Carta Bancomat: Guida Completa alle Più Convenienti del 2021

carta bancomat

Stai cercando informazioni sulla miglior carta bancomat in circolazione? Sei nel posto giusto!

In questa guida scoprirai quali sono le migliori carte bancomat attualmente sul mercato e troverai una recensione per ognuna di esse. In questo modo potrai scegliere qual è la carta più adatta alle tue esigenze.

Di seguito trovi una tabella nella quale sono state inserite le migliori carte bancomat del 2021, le loro caratteristiche e il link al sito ufficiale.

migliori carte bancomat

Classifica migliori carte bancomat 2021

Di seguito, trovi un elenco delle migliori carte bancomat disponibili nel 2021.

  1. Banca Sella
  2. Selfy Mediolanum
  3. Hype Premium
  4. Vivid Money
  5. Qonto
  6. Illimity Bank
  7. Tinaba
  8. N26
  9. Hype
  10. Flowe
  11. YAP
  12. Bunq
  13. Wirex

ricevi i nostri consigli personalizzati:
compila il modulo e scopri il conto corrente adatto a te!

Cliccando su "Invia" confermi di aver preso visione dell'informativa sulla privacy

Migliori carte bancomat 2021 a confronto: recensioni e guida alla scelta

Miglior carta bancomat aziendale: Qonto

Aprendo un account Qonto (vai al sito ufficiale) puoi ordinare mezzi di pagamento per il tuo team che sono carte fisiche o virtuali. Entrambe le tipologie si appoggiano sul circuito Mastercard e quelle fisiche corrispondono come funzionalità a quelle del bancomat.

bancomat carta di debito

In particolare solo con la carta fisica è possibile prelevare agli ATM. Tutte le carte possono essere controllate dal profilo principale, stabilendo limiti di spesa sia ai POS che come prelievo. Unitamente alle carte viene emessa un’assicurazione viaggio valida per i possessori.

Dalla app puoi anche bloccare e sbloccare istantaneamente la carta in modo da poterla tenere al sicuro in caso tu non sia sicuro di averla ancora con te. Tramite la stessa applicazione puoi impostare e reimpostare il PIN a protezione della tua carta. Nelle transazioni online hai a disposizione il sistema 3DSecure per tutelare i tuoi acquisti.

Illimity Bank

Illimity Bank (vai al sito ufficiale) rilascia assieme al conto corrente una carta di debito che non si appoggia al circuito Bancomat, ma a Mastercard. Dalla app avrai sotto controllo tutte le funzionalità della carta, compresa la visualizzazione del PIN.

carta bancomat illimity bank

Si può inoltre stabilire il massimale giornaliero e mensile della carta fino ad un massimo di 3.000 €. Puoi decidere l’area geografica in cui abilitare la carta e i canali in cui si può utilizzare (punti vendita, ATM, online). Infatti, questa carta può essere utilizzata anche per pagamenti online inserendo il numero di carta e il CVV presente sul retro.

La carta si può associare ad Apple Pay o a Google Pay per poterla utilizzare anche senza averla con sé. Puoi anche sospendere la carta dall’app per 48 ore oppure puoi bloccarla del tutto se l’hai smarrita, te l’hanno rubata o sospetti sia stata clonata.

Tinaba

Associata al conto Tinaba (vai al sito ufficiale) hai una prepagata che si appoggia al circuito Mastercard. Attraverso questa non si ha accesso diretto al denaro contenuto nel conto, ma si può spostare agilmente e istantaneamente tramite l’app i soldi che si intende utilizzare per i pagamenti dal wallet alla prepagata.

carta bancomat tinaba

In questo modo la carta può essere collegata a più conti correnti sia quello individuale che quelli condivisi. Con la prepagata è possibile sia prelevare con una commissione di 2 € in area UE e di 4 € fuori dall’Europa, che acquistare direttamente sempre senza applicazione di commissioni.

Dalla app vedi ogni transazione effettuata tramite la carta che puoi anche associare a Google Pay o Apple Pay per l’utilizzo agevole tramite questo sistema. La ricarica della carta si può fare solo da un account Tinaba e non comporta nessun costo.

N26

Il conto N26 (vai al sito ufficiale) ti fornisce una carta di debito Mastercard con la quale puoi prelevare agli sportelli ATM e pagare ai POS appoggiandoti a questo circuito. Inoltre, puoi effettuare pagamenti online con la garanzia del sistema 3DSecure per la tua tutela degli acquisti. I prelievi sono totalmente gratuiti da qualsiasi bancomat in zona euro.

bancomat n26

Puoi anche aggiungere la card al tuo wallet digitale in modo da poterla utilizzare senza nemmeno estrarla di tasca. Dopo ogni movimento riceverai una notifica push così potrai avere sempre sotto controllo quello che succede alla tua carta.

Dalla app puoi anche bloccare e sbloccare la carta, cambiare il PIN e ordinare una nuova carta senza doverti stressare con telefonate. E se vuoi una carta senza commissioni anche sul cambio valutario, basta ordinare una Mastercard Metal.

Hype

Il conto Hype (vai al sito ufficiale) è associato ad una carta di debito Mastercard direttamente collegata al conto con la quale puoi prelevare agli ATM o pagare ai POS. Puoi prelevare presso gli ATM sia di Banca Sella che di altre banche sia in Europa che in area extra Euro gratuitamente.

bancomat-hype

I movimenti della carta li puoi vedere direttamente dalla app che è parte integrante della carta conto. Con la card puoi effettuare pagamenti anche online, anzi, attraverso questi pagamenti di offerte selezionate da Hype, hai accesso ad una molteplicità di cashback che variano da offerta ad offerta e che ti saranno accreditati sul tuo account e direttamente spendibili.

La carta è disponibile sia in modalità virtuale che fisica. Quella fisica è completamente gratuita, anche per quanto riguarda la spedizione e con questa puoi avere accesso anche ai prelievi agli ATM, mentre con quella virtuale puoi pagare ai POS tramite la visualizzazione sull’app e puoi pagare online.

Flowe

Associata all’account Flowe (vai al sito ufficiale) c’è una carta di debito che si appoggia al circuito Mastercard e ha le funzionalità di un bancomat, poiché si può prelevare e pagare ai POS, e si può anche pagare online sempre da convenzionati Mastercard. La carta si può associare a Google Pay o Apple Pay per utilizzare anche i servizi di questi wallet.

carta bancomat flowe

I prelievi sono gratuiti presso tutti gli ATM e per ogni carta emessa viene piantato un albero per bilanciare le emissioni di CO2, che sono inevitabili con la costruzione della carta in plastica e con le scritture contabili delle transazioni. Assieme ad uno dei suoi partner ZeroCO2 sta piantando una vera e propria foresta in Guatemala. Ci sono anche altri partner della società per uno sviluppo sostenibile della nostra Terra.

YAP

Aprendo un account Yap (clicca qui per il sito ufficiale) hai subito la carta virtuale con cui puoi pagare online, scambiare denaro con gli altri yapper e pagare ovunque ai POS tramite lo smartphone.

yap bancomat

Puoi ordinare anche la carta fisica con la quale, in più, puoi prelevare agli ATM, pagare anche nei negozi che non accettano il contactless e non aver bisogno che il cellulare sia carico. La carta in plastica prevede un costo una tantum di 9,95 € e ogni prelievo ha un costo, in area euro, pari a 1 € a transazione.

C’è un massimale di prelievo pari a 250 € al giorno, mentre il massimo che la carta può contenere è di 1.500 €. La carta virtuale è legata alla sim, per cui non è possibile utilizzare la carta su due telefoni diversi. Si può anche collegare con i wallet Google Pay ed Apple Pay e usufruire delle loro potenzialità.

Bunq

Assieme al tuo account Bunq (vai al sito ufficiale), hai la carta di debito Mastercard che ti consente di utilizzare direttamente il denaro contenuto nel conto attraverso il circuito. Puoi effettuare gratuitamente fino a 10 prelievi al mese in qualsiasi posto nel mondo e la card si appoggia anche al circuito Maestro.

bancomat bunq

Con Bunq non hai commissioni aggiuntive sui tassi di cambio, spese che in una ordinaria banca possono arrivare al 3%. I movimenti della tua carta sono pienamente controllabili dalla app che costituisce lo stesso wallet e puoi mettere in sicurezza i pagamenti attivando e disattivando la carta anche solo in alcuni Stati.

Con la carta puoi effettuare anche pagamenti online ma, se preferisci puoi creare carte virtuali da utilizzare online e se, vuoi, puoi eliminarle subito dopo l’uso. Con questo wallet puoi aprire più conti secondari e associarli alla stessa carta di debito.

Wirex

Il rivoluzionario conto Wirex (vai al sito ufficiale) multivaluta e con molteplici Iban e con la possibilità di trasformare la propria valuta FIAT in criptovaluta. La carta Wirex card che si appoggia al circuito Visa per pagamenti e per prelievi può essere richiesta in Euro, Dollari o Sterline.

wirex card

Utilizzando la carta hai un cashback dato in criptovaluta da Wirex e, più in particolare, in Bitcoin ed è pari all’1,5% delle somme pagate ai POS. La carta funziona come una prepagata che può essere caricata istantaneamente dal tuo account. Sulla card si possono caricare al massimo 16.000 € e il limite giornaliero di spesa è di 8.000 €, mentre il prelievo massimo possibile è di 250 €.

Sui cambi valutari non sono applicate commissioni, mentre sono applicate per le compravendite di criptovalute. La tua carta è nel tuo pieno controllo tramite la app di Wirex con la quale puoi modificare il PIN e puoi bloccare e sbloccare la carta facilmente. Allo stesso modo puoi bloccare definitivamente la carta agendo direttamente dall’app.

Carta bancomat Crédit Agricole

Assieme al conto corrente Crédit Agricole ti fornisce Easy Cash, con cui effettuare pagamenti nei negozi convenzionati con Pagobancomat, e prelevare in Italia e all’estero. Puoi anche consultare il saldo e versare contanti e assegni presso gli sportelli automatici abilitati.

bancomat easy cash

La carta si appoggia ai circuiti Pagobancomat e Cirrus per i prelievi e ai circuiti Pagobancomat e Maestro per i pagamenti ai POS. La carta che in sé avrebbe un canone annuo di 20,66 €, viene rilasciata gratuitamente ai correntisti e consente di non pagare commissioni sui prelievi effettuati su ATM Crédit Agricole, mentre per prelievi su altre banche il costo è di 2,10 € a transazione.

Puoi scegliere di attivare l’alert via sms per ogni transazione che avviene sulla carta e puoi anche attivare l’opzione mondo per pagare anche fuori dall’area euro con la stessa carta.

Miglior carta bancomat: Banca Widiba

Banca Widiba fornisce ai suoi correntisti automaticamente, con la sottoscrizione del contratto di conto corrente, una carta di debito che si appoggia al circuito Bancomat e al circuito Maestro. Con la carta si può prelevare dagli ATM e pagare ai POS utilizzando direttamente il denaro contenuto nel conto.

miglior carta bancomat

Il limite di prelievo presso ATM è di € 250 al giorno mentre sugli sportelli del gruppo MPS si hanno a disposizione i maxi prelievi da 1.550 € ciascuno. Utilizzando il POS si può arrivare a spendere 1.050 € al giorno e 2.300 € al mese.

I movimenti effettuati con la carta di debito potranno essere visualizzati dalla app e si possono ricevere le notifiche push tramite la stessa app, oppure tramite sms oppure tramite email. La carta è utilizzabile anche online previa attivazione del servizio 3DSecure.

Revolut

Una volta aperto un account Revolut e fatto un versamento puoi ordinare una carta virtuale o fisica che si appoggia sul circuito Mastercard o Visa con la quale puoi effettuare pagamenti direttamente ai POS oppure puoi prelevare agli ATM o ancora puoi effettuare transazioni online.

carta bancomat revolut

I prelievi da bancomat hanno un limite di 3.000 £ giornaliere, ma i prelievi sono gratuiti entro certi limiti che dipendono dal piano di abbonamento. Così con un piano Standard puoi prelevare gratuitamente fino a 200 € al mese, con un piano Premium fino a 400 € al mese, con un piano Metal fino a 800 € al mese.

Puoi anche avere una carta aggiuntiva per un minore e carte virtuali usa e getta con gli account Premium e Metal. Hai pieno controllo dalla tua app di quello che succede sulla carta: puoi verificare i movimenti, puoi bloccarla e sbloccarla e puoi decidere quali tipi di pagamento sono consentiti con la tua carta.

Cos’è una carta bancomat

Una carta bancomat è uno strumento attraverso il quale puoi utilizzare il denaro contenuto nel conto corrente a te intestato e che è collegato con la carta per effettuare pagamenti e per ottenere parte del tuo denaro in contanti.

Bancomat è una società che cura questo circuito e che è stata fondata da 125 banche italiane che hanno iniziato in questo modo a gestire gli spostamenti elettronici di denaro. La carta viene emessa da una banca o da un istituto che emette moneta virtuale e che è convenzionato con la società in modo da poter utilizzare i suoi servizi e farli usare ai propri clienti.

Carta bancomat: come funziona

La carta bancomat è una carta di plastica della stessa forma di una carta prepagata o di una carta di credito che è associata ad un contenitore, tipicamente un conto corrente, da dove va ad attingere i fondi. Si tratta, infatti, di un circuito che funziona solo su basi attive e che, quindi, per poter funzionare ha necessità che i soldi siano già presenti nel contenitore. Il circuito, fondato da banche italiane, funziona solo in Italia. Per questo motivo, per permettere al cliente di poter utilizzare la carta all’estero viene associato un circuito come Maestro.

Carta bancomat: vantaggi

L’utilizzo di una carta bancomat ti dà la certezza di non utilizzare fondi che non sono presenti nel tuo conto. Inoltre, li puoi utilizzare senza prelevarli fisicamente e, quindi non hai il rischio che qualcuno si appropri del tuo denaro. Si può pensare che ci possa essere pericolo nell’utilizzo della carta, che può essere rubata o clonata.

La tecnologia che assiste le carte di credito, può essere utilizzato anche per le carte bancomat. Per questo motivo spesso dalle app delle banche che rilasciano la carta c’è la possibilità di bloccare e sbloccare la carta, modificare il PIN e gestire i sistemi attraverso i quali si può utilizzare la carta.

Il bancomat è una carta di credito?

Il bancomat non è una carta di credito perché ogni transazione che fai viene registrata immediatamente sul tuo conto. Se ne hai utilizzata una, saprai che il movimento non lo visualizzi proprio in tempo reale, ma immediatamente viene decurtato il plafond residuo per il mese. Anche se puoi utilizzare la carta per fare acquisti sul web, l’addebito sul tuo conto avviene nello stesso momento e non un giorno del mese successivo.

Numero carta bancomat: dove trovarlo

Il numero della tua carta bancomat lo trovi stampigliato nella parte anteriore della carta e può essere in numero di 13 o di 16. Normalmente possono essere utilizzate online solo le carte che presentano 16 cifre. Inoltre, a differenza delle carte di credito, le carte di debito non hanno i numeri in rilievo ma solo stampigliati.

Come bloccare una carta bancomat

Per bloccare la carta bancomat in caso di furto, smarrimento o clonazione, è bene seguire le istruzioni della propria banca. In linea generale c’è un numero verde che fa riferimento al circuito Bancomat che è 800 822 056. Chiamando questo si è in contatto con la centrale operativa che inibisce l’ulteriore utilizzo della tessera.

Se si è nell’incertezza, meglio telefonare alla propria banca che fornirà le indicazioni necessarie e ti potrà confermare se devi fare riferimento soltanto al circuito Bancomat. Alcune app consentono il blocco della propria carta bancomat e così, con un tap, puoi evitare ogni ulteriore rischio.

ricevi i nostri consigli personalizzati:
compila il modulo e scopri il conto corrente adatto a te!

Cliccando su "Invia" confermi di aver preso visione dell'informativa sulla privacy

La Finanza A Portata Di Click
La Finanza A Portata Di Click

Il blog ideale per chi vuole accrescere la propria cultura finanziaria ed investire al meglio i propri risparmi