La Finanza A Portata Di Click

Migliori Broker Mutui 2021: Ecco Quali Sono E Come Trovarli

broker mutui

Stai cercando i migliori broker mutui? Allora sei nel posto giusto!

Molti li reputano come un costo, ma in realtà si tratta di un investimento dal sicuro rendimento. Stiamo parlando dei broker mutui, ovvero dei mediatori creditizi in grado di creare relazioni tra clienti che necessitano di un determinato prodotto finanziario, in questo caso un mutuo, e gli istituti di credito che erogano la liquidità di cui i clienti hanno bisogno. Quello dell’intermediario è un ruolo davvero fondamentale.

Sulla base delle informazioni raccolte durante la consulenza infatti, questa figura professionale sviluppa un piano d’azione che gli permetterà di offrire al cliente quanto sta cercando: il miglio contratto. Con questi presupposti, vediamo insieme nel dettaglio cos’è un broker mutui, come funziona, il costo di un intermediario di questo tipo, e tutto quello che occorre sapere in merito.

Prima di proseguire, però, ecco una tabella con i migliori broker mutui, le loro caratteristiche e i link ai siti ufficiali

Migliori broker mutui online

mutuisupermarket

mutuisupermarket logo
5/5

Classifica dei migliori broker mutui online del 2021

Di seguito, invece, trovi un elenco dei migliori broker mutui del 2021:

Broker mutui

Abbiamo detto che il broker mutui è una figura professionale che si occupa di intermediazione creditizia, quindi che fa da tramite tra i clienti che necessitano di un mutuo e le banche che offrono questo tipo di prodotto.

Lo scopo di broker mutui? Offrire al consumatore il miglior prodotto possibile sulla base delle sue richieste dopo un attento lavoro di selezione dei mutui presenti sul mercato.

Ovviamente anche i broker mutui devono essere oggetto di una selezione, perché il professionista deve essere in grado di offrire trasparenza nei costi, affidabilità, imparzialità, esperienza e deve essere iscritto regolarmente all’OAM, organo apposito di agenti e mediatori. In altre parole l’albo professione dei broker mutui.

Come vedremo successivamente, quello del broker non è un costo da affrontare, ma un investimento.

broker finanziario mutuo

Broker mutui online

Come molto spesso accade, il web è in grado di semplificare le cose, e questo discorso è valido anche per i mediatori creditizi.

Su internet infatti potrai trovare numerosi broker mutui online che svolgono la loro attività attraverso delle piattaforme dedicate. Il funzionamento di questi siti è piuttosto semplice e di facile comprensione per chiunque.

Il primo passo da muovere è quello di inserire nel form alcune informazioni. Tra le principali possiamo elencare le seguenti:

  • Finalità del mutuo. Ad esempio l’acquisto della prima o seconda casa, la surroga, ristrutturazione e altre ancora;
  • Tipologia di tasso. Fisso, variabile, variabile a rata costante, variabile con cap;
  • Valore dell’immobile. Da non confondere con l’importo da richiedere con il mutuo;
  • Durata piano di ammortamento. Il numero di rate da pagare;
  • Dati sul richiedente. Età, posizione lavorativa, reddito, domicilio.

Una volta inserite queste poche e semplici informazioni, il sistema evidenzierà una serie di proposte commerciali tra le migliori del mercato, e soprattutto consone ai parametri comunicati.

La comparazione delle offerte avviene tra i prodotti di moltissime banche, facendo risparmiare all’utente un mole grandissima di lavoro.

Broker mutui: come funziona?

La figura del mediatore creditizio, ovvero dei broker mutui, nel nostro Paese è stata regolamentata solamente da qualche anno. La finalità? Tutelare maggiormente i clienti.

Parliamo di un professionista che chiaramente comporta un costo da sostenere, anche se per i broker online il discorso è leggermente diverso, ma che con il suo servizio permette di risparmiare moltissimo tempo e denaro.

Per quanto riguarda il tempo, non è difficile immaginare quanto ne occorrerebbe per valutare autonomamente le condizioni economiche di decine di banche. Il rischio in questi casi, non avendo la giusta quantità di tempo da dedicare alla comparazione, è di fermarsi alla prima offerta, che non necessariamente potrebbe rivelarsi la più conveniente. Ma non finisce qui, perché per confrontare i mutui occorrono anche delle competenze.

La tematica dei mutui, infatti, è particolarmente complessa, e per una valutazione corretta ci sono moltissimi parametri da considerare, come la tipologia di tasso, le moltissime spese legate al finanziamento, le garanzie da presentare e i requisiti da soddisfare, le polizze assicurative la cui stipula per alcuni mutui è obbligatoria, e moltissimi altri ancora.

Broker mutui opinioni

A prescindere che si tratti di un broker mutui che opera fisicamente sul territorio, o di uno che invece offre i suoi servizi online, questa figure hanno contatti con decine di banche.

Per questo motivo i broker mutui hanno un ventaglio di scelte che per un cliente normale non è possibile ottenere. Quando si presenta qualche difficoltà per l’erogazione del mutuo ad esempio, il broker si occupa di riorganizzare la documentazione.

broker mutui come funziona

Ma il broker è anche in grado di indicare quale sarà approssimativamente l’importo massimo finanziabile. In questo modo avrai anche la possibilità di accorciare i tempi della pratica, perché chiaramente richiedere un capitale superiore a quanto possibile ottenere, comporterebbe un rifiuto da parte della banca e una successiva riformulazione dell’offerta (e ulteriori perdite di tempo).

Ma non finisce qui, perché alcuni broker tra i migliori, molto spesso riescono anche a negoziare i tassi con gli istituti di credito grazie ad alcune convenzioni. Questo significa che rivolgersi a un broker mutui potrebbe significare anche accedere a spread inferiori a quanto si sarebbe ottenuto effettuando la richiesta di mutuo in prima persona. Con tutti questi presupposti, come sono le opinioni in merito ai broker mutui?

Online è possibile trovare numerose recensioni in merito a questa figura professionale in generale. Da una parte troviamo quelle persone che non hanno mai fatto riferimento ai broker creditizi, e che quindi obiettano sulle possibili commissioni da affrontare, senza comprendere come non si tratti di un costo, ma solamente di una spesa che verrà ampiamente recuperata nel breve termine.

Dall’altra parte troviamo invece quegli utenti che hanno già avuto modo di testare la bontà di un servizio di intermediazione creditizia, ed è inutile sottolineare come in questi casi le opinioni siano piuttosto positive.

Il broker creditizio permette di risparmiare tempo e denaro, ma anche di non avere spiacevoli sorprese in futuro per aver fatto la scelta del mutuo sbagliato.

Miglior broker mutuo online

mutuisupermarket

mutuisupermarket logo
5/5

Broker mutuo casa

La figura del mediatore creditizio si occupa di negoziare diverse tipologie di prodotti di credito al consumo, e tra questi troviamo chiaramente i broker mutuo casa. Si tratta di figure professionali in grado di indirizzare il cliente verso le proposte migliori delle banche a cui fanno riferimento. L’esperienza di un broker mutui è un requisito fondamentale per moltissimi clienti.

Ad esempio, quando viene presentata una richiesta di mutuo la banca avvia un’istruttoria per indagare sul merito creditizio del soggetto, e verificare che non abbia avuto problemi passati di insolvenza con altri finanziamenti.

Un rifiuto da parte della banca in caso il richiedente fosse un cattivo pagatore è quasi certo. Il lavoro del broker mutuo casa in queste situazioni diventa ancora più importante.

Un bravo professionista infatti una volta analizzata la pratica e le possibili problematiche, è in grado di indirizzare il cliente verso quegli istituti che si rivelano un po’ più “tolleranti” di altri in merito a questo aspetto. Ancora una volta quindi, il broker mutui si rivela uno degli attori protagonisti in una richiesta di mutuo, perché consente di accorciare le tempistiche.

broker per mutuo

Broker mutui prima casa

La figura del broker mutui si rivela ancora più importante nell’acquisto della prima casa, anche perché molto spesso l’acquirente è la prima volta che si “scontra” con una realtà così complessa come quella dei mutui.

Molto spesso inoltre, oltre alle agevolazioni fiscali previste per la prima casa, alcuni istituti di credito offrono prodotti personalizzati proprio per questa finalità.

Non tutti gli istituti, però, sono in grado di offrire le stesse condizioni, e anche una minima variazione sullo spread può comportare, nel corso degli anni, un notevole risparmio (o costo aggiuntivo, a seconda di come si interpreta la situazione). Un broker mutui prima casa è in grado quindi di rispondere alla miriade di domande che i clienti possono fare, ma soprattutto di farlo in maniera chiara e comprensibile.

In questo modo per il consumatore sarà più semplice accedere alle condizioni di finanziamento migliori, e come detto qualsiasi costo supplementare da sostenere per questa figura sarà ampiamente recuperato una volta ottenuta l’erogazione del mutuo più conveniente.

In altre parole, è possibile considerare un broker mutui prima casa come un vero e proprio punto di riferimento.

Broker mutuo 100

Maggiore è la complessità della pratica, tanto più alto è il valore del lavoro di intermediazione svolto dal broker mutuo. I mutui casa ad esempio, prevedono un importo massimo finanziabile dell’80% del valore dell’immobile.

Alcuni istituti permettono di ottenere un capitale maggiore, ma l’istruttoria diventa notevolmente più complicata, senza dimenticare che si tratta di prodotti con tassi di interesse più alti.

Sulla parte eccedente l’80% gli istituti di credito chiedono la sottoscrizione di una polizza vita da parte del mutuatario. In questo modo la banca ha modo di tutelarsi dall’eventuale morte del beneficiario o dalla sua perdita del lavoro, situazioni che comporterebbero l’interruzione dei pagamenti delle rate del mutuo.

Il cliente però non è tenuto a stipulare la polizza con la stessa banca del mutuo. In questi casi il lavoro del broker permette di ottenere benefici sulle condizioni del mutuo, ma anche su quelle della polizza, perché il lavoro di comparazione riguarderà entrambi i contratti.

Come spiegato in precedenza inoltre, i mutui 100 per cento solitamente sono più cari di quelli tradizionali, e in alcuni casi la spesa supplementare nel corso degli anni può diventare rilevante.

Inutile sottolineare come anche in questo caso aver la possibilità di risparmiare su prodotti che già in partenza sono più cari del normale, sia di fondamentale importanza. Non dobbiamo dimenticare che rivolgersi ad un broker mutui sia un’operazione sicura nel momento in cui la figura è regolarmente iscritta all’albo.

Ovviamente il broker non deve richiedere compensi anticipati e deve emettere regolare fattura sul servizio offerto.

Broker surroga mutuo

La surroga del mutuo è un’altra tipologia di mutuo che richiede un iter più complesso rispetto ad un mutuo tradizionale, e per questo motivo la consulenza di un broker diventa ancora più importante.

Dal 2007 nel nostro Paese è diventata possibile questa pratica, che consiste in una portabilità del contratto di finanziamento da una banca all’altra senza sostenere costi aggiuntivi.

Al pari di quanto avviene ad esempio con la portabilità di un numero di telefono piuttosto che con un cambio di fornitore di energia, anche con i mutui la finalità dell’operazione è quella di ottenere condizioni economiche migliori. Come spiegato in precedenza però, valutare un contratto di mutuo è piuttosto complesso, perché le variabili in gioco sono davvero numerose.

Il rischio in questo caso è quello di vanificare il motivo per cui si è richiesta la surroga, ovvero risparmiare, oppure anche di ritrovarsi a sostenere negli anni una spesa più alta.

Oltretutto esistono anche forme di surroga che a seconda delle necessità permettono di ottenere della liquidità aggiuntiva, e per questo motivo la pratica diventa ancora più complessa, e il lavoro del broker importante.

Costo broker mutuo

Definire con esattezza il costo di un broker mutuo non è semplice. In prima battuta c’è differenza tra coloro che operano fisicamente sul territorio e quelli che invece offrono i loro servizi online.

Ovviamente non c’è alcuna differenza tra le due categorie, a patto che i professionisti a cui si fa riferimento siano regolarmente iscritti all’OAM. In seconda battuta, alcuni richiedono una percentuale sul capitale finanziato.

Questo significa che con importi più elevati anche le commissioni saranno più alte. Altri broker, invece, calcolano una commissione fissa. Quello che deve essere chiaro però, è che quello per il broker non deve essere ritenuto un costo vivo, quanto una sorta di investimento che permetterà in un secondo momento di ottenere un risparmio.

E questo risparmio sarà maggiormente avvertibile nel corso degli anni.

quanto costa un broker per mutuo

Broker per mutuo

Il broker per mutuo è una figura professionale che si occupa di intermediazione creditizia. Questo significa che svolge il ruolo di tramite tra i clienti che necessitano di un mutuo e le banche che offrono questo tipo di prodotto. La finalità del suo operato è chiaramente quelle di offrire al consumatore il miglior prodotto possibile, basandosi su quelle che sono le sue reali necessità e i requisiti che può soddisfare.

Esistono moltissimi broker per mutuo, alcuni dei quali operano in maniera tradizionale facendo riferimento agli istituti di credito presenti sul territorio di appartenenza, mentre altri offrono i loro servizi online attraverso apposite piattaforme di comparazione.

In entrambi i casi però, è opportuno non affidarsi al primo che capita, ma accertarsi innanzitutto che sia regolarmente iscritto all’albo OAM.

Non ci sono moltissime differenze nell’operato di un broker per mutuo tradizionale e uno che opera online, ma sotto l’aspetto dei costi delle diversità potrebbero invece essere riscontrate. Solitamente la prima categoria prevede commissioni più alte, anche se comunque questo fattore non significa che non sia possibile ottenere un risparmio sul mutuo.

Ad ogni modo, alcuni broker per mutui prevedono commissioni variabili sull’importo finanziato. A capitale maggiore dunque, corrisponderà anche una commissione più alta. Altri broker, invece, applicano una tariffa fissa.

Impossibile ovviamente stabilire una convenienza tra l’una e l’altra forma, anche se la commissione fissa potrebbe convenire in presenza di mutui con importi molto alti.

Il lavoro svolto da un broker per mutuo è di fondamentale importanza, perché permette di risparmiare in prima battuta moltissimo tempo, ovvero quello per analizzare i preventivi, e in secondo luogo di denaro: il broker sottoporrà solamente le offerte più convenienti per il consumatore.

Lascia un commento

La Finanza A Portata Di Click
La Finanza A Portata Di Click

Il blog ideale per chi vuole accrescere la propria cultura finanziaria ed investire al meglio i propri risparmi

5/5 - (1 vote)