La Finanza A Portata Di Click

Azioni Novavax: Quotazione, Previsioni e Dove Comprarle. Conviene?

azioni novavax

Stai cercando informazioni sulle azioni Novavax? Sei nel posto giusto!

In tempi di pandemia Coronavirus sono in tanti a chiedersi se possa convenire o meno investire in società che sviluppano vaccini, ad esempio in Novavax. D’altronde parliamo di un’azienda che opera in un settore già molto importante di suo, ma che in questo periodo assume un ruolo ancora più primario.

Per rispondere al quesito senza lasciarsi trasportare dall’onda dell’entusiasmo però, è necessario comunque compiere alcune valutazioni. Per queste ragioni nelle prossime righe vedremo insieme se comprare azioni Novavax può convenire, e come è possibile farlo.

Di seguito trovi una tabella nella quale sono state messe a confronto le principali caratteristiche dei migliori broker per comprare azioni Novavax, qual è la nostra valutazione ed il link al sito ufficiale.

migliori broker per comprare azioni

degiro

degiro
5/5

etoro

etoro
3.7/5

Naga Trader

naga
3.5/5

Bitpanda

bitpanda
3.4/5

Dove e come acquistare azioni Novavax

Oltre al tradizionale canale bancario, per investire in azioni Novavax è possibile rivolgersi ai broker finanziari. Si tratta di società legali e regolarmente autorizzate ad offrire servizi di intermediazione finanziaria, in grado di offrire ai trader una serie di vantaggi oggettivi. Tali vantaggi si rivelano diametralmente opposti alle controindicazioni degli investimenti bancari. In prima battuta troviamo il fattore dei costi di trading. I broker di trading online solitamente non applicano commissioni fisse.

Questo è possibile grazie al fatto che il loro guadagno non deriva da tali commissioni, bensì dallo spread. Con questo termine facciamo riferimento ad una percentuale comunque variabile calcolata sui due prezzi, quello della posizione di apertura di un determinato asset, in questo caso le azioni Novavax, e quello della relativa chiusura. Da questo si evince come i costi di trading salgano solamente in proporzione agli eventuali profitti, rendendo le operazioni sicuramente più convenienti.

In seconda battuta troviamo il discorso delle piattaforme. Nel caso dei broker di trading online, si tratta di software altamente evoluti, ricchi di funzionalità, che regalano delle condizioni di trading ottimali. Alcune società utilizzano piattaforme amatissime dai trader di mezzo mondo, come la Meta Trader 4, la Meta Trader 5, etc… Altri broker invece, hanno sviluppato software proprietari altrettanto validi ed efficaci. Non è raro nemmeno trovare società che mettono a disposizione anche applicazioni mobili.

Tali app permettono di fare trading in mobilità in maniera agevole, rendendo l’attività sostanzialmente alla portata di tutti. Ma c’è un altro vantaggio dato dalla scelta dei broker di trading online, che in questo caso è davvero in grado di fare la differenza rispetto al tradizionale investimento bancario. Si tratta dei CFD, ovvero i Contratti per Differenza. Si tratta di particolari contratti che permettono al trader di non dover acquistare il titolo di interesse, ma solamente di scommettere sul reale andamento di mercato.

Questo significa che sarà possibile ottenere un profitto in entrambe le situazioni, sia quando le azioni o qualsiasi altro asset acquisterà di valore, che nella situazione inversa. Da questo si evince come seppur rimanga sempre presente, il rischio risulti comunque più limitato rispetto all’investimento bancario. Associato ai CFD c’è anche un altro strumento che rappresenta un vantaggio non trascurabile. Stiamo parlando della leva finanziaria, un moltiplicatore che consente un’esposizione maggiore rispetto al denaro depositato.

Questo significa anche che nello stesso modo con cui è possibile ottenere più velocemente un profitto grazie alla leva finanziaria, è altrettanto possibile realizzare rapidamente una perdita. Ad ogni modo, grazie a questo meccanismo è possibile cominciare ad operare con cifre sicuramente più contenute rispetto a quanto necessario con le banche. Molti broker inoltre, permettono l’apertura di un conto demo gratuito. Si tratta di un particolare account che consente di fare trading in maniera gratuita.

Ciò vuol dire che senza mettere a rischio il proprio capitale, sarà possibile prendere confidenza con le funzionalità della piattaforma prescelta, ma anche di acquisire i fondamentali dell’attività di trading. Da questo si evince come il conto demo gratuito rappresenti uno strumento di formazione importantissimo per i trader principianti, ma anche un modo per quelli professionisti di mettere a punto nuove strategie. Il primo deposito avverrà solamente nel momento in cui si sarà raggiunta la giusta consapevolezza.

Come investire in azioni Novavax

Dopo aver fatto il punto della situazioni sulla società e sull’andamento delle azioni Novavax nel corso degli anni, ora possiamo analizzare come investire nei titoli della compagnia, e soprattutto a chi rivolgersi per farlo. Tradizionalmente chiunque intendesse acquistare azioni di una qualsiasi società era solito rivolgersi alla propria banca. Ogni istituto infatti, metteva e mette ancora a disposizione consulenti in grado di consigliare al meglio i propri clienti sugli investimenti.

Investire in questo modo, seppur presenti l’innegabile comodità della figura del consulente a cui fare affidamento, ovvero una persona in carne e ossa con cui parlare, mostra anche delle controindicazioni. La prima di queste è sicuramente quello delle commissioni fisse, che servono per remunerare la banca e il consulente stesso. Molto spesso però, si tratta di costi di una certa entità in grado di intaccare in maniera significativa i profitti degli investitori. Un altro fattore negativo è il ristretto portafoglio titoli di alcune banche.7

Questo significa che in alcuni casi le azioni Novavax potrebbero anche non essere rese disponibili ai clienti. Per ovviare alla controindicazione delle alte commissioni, alcuni istituti hanno sviluppato delle piattaforme che permettono ai clienti di investire in autonomia. Purtroppo anche sotto questo aspetto la strada da percorrere è ancora lunga, perché i software si rivelano spesso scarni di funzionalità e non adatti a permettere trading di alto livello. Un’ultima controindicazione riguarda proprio la compravendita.

Per ottenere un profitto dalla compravendita infatti, è necessario prima acquistare il titolo di interesse, come quello Novavax, e successivamente rivenderlo quando questo avrà acquistato valore. Se questa condizione si verificherà, l’investitore trarrà un profitto. Nella situazione inversa però, verrà a generarsi una perdita, più o meno consistente a seconda dell’entità dell’investimento. Ma con questi presupposti, a chi rivolgersi per investire in azioni Novavax?

Dove comprare azioni Novavax: quali broker scegliere?

Il trading online ha acquistato una grande notorietà negli ultimi anni, perché con la giusta formazione e pratica, e con capitali relativamente modesti, è possibile conseguire profitti degni di nota. Senza mai dimenticare il relativo rischio di perdere quanto investito.

Grazie a questa grande popolarità del trading, gli operatori del mercato nati negli anni sono davvero molto numerosi. Ognuno di questi è in grado di differenziarsi dai competitor grazie ad una serie di peculiarità. Tra i principali possiamo menzionare eToro, DEGIRO e ForexTB.

Come investire in azioni CFD Novavax con eToro

eToro (vai al sito ufficiale) è un broker di trading online nato nel 2006, che in pochi anni è stato in grado di diventare uno dei principali leader di mercato. I motivi di questo successo sono da ricercarsi in alcuni strumenti che la società ha messo a disposizione dei propri clienti, tra cui il social trading e il copy trading. Il primo non è altro che una specie di social network riservato agli utenti, che anziché condividere foto, video, ed altre tipologie di post, metteranno in comune solamente informazioni legate all’attività di trading.

dove comprare azioni novavax

Il copy trading invece è una modalità di trading automatico che permette agli utenti di copiare le strategie di altri trader di successo. Questo consente di limitare ulteriormente il rischio, anche se comunque questo non può essere annullato perché le strategie adottate si baseranno sempre e comunque su uno storico passato. eToro mette a disposizione anche la possibilità di aprire un account demo gratuito con cui prendere confidenza con la piattaforma e acquisire i fondamentali del trading.

Come acquistare azioni Novavax reali con DEGIRO

Un altro broker che da molto tempo opera nell’offerta di servizi finanziari destinati agli investitori è DEGIRO (vai al sito ufficiale).

investire in azioni novavax

Parliamo di uno degli intermediari più apprezzati dell’intero settore, e come al pari degli altri citati, anche Degiro è autorizzato CySEC. I due tratti distintivi in grado di raccontare la notevole importanza della piattaforma sono le sue basse commissioni e la sua piattaforma innovativa.

Inoltre su Degiro è possibile investire praticamente in ogni cosa, azioni, etf, oro e altro ancora, rendendola forse la piattaforma più completa nel mondo dei Broker online.

ForexTB

ForexTB è un’altra piattaforma che nel mercato copre una posizione di assoluto rilievo, che al pari di eToro offre la possibilità di aprire un account demo gratuito.

quotazione azioni novavax prezzo

La società è regolamentata CySEC e iscritta regolarmente al nostro registro CONSOB. Numerosi i motivi del successo sul mercato di ForexTB, ma in cima alla lista troviamo sicuramente la nutrita sezione formativa resa disponibile gratuitamente ai clienti della società. Al suo interno è possibile trovare ad esempio un e-book online di assoluta qualità per imparare il trading.

Evoluzione azioni Novavax

Al pari di qualsiasi altro titolo azionario, anche quelli Novavax seguono l’andamento di un mercato caratterizzato da una continua evoluzione. Il valore effettivo delle azioni non dipende dunque solamente dalle attività dell’azienda, ma anche dal lavoro svolto dai principali competitors. Tra i principali possiamo menzionare Moderna e Recordati, che hanno dato vita ad una corsa al vaccino a tutti gli effetti. Ad ogni modo, lo storico delle azioni Novavax è piuttosto difficile da decifrare.

evoluzione azioni novavax

L’entrata in Borsa di Novavax è avvenuta nel 1995, e il titolo si è contraddistinto per una serie di momenti alti alternati ad altrettanti bassi. Nel momento dell’ingresso in Borsa, le azioni dell’azienda avevano un valore di 75 dollari. In poco più di sei mesi, tale valore è più che raddoppiato, e con il passare del tempo è cresciuto in maniera esponenziale. Nel 2001, un titolo Novavax valeva 300 dollari per ogni singola azione. Nel corso degli anni la situazione si è però rivelata altalenante, scendendo anche sotto i 150 dollari.

In epoca recente, quindi in tempi di pandemia, la situazione si è rivelata ancora più complessa da interpretare, anche per il saliscendi che la borsa ha avuto durante tutto il corso del 2020. Come detto però, a seconda della modalità scelta di investimento, variazioni così repentine possono tramutarsi in opportunità di guadagno per i trader di mezzo mondo. Ovviamente una larga parte dei risultati futuri delle azioni Novavax dipenderanno dall’esito del vaccino anti-Covid 19.

Novavax: storia e modello di business

L’azienda nasce nel 1987 negli Stati Uniti, e il suo core business è la biotecnologia. La sede operativa è situata nel Maryland, anche se ha numerose filiali sparse nel mondo, ad esempio in Svezia. Fin dal momento della sua fondazione, la società si è dimostrata capace di lottare in prima linea contro patologie decisamente complesse. Fin dall’inizio dell’attività infatti, Novavax si concentra in particolar modo sulla fornitura di farmaci con la capacità di bloccare sul nascere il diffondersi di moltissime malattie infettive.

previsioni azioni novavax

Nel 2015 Novavax riceve sovvenzioni per 89 milioni di dollari da Bill Gates per le ricerche sul virus VRS. Ad ogni modo, la compagnia si occupa delle varie fasi dello sviluppo di vaccini, passando per i test e per la loro diffusione. Parte dunque dallo studio del vaccino fino alla sua commercializzazione. Inutile sottolineare come l’importanza delle azioni della società dipenda in larga parte dall’efficacia dei vaccini prodotti. In passato l’azienda ha avuto un ruolo determinante per combattere l’influenza aviaria H7N9.

Questo significa che chiunque intenda investire in azioni Novavax, deve essere consapevole che lo farà su un bene finanziario che nel corso degli anni ha acquisito una grandissima rilevanza a livello mondiale. Proprio per questo motivo sono in netto aumento anche i trader che mostrano la volonta di investire cifre anche piuttosto consistenti su un asset di sicura importanza come quello Novavax.

Vaccino Novavax: la situazione

Nel momento in cui si osservano le quotazioni dei titoli Novavax, non può essere tralasciato nelle valutazioni il lavoro che la società sta svolgendo nella produzione del tanto atteso vaccino anti-Covid 19. Nel Regno Unito e negli Stati Uniti è stata intrapresa per questo motivo un’attenta sperimentazione, attraverso l’iniezioni di un placebo e due dosi di vaccino. La fiducia nel prodotto Novavax è in costante aumento, e il vaccino ha registrato risultati oggettivamente interessanti.

analisi azioni novavax

L’obiettivo finale dell’azienda è quello di riuscire nella creazione di un prodotto con la capacità di generare e somministrare un’elevata quantità di anticorpi. La prospettiva futura dunque, è quella di unire il farmaco anti-influenzale con quello contro il Coronavirus. In uno scenario simile, essere in grado di leggere e interpretare i grafici è di fondamentale importanza. Prendendo in esame la storia recente di Novavax, è possibile vedere come si siano verificati due ribassi in due precisi momenti.

Si tratta della fine del 2016 e dopo poco tempo dell’inizio del 2019. La causa di tali ribassi è da ricercarsi nella produzione di due vaccini poco riusciti, con conseguenti fasi aziendali non propriamente soddisfacenti. Subito dopo però, con l’arrivo del Covid-19 e dei relativi farmaci, si è registrato un lieve rialzo, confermatosi per tutto il 2020. Proprio questa volatilità del titolo però, potrebbe rivelarsi particolarmente interessante per tutti quei trader che amano speculare sulle azioni.

Azioni Novavax: in conclusione

Come abbiamo potuto vedere, il reale andamento delle azioni Novavax è influenzato oltre che dai risultati aziendali, anche dall’andamento del mercato e dai risultati della concorrenza. Sicuramente l’attuale situazione di pandemia rappresenta un’opportunità di crescita per la società nel momento in cui il suo vaccino dovesse risultare efficace per contrastare la diffusione del Coronavirus. Questo non significa che non si debba compiere un’attenta analisi di mercato prima di investire.

Investire in maniera tradizionale con la propria banca, oltre che più costoso potrebbe rivelarsi anche più rischioso, soprattutto nel momento in cui il vaccino Novavax non fosse in grado di affermarsi sul mercato. Per limitare questo rischio però, e poter trarre un profitto sia dalla crescita di valore del titolo che dalla sua discesa, è possibile rivolgersi ad uno dei broker finanziari del mercato. Come abbiamo potuto vedere, l’offerta di certo non manca. Il consiglio in questo caso è sempre quello di aprire un account demo.

Come detto, attraverso questi account, è possibile prendere confidenza con il mondo del trading e sperimentare nuove strategie. Il primo deposito, solitamente anche di importi piuttosto contenuti, potrà avvenire solamente nel momento in cui il trader avrà raggiunto la giusta consapevolezza del rischio.

Lascia un commento

La Finanza A Portata Di Click
La Finanza A Portata Di Click

Il blog ideale per chi vuole accrescere la propria cultura finanziaria ed investire al meglio i propri risparmi

5/5 - (1 vote)