeva 1000 dollari, il giorno dopo potrebbe venire rivenduta alla metà del prezzo, così come al doppio.

I fattori che determinano questo tipo di oscillazioni sono troppi, e troppo complicati, tuttavia – proprio come si trattasse di una scommessa – possono essere effettuate delle previsioni con i dati a disposizione. Nulla, però, è sicuro: come abbiamo già citato, Ferrari dipende molto anche dai risultati ottenuti nelle corse automobilistiche: in parole povere, se una domenica Ferrari vince la Formula 1, le sue azioni potrebbero rialzarsi. 

Chiaramente, di fronte a questa realtà, non è possibile affermare con certezza se convenga o meno comprare azioni Ferrari. Tutto dipende dal momento, dalla bravura (e dalla fortuna) dell’investitore. In linea di massima, possiamo dire che, grazie alla sua fama consolidata e alla sua reputazione aziendale, le azioni Ferrari siano sempre una scommessa valida come investimento.

Negli ultimi anni la crescita dell’azienda non si è mai arrestata: fattore molto positivo.

Azioni Ferrari: vendere o comprare?

La risposta è: entrambi. Ovviamente, quando un investitore decide di comprare delle azioni, lo fa in prospettiva di una futura vendita dalla quale potrebbe ricavare un determinato guadagno. Quindi, è chiaro che convenga comprare azioni Ferrari nel momento in cui queste costano meno, e poi rivenderle quando il loro prezzo si è alzato.

Le oscillazioni del valore di una determinata azione sono molte, e molto imprevedibili, per cui è doveroso monitorare quanto più possibile i vari grafici per trovare i momenti più opportuni. Gli investimenti online si basano tutti su un gioco di strategia, di previsione e di studio delle prossime mosse: proprio come una partita a scacchi.

Per esempio, se sei un appassionato di corse automobilistiche e possiedi una certa competenza nel settore, potrai prevedere gli esiti delle gare di Formula 1 del weekend, e comportarti di conseguenza.

Oppure, potrebbe esserci il lancio di un nuovo modello di vettura che interessa molto i compratori, e potrebbe far aumentare le azioni del titolo Ferrari: tutti questi aspetti vanno tenuti in considerazione in vista di generare il maggior rendimento possibile.

Molti investitori cambiano le loro strategie a seconda del sentimento, molti altri invece analizzano i dati e sono molto più critici: non c’è una strategia più giusta, ma solo diverse prospettive di lavoro.

Comprare azioni Ferrari e venderle dopo la vittoria del mondiale: è una buona strategia?

Indubbiamente. Abbiamo già affrontato il tema della stretta correlazione tra la quotazione delle azioni Ferrari e i suoi risultati nel mondiale di Formula 1. Dopo una vittoria importante come quella del titolo mondiale, le sue azioni conoscono inevitabilmente una forte impennata. Quindi, il modo migliore per guadagnarci è comprarle prima del mondiale, in un momento in cui la vittoria non è ancora assodata, e rivenderle subito dopo.

Tuttavia, anche questo metodo non è completamente sicuro e al riparo da ogni possibile rischio. Non ci si può esonerare, specie durante i primi tempi, dal fare valutazioni più pratiche e fondate sui dati reali. Ogni strategia è sottoposta a delle variabili complesse e macchinose, che non si sa se e quando potrebbero entrare in gioco. Si tratta di una vera e propria scommessa, grazie alla quale potresti vincere o perdere tutto.

Proprio per questa ragione consigliamo ai traders occasionali, che non basano tutte le proprie entrate su quest’attività, di investire solo una piccola parte del proprio capitale. Non credere alle false promesse di chi dice che gli investimenti online siano un rendimento sicuro: richiedono molto studio, impegno e dedizione, come tutti gli altri lavori.

La Finanza A Portata Di Click
La Finanza A Portata Di Click

Il blog ideale per chi vuole accrescere la propria cultura finanziaria ed investire al meglio i propri risparmi