La Finanza A Portata Di Click

Broker Affidabili 2023 a Confronto: Recensioni e Guida alla Scelta

broker affidabili

Stai cercando informazioni sui broker da usare per fare trading? Siti affidabili e sicuri? Sei nel posto giusto!

Il trading online è una modalità di investimento sempre più diffusa. I motivi di questo successo sono molteplici, a partire dai bassi requisiti che molto spesso occorrono per iniziare l’attività. Anche se questo chiaramente non significa si possa prendere il trading come un gioco e dunque sottovalutarne i rischi. Nel momento in cui decide di cominciare a tradare, uno dei primi passi fondamentali da muovere riguarda la scelta del broker.

I parametri da prendere in considerazione in questo frangente sono numerosi, e tra i principali troviamo le condizioni economiche, quindi il sistema commissionale, ma anche e soprattutto l’affidabilità dell’intermediario finanziario. Con questi presupposti, nelle prossime righe vedremo insieme una selezione dei miglior broker affidabili.

Di seguito trovi una tabella nella quale sono stati inseriti i broker più affidabili del 2023, le loro caratteristiche ed il link al sito ufficiale.

Broker affidabili: i migliori

fp markets

fp markets
5/5

etoro

etoro
4/5

Il 67% dei conti degli investitori retail perde denaro negoziando CFD con questo fornitore.

freedom finance

freedom finance
3.6/5

Investire in titoli e altri strumenti finanziari comporta sempre il rischio di una perdita di capitale

Classifica dei migliori broker affidabili del 2023

Di seguito, invece, trovi una lista dei migliori broker affidabili presenti nel 2023:

*L’82% dei conti di investitori al dettagli perde denaro a causa delle negoziazioni con questo fornitore. Valuta se puoi permetterti di correre questo rischio elevato di perdere il Tuo denaro.
**Il 73% delle persone perde denaro quando fa trading con IG.

Tabella dei Contenuti

Come scegliere un broker affidabile

Come spiegato in apertura, uno dei parametri più importanti che influenza la scelta di un broker di trading online riguarda l’affidabilità. D’altronde non tutti i broker sono affidabili e, quando si tratta di affidare i propri capitali, la società per ovvi motivi deve essere sicura. Tutti i broker presi in analisi in questa selezione, sono dotati delle licenze necessarie per operare nel rispetto delle attuali norme di settore.

La totalità delle licenze elencate tra l’altro, impone ai broker di tenere conservati in conti separati dal loro principali i fondi raccolti dai clienti, e di conseguenza di non poterli utilizzare per finalità personali, come prestiti o investimenti. Questo significa che i clienti hanno la garanzia che in caso di insolvenze o di fallimenti della società che gestisce il broker, non vedranno attaccati i capitali da creditori terzi.

Una volta appurato la sicurezza e l’affidabilità di un broker, il secondo fattore a cui prestare attenzione è chiaramente quello economico, derivante dal sistema commissionale applicato. Non tutte le società offrono le medesime condizioni, e questo richiede attente valutazioni anche sulla base del capitale che si intende investire. Molto spesso non tutte le tipologie di trader vengono trattate allo stesso modo. Infine da considerare troviamo nelle valutazioni troviamo anche gli strumenti formativi, un altro capitolo importante soprattutto per gli investitori alle prime armi.

Come verificare se un broker è affidabile?

Verificare l’affidabilità di un broker è un passo cruciale prima di iniziare qualsiasi attività di trading o investimento. Ecco alcune linee guida su come valutare l’affidabilità di un broker:

1. Regolamentazione

Assicurati che il broker sia regolamentato da un’autorità finanziaria rispettabile come la SEC (Securities and Exchange Commission) negli Stati Uniti, la FCA (Financial Conduct Authority) nel Regno Unito, o altri enti regolatori simili in altre giurisdizioni.

2. Storia e Reputazione

Cerca recensioni online e studia la storia del broker. Un broker con una lunga storia e recensioni generalmente positive è di solito più affidabile.

3. Struttura dei Costi

Esamina attentamente la struttura dei costi, inclusi spread, commissioni, tassi di margine e altri costi nascosti. Un broker trasparente dovrebbe essere in grado di fornirti queste informazioni chiaramente.

4. Piattaforma di Trading

Verifica la facilità d’uso, l’affidabilità e le funzionalità della piattaforma di trading. Alcuni broker offrono account demo che ti permettono di provare la piattaforma prima di iniziare a fare trading con denaro reale.

5. Servizio Clienti

Valuta la qualità del servizio clienti. Un buon broker dovrebbe offrire un supporto clienti rapido ed efficiente.

6. Protezione dei Fondi

Controlla se il broker tiene i fondi dei clienti in conti segregati presso banche affidabili. Questo è un ulteriore strato di protezione per i tuoi fondi.

7. Offerta di Prodotti

Assicurati che il broker offra gli strumenti o i mercati che intendi negoziare. Non tutti i broker offrono una vasta gamma di asset.

8. Strumenti di Ricerca e Formazione

Vedi se il broker offre strumenti di ricerca, analisi di mercato e materiale formativo. Questi possono essere utili soprattutto se sei un trader principiante.

9. Sicurezza Online

Valuta la sicurezza del sito web e della piattaforma di trading. Cercare segnali come la crittografia SSL può essere un buon indicatore.

10. Termini e Condizioni

Leggi attentamente i termini e le condizioni, incluso il contratto del cliente o l’accordo di servizio. Presta attenzione a eventuali clausole nascoste o ambigue.

11. Verifica con Altri Enti

In alcuni paesi, ci sono enti indipendenti che forniscono rating e recensioni sui broker finanziari. Può essere utile consultare queste risorse.

Ricorda che nessun investimento è privo di rischio e un broker affidabile è solo il primo passo per un trading di successo. È sempre una buona idea consultare un consulente finanziario per valutare se una determinata strategia di trading o investimento è adatta al tuo profilo di rischio.

Come trovare un broker affidabile?

Trovare un broker affidabile è un passo essenziale per chiunque voglia iniziare a fare trading o investire. Ecco alcuni suggerimenti su come identificare un broker che si adatti alle tue esigenze e offra un servizio affidabile:

1. Identifica le Tue Esigenze

Prima di tutto, identifica ciò che cerchi in un broker: tipi di asset, livelli di leva finanziaria, struttura dei costi, piattaforme di trading, ecc. Diverse persone avranno esigenze diverse in base al loro stile e obiettivi di trading.

2. Ricerca e Recensioni

Inizia con una ricerca online per trovare broker che offrano i servizi di cui hai bisogno. Leggi recensioni, forum e blog per vedere cosa dicono altri utenti su specifici broker. Sii cauto con le recensioni estremamente positive o negative; cerca invece informazioni obiettive e ben argomentate.

3. Regolamentazione

Verifica che il broker sia regolamentato da un organismo finanziario riconosciuto. Le agenzie di regolamentazione variano da paese a paese, ma alcune delle più rispettabili sono la SEC negli Stati Uniti, la FCA nel Regno Unito, l’ASIC in Australia e la CySEC a Cipro.

4. Piattaforma di Demo

Se possibile, utilizza un account demo per testare la piattaforma di trading. Questo ti permette di valutare la facilità d’uso, la velocità e le altre funzionalità senza rischiare denaro reale.

5. Struttura dei Costi

Sii chiaro sui costi associati al trading, come spread, commissioni, costi di inattività e altri costi nascosti. Un broker affidabile dovrebbe essere trasparente su tutti questi aspetti.

6. Supporto al Cliente

Un buon servizio clienti è fondamentale. Controlla se il broker offre supporto 24/7 o solo durante determinati orari. Inoltre, vedi quali canali di supporto sono disponibili (chat, email, telefono).

7. Strumenti e Risorse

Verifica se il broker offre strumenti di analisi, notizie finanziarie, report e altre risorse utili. Questi possono aiutarti a prendere decisioni informate.

8. Sicurezza dei Fondi

Controlla le misure di sicurezza messe in atto per proteggere i tuoi fondi e le tue informazioni personali. Questo può includere conti segregati, crittografia e politiche di verifica dell’identità.

9. Condizioni di Prelievo

Esamina le condizioni di prelievo dei fondi. Quanto è facile prelevare i tuoi guadagni? Ci sono commissioni o limiti?

10. Consulta Esperti

Se possibile, parla con amici, familiari o consulenti finanziari che hanno esperienza nel trading. Potrebbero essere in grado di raccomandare un broker o offrire consigli su come valutare le varie opzioni.

Ricorda che mentre un broker affidabile è un elemento essenziale per il successo nel trading, non elimina i rischi associati al trading stesso. Sempre fare la dovuta diligenza e, se necessario, consultare un consulente finanziario.

Quali sono i broker più affidabili?

Non posso fornire una raccomandazione finanziaria specifica, ma posso dirti che ci sono molti broker che sono considerati affidabili in base a vari fattori come la regolamentazione, la storia aziendale e le recensioni dei clienti. Alcuni broker noti per la loro affidabilità includono:

Broker Regolamentati Negli Stati Uniti:

  • Charles Schwab
  • Fidelity Investments
  • TD Ameritrade
  • E*TRADE

Broker Regolamentati nel Regno Unito o nell’UE:

  • Saxo Bank
  • IG Group
  • Interactive Brokers (IBKR)
  • CMC Markets

Broker Specializzati in Forex:

  • OANDA
  • Forex.com
  • MetaTrader (piattaforma utilizzata da diversi broker)

Broker Specializzati in CFD:

Broker per Investitori Avanzati:

  • Interactive Brokers (IBKR)
  • LYNX Broker
  • TradeStation

Broker a Basso Costo:

  • Robinhood (USA)
  • DEGIRO (Europa)

Piattaforme di Trading di Criptovalute:

  • Coinbase
  • Kraken
  • Binance

Ognuno di questi broker ha i suoi punti di forza e di debolezza, inclusi i tipi di asset offerti, le piattaforme di trading, le commissioni e altri costi, e il servizio clienti. È fondamentale leggere attentamente i termini e condizioni, esplorare le loro piattaforme attraverso un account demo (se disponibile), e forse consultare un consulente finanziario prima di fare una scelta.

Tieni presente che il trading e gli investimenti comportano rischi e non è garantito che guadagnerai denaro. Assicurati di capire tutti i rischi associati prima di iniziare a fare trading o investire.

Broker affidabili a confronto: recensioni dei migliori e guida alla scelta

DEGIRO è un broker affidabile?

DEGIRO (vai al sito ufficiale) è un broker di trading online di origini olandesi, attivo per gli investitori europei solamente dal 2013. Uno dei punti forti della piattaforma risiede nel sistema commissionale, che tratta allo stesso modo sia i clienti istituzionali che quelli privati. Solitamente quest’ultimi hanno condizione più sfavorevoli rispetto alla prima categoria. Ad oggi sotto questo aspetto, risulta uno dei broker più convenienti del mercato.

broker forex affidabili

Il broker opera sotto la supervisione di diverse autorità, oltre che risultare iscritto all’albo italiano CONSOB (come i migliori broker italiani). La legislazione olandese tra l’altro, impone la segregazione di quello che è il patrimonio degli utenti. Questo significa che in caso di insolvenze o fallimenti della società, il denaro dei clienti sarà sempre e comunque al riparo dalle azioni di terze parti.

DEGIRO ad oggi conta più di 1 milione di clienti dislocati in 18 differenti Paesi, e che investono i propri capitali in più di 65 borse in tutto il mondo. Tra i principali asset su cui è possibile investire sulla piattaforma ricordiamo le azioni, i warrant, le opzioni del mercato globale, le obbligazioni del mercato europeo, i fondi di investimento, e i futures sempre legati al mercato mondiale.

eToro

Il 67% dei conti degli investitori retail perde denaro negoziando CFD con questo fornitore. Prima di investire dovresti considerare attentamente se puoi permetterti di correre un rischio così alto di perdere il tuo denaro.

eToro (vai al sito ufficiale) è un broker di trading online leader di mercato attivo dal 2006. In brevissimo tempo la società è stata in grado di imporsi nel settore grazie ad alcune innovazioni che hanno fatto scuola. In cima alla lista troviamo sicuramente il social trading, una sorta di social network per confrontarsi con altri utenti, e il copy trading. In questo secondo caso si tratta di una modalità di trading automatico.

broker affidabili forex

In pratica il copy trading consente di copiare le strategie di altri trader di successo. Questo chiaramente permette di limitare il rischio del trading. eToro permette di aprire un account demo gratuito con cui sperimentare l’attività di trading, apprenderne i fondamentali, e prendere dimestichezza con le funzionalità della piattaforma. Al pari di altre società affermate del settore, anche eToro ha tutte le autorizzazioni necessarie.

Tra le principali ricordiamo l’importante CySEC e l’iscrizione al nostro albo CONSOB. Uno dei punti forti di eToro, oltre alla ricca sezione formativa, è la piattaforma con cui i clienti possono operare. A detta di moltissimi utenti infatti, risulta semplice da utilizzare e ben strutturata. Questo sostanzialmente permette anche ai trader neofiti di avvicinarsi all’attività e di limitare la curva di apprendimento necessaria per utilizzare il software.

Il 67% dei conti degli investitori retail perde denaro negoziando CFD con questo fornitore. Prima di investire dovresti considerare attentamente se puoi permetterti di correre un rischio così alto di perdere il tuo denaro.

degiro

trade republic

FP MARKETS

fp markets

etoro

etoro

freedom finance

freedom finance

Naga Trader

Naga Trader è una piattaforma di trading online a vocazione social. Questo significa innanzitutto che i trader iscritti hanno la possibilità di interfacciarsi con altri utenti e di confrontarsi sulle strategie per investire sui mercati finanziari. NAGA Trader nasce nel 2015, e solamente due anni dopo viene quotata in Borsa a Francoforte in Germania. La società ha immesso sul mercato una sua criptovaluta personale: Naga Coin.

affidarsi a un broker

NAGA Trader può essere considerato un broker davvero molto sicuro, e a conferma di questa affermazione troviamo le numerose licenze che gli permettono di operare legalmente ed offrire i suoi servizi. Tra le principali ricordiamo CySEC, FCA, Consob, Bafin, e CNMV. Sulla piattaforma di NAGA è possibile investire in numerosi asset, tra cui Forex, Azioni, Criptovalute, Materie Prime, ETF, ed altri ancora.

Con NAGA Trader è possibile fare trading con diverse piattaforme. Oltre a quella sviluppata in autonomia, Naga Trader, è possibile investire anche MetaTrader 4 utilizzata dai più grandi broker al mondo, e MetaTrader 5, considerata la sua naturale evoluzione. Oltre a queste, la società permette anche di investire da smartphone e tablet, grazie alle efficienti applicazioni Android e iOS.

XTB

XTB nasce nel 2004, e ad oggi è uno dei broker finanziari più grandi al mondo. Si tratta di una società assolutamente affidabile, con tutte le carte in regola e le licenze necessarie per operare nel rispetto della legalità. XTB mette a disposizione diversi software per fare trading, tra cui MetaTrader 4, uno tra i più apprezzati al mondo, e la sua naturale evoluzione MetaTrader 5. Otre a una sua piattaforma proprietaria.

broker forex italiani affidabili

Uno degli aspetti che contraddistingue maggiormente XTB è la sezione formativa, davvero completa sotto ogni punto di vista, con guide, video corsi, webinar, ed altri strumenti. Sulla piattaforma XTB è possibile investire in moltissimi asset, tra cui azioni, indici, ETF, forex e criptovalute. Due i conti disponibili: Standard, con spread variabile a partire da 0,9 pip, e Pro, che permette l’accesso diretto al mercato.

Versamenti e prelievi possono essere fatti attraverso diversi strumenti di pagamento, come carte di credito dei circuiti MasterCard e Visa e bonifico bancario. La piattaforma in questo senso non applica alcuna commissione, e questo risulta sicuramente un vantaggio rispetto ad alcuni competitor del mercato. Possibile anche l’apertura di un conto demo gratuito con 100.000 euro virtuali con cui fare pratica di trading.

KlimexCM è un broker affidabile?

KlimexCM è una società di origini australiane che opera nel trading online, e che offre ai suoi clienti la possibilità di investire in indici, materie prime, e valute. Due le tipologie di account disponibili sulla piattaforma, uno base STP e uno pro ECN. La regolamentazione proviene direttamente dal Paese di origine, quindi dalla commissione australiana ASIC. Una delle caratteristiche principali di KlimexCM è la sua leva finanziaria.

broker più affidabili

KlimexCM infatti, è uno dei pochi broker che permette di operare con leva 1:1500, anche se come risaputo questo comporta rischi alti. Decisamente a buon mercato anche il primo deposito utile a cominciare l’attività, di soli 100 euro. Occasionalmente il broker permette anche di ottenere un bonus su tale deposito, ma le condizioni promozionali possono chiaramente variare in ogni momento.

Capital.com

Capital.com è un broker online che permette di acquistare e vendere strumenti finanziari. In maniera analoga ad altri operatori del settore, anche Capital.com consente di fare trading ricorrendo ai Contratti per Differenza. Capital.com è affidabile al 100%, e come segnalato dagli stessi clienti, è anche molto puntuale nei pagamenti. Tra le principali licenze troviamo la FCA inglese e la CySEC cipriota.

broker trading affidabili

Se non sai quale broker scegliere, sappi che Capital.com risulta uno dei più trasparenti del mercato, e tra l’altro offre anche la possibilità di aprire un conto demo gratuito con cui sperimentare l’attività di trading. Tra i principali asset su cui investire troviamo le criptovalute, con un portafoglio davvero molto ampio che chiaramente include Bitcoin, Ethereum, e molte altre, oltre ad azioni, indici, materie prime, e forex.

Capital.com è in grado di sorprendere anche per un altro aspetto. Stiamo parlando del sistema commissionale. Nel dettaglio possiamo vedere che lo spread per le azioni parte dallo 0,25%, per il forex 0,6 pips, tra lo 0,4% e lo 0,6% per le materie prime, e dallo 0,35% per gli indici. Si tratta di valori piuttosto interessanti, che posizionano il broker leggermente più in basso rispetto ad altri operatori del mercato.

ROInvesting

ROInvesting è un broker di trading online che consente di accedere a numerosi mercati finanziari. La società ha sede a Cipro, e chiaramente è regolamentata CySEC, e per questo motivo può essere considerata sicura e affidabile. Uno dei vantaggi primari di operare con ROInvesting risiede nel sistema commissionale particolarmente competitiva grazie a spread realmente contenuti.

trading online broker affidabile

Sulla piattaforma di ROInvesting è possibile fare trading con azioni, Forex, indici, materie prime, ETF, e le immancabili criptovalute. Il broker tra l’altro, è anche uno degli sponsor ufficiali della squadra di calcio A.C. Milan. ROInvesting permette di tradare con il noto software MetaTrader 4, uno dei preferiti dagli investitori di tutto il mondo, oltre che con le pratiche applicazioni sviluppate per sistemi operativi Android e iOS.

ROInvesting presta un’attenzione particolare all’aspetto formativo. Questo è un fattore a cui non tutti i broker presenti sul mercato dedicano il giusto peso. Nella sezione dedicata dunque, possiamo trovare articoli di approfondimento, ebook gratuiti, e persino dei video corsi con cui documentarsi di tutto punto prima di iniziare l’attività di trading online. In sintesi, uno dei broker più affidabili del settore.

iBroker

iBroker è un broker di trading online con sede legale a Madrid in Spagna. Nel corso degli anni la società è cresciuta moltissimo, e grazie ad una campagna di marketing piuttosto aggressiva ha preso piede anche nel nostro Paese. Immancabili ovviamente le licenze per operare nella massima legalità, che rendono iBroker un broker assolutamente affidabile, tra cui la CySEC e l’iscrizione all’albo CONSOB.

broker italiani affidabili

iBroker mette a disposizione della propria clientela differenti piattaforme, sia proprietarie che di terze parti. Importante anche la possibilità di fare trading con smartphone e tablet, grazie all’applicazione disponibile sia per terminali Android che iOS. Per quanto riguarda l’aspetto commissionale, il broker risulta oggettivamente uno dei più concorrenziali del mercato, soprattutto per coloro che operano con grandi volumi.

Le uniche controindicazioni di iBroker risiedono nell’assenza della leva finanziaria per il Forex, che obbliga ad investire capitali piuttosto cospicui per iniziare, e la non abilitazione della vendita allo scoperto. Ciò significa che i trader non possono aprire posizioni al ribasso. Ottimo invece il sistema commissionale, che rende il tradiing fatto con la piattaforma più economico rispetto ad altre realtà simili.

Skilling è un broker affidabile?

Skilling è un broker online regolamentato in grado di offrire oltre 800 asset differenti su cui investire, tra cui azioni, forex, materie prime, indici, e criptovalute. Le piattaforme messe a disposizione dei clienti da Skilling sono due diverse, una proprietaria e la nota cTrader. Immancabile la possibilità di aprire un conto demo gratuito con cui sperimentare il trading, caratteristica comune a tutti i migliori broker online.

i broker più affidabili

Skilling nasce a Malta nel 2016, ma in breve tempo ha conquistato una buona fetta di mercato, anche grazie all’ottenimento delle licenze necessarie dopo soli due anni, tra cui FSA e CySEC. Dal 2020 il broker può offrire i suoi servizi praticamente a livello globale, ad eccezioni dei clienti statunitensi. Immancabile ovviamente anche la possibilità di investire attraverso i Contratti per Differenza.

Skilling offre ai propri clienti la possibilità di aprire diversi conti, differenziati a seconda delle loro esigenze, all’esperienza, allo stile di trading, e chiaramente del capitale disponibile da investire. Tutti questi account hanno però in comune delle condizioni economiche piuttosto agevolate. Da segnalare il conto standard, che permette di iniziare a fare trading con soli 100 euro.

ForexTB è un broker affidabile?

Forex TB è un broker di trading online con sede a Cipro (Nicosia) autorizzato CySEC con licenza n.272/15. Questo significa che si tratta di una società affidabile che opera nel rispetto della legalità su tutto il territorio europeo, compreso il nostro Paese. La piattaforma messa a disposizione dal broker è davvero molto ben realizzata, ed è possibile aprire diverse tipologie di conto: base, gold, platinum, e vip.

broker affidabili opzioni binarie

Al pari di altri operatori, anche ForexTB permette l’apertura di un account demo gratuito con cui sperimentare l’attività di trading senza mettere a rischio il proprio capitale. I software per tradare sono due, uno proprietario in versione web, e il famoso MetaTrader 4, uno dei più amati a livello mondiali. Lodevole anche la sezione formativa messa a disposizione degli utenti, davvero completa.

Numerosi gli asset disponibili nel portafoglio di ForexTB, tra cui le materie prime, una vastissima selezione di valute, le azioni, gli indici di Borsa, e moltissime criptovalute. Le opinioni disponibili in rete in merito alla qualità del broker sono numerose, e sono tutte tendezialmente positive, e questo discorso è valido anche in merito all’efficienza del servizio assistenza clienti.

confronto broker

1 commento su “Broker Affidabili 2023 a Confronto: Recensioni e Guida alla Scelta”

Lascia un commento

Picture of La Finanza A Portata Di Click
La Finanza A Portata Di Click

Il blog ideale per chi vuole accrescere la propria cultura finanziaria ed investire al meglio i propri risparmi