La Finanza A Portata Di Click

Azioni Nexi: Quotazione, Previsioni e Dove Comprarle. Conviene?

azioni nexi

Azioni Nexi Grafico

Stai cercando informazioni sulle azioni Nexi? Allora hai trovato il pezzo giusto!

Nexi, il colosso italiano delle transazioni digitali, prometteva un forte rialzo con la chiusura del 15 ottobre 2021, dovuto alle aspettative dell’incorporazione di SIA in Nexi. L’Agcom ha infatti dato il via libera all’operazione, dopo il sì dei mercati esteri polacco, austriaco e tedesco.

Il garante ha rilevato che la presenza di Sia non andrà a monopolizzare un mercato molto diversificato e che comunque opererà a livello transnazionale ed europeo. Non è la prima fusione operata da Nexi, in quanto a luglio è diventata ufficiale un’altra acquisizione già menzionata nel 2020, quella con Nets, colosso danese dei pagamenti elettronici, operativa principalmente in area scandinava.

In occasione dell’annuncio della fusione con Nets, Nexi aveva sottolineato quale fosse l’ambizioso obiettivo sul piatto: diventare il più grosso operatore di pagamenti digitali. Se vuoi acquistare azioni Nexi, di seguito conosceremo meglio l’azienda e il prodotto finanziario.

Di seguito trovi una tabella nella quale sono state messe a confronto le principali caratteristiche dei migliori broker per comprare azioni Nexi, qual è la nostra valutazione ed il link al sito ufficiale.

migliori broker per comprare azioni

degiro

degiro
5/5

etoro

etoro
3.7/5

Naga Trader

naga
3.5/5

Bitpanda

bitpanda
3.4/5

Azioni Nexi

L’azienda nasce dalla fusione di Carta Sì e ICBPI, e da subito si pone l’obiettivo di diventare leader nel settore delle transazioni digitali. Nasce nel 2017 e tuttavia viene quotata in borsa nel 2019, portandosi dietro tutti gli aspetti positivi e le criticità delle novità. Nel 2018 ha effettuato una scissione fra attività di pagamento e quelle bancarie, quest’ultime con un proprio direttivo, totalmente indipendente da Nexi.

La nuova società, che arriva da un’esperienza nel settore più che consolidata, grazie ai due colossi Carta Sì e ICIBPM si ritrova fin da subito con il controllo di circa 42 milioni di carte di pagamento, divise tra carte di credito, bancomat e prepagate. Nel 2018 dichiara di aver gestito transazioni per circa 446 miliardi di euro e di aver assicurato alla compagnia un fatturato, nello stesso anno, di circa 856 milioni di euro.

Attualmente in Italia gli ATM gestiti da Nexi sono 14 mila e i POS 14 milioni, ecco perché nel giro di poco tempo il brand si è imposto anche in borsa molto velocemente.

Da poco la società opera anche con una sua app di mobile payments dedicata ai giovani: YAP, che ha avuto grande successo e ha chiuso il 2020 con un positivo del 185%.

Nexi opera principalmente su queste attività:

  • Emissione diretta di carte di pagamento digitali: Nexi produce per le società bancarie in partnership, carte di credito, debito e prepagate. Inoltre, offre soluzioni di pagamento in app con smartphone come Apple Pay, Samsung Pay e Google Pay. Contemporaneamente offre soluzioni di sicurezza come il 3D, l’sms-alert e la notifica in app.
  • Merchant services and solutions: Nexi offre soluzioni personalizzate per tutti i tipi di attività commerciali, che siano in presenza, con i mobile POS, oppure da remoto, con software pensati per l’e-commerce. Allo stesso tempo si occupa di pagamenti integrati per coloro che sfruttano tutti i canali possibili di vendita e l’obiettivo del brand è quello di intervenire in modo significativo sulle commissioni delle operazioni, affinché possano essere competitive per i clienti.
  • Servizi bancari digitali: Nexi offre alle banche e agli istituti di credito le piattaforme di homebanking, per effettuare tutte le operazioni che questo servizio offre, compresa la fatturazione elettronica.

nexi azioni forum

Andamento azioni Nexi

Nexi giunge in borsa nel 2019 e si affaccia sui mercati con il titolo che segna 8,30 euro. Nel giro di poco tempo arriva a toccare i 16 euro e sfida ancora gli altri titoli con la fusione con SIA di questi giorni, puntanto ad arrivare a 21 euro.

Tuttavia, con la chiusura del 15 ottobre 2021, questo rialzo non c’è stato in modo così significativo, anzi in giornata ha segnato l’aumento di un euro per poi scendere nuovamente. Mentre a medio termine non si vede questo incremento così sostanziale, c’è da dire che sul lungo sicuramente il titolo darà soddisfazioni, dal momento che sono previsti ricavi di almeno il 10% in più per l’anno prossimo.

Di conseguenza la previsione è che le azioni si attesteranno intorno ai 18,55 euro entro la fine del 2021, per poi oscillare fra il 19 e i 20 euro nel 2022. Molto dipende anche dal rinnovo o meno del Cashback di Stato che al momento è in pausa e dovrebbe ripartire nel 2022.

Per chi investe quindi in CFD, sul breve periodo non sono previste grosse novità, perché l’azienda è ancora in rodaggio e dovrà dimostrare ancora molto dopo la fusione.

Azioni Nexi oggi

Abbiamo detto come le azioni Nexi si attestino oggi intorno ai 16 euro. Al momento è molto difficile fare previsioni obiettive, perché gli elementi sono molto pochi per capire quale potrà essere l’andamento.

Diciamo che le prospettive ci sono, tuttavia quando l’anno prossimo la società, che partiva come azienda con sede in Italia, diventerà un conglomerato che opererà a livello europeo, i ricavi potranno essere molto positivi o pessimi.

Si tratta quindi di un titolo che al momento oscilla poco, perché la volatilità non è così significativa, quindi se siete rialzisti non ci sono grossi margini di guadagno al momento.

Azioni Nexi previsioni

Se analizziamo le previsioni dei vari esperti vediano opinioni molto eterogeneee: il target price a 12 mesi è attualmente fissato a 19,24 euro, il che significa che nonostante il rischio rappresentato dalla fusione, si pensa che almeno i 15% sarà possibile ottenerlo.

Se addirittura guardiamo i singoli report possiamo notare che il target price più basso è fissato a 13,60 euro mentre quello più alto è a quota 25,00 euro: una forbice davvero troppo ampia, che ben rappresenta la situazione di incertezza su questo titolo.

azioni nexi forum

Un buon auspicio per questa società deriva anche dall’impegno assunto nel diventare un’azienda ecosostenibile. Nexi ha infatti lanciato da poco la carta di credito in legno, ma non solo.

L’azienda si è prefissata di tagliare le proprie emissioni così come stabilito dagli accordi di Parigi, entro il 2040, ovvero dieci anni prima della data stabilita per il 2050 net zero.

Per realizzare questo progetto, sono state attuate azioni mirate soprattutto in Italia: il passaggio dal gas naturale a soluzioni con basse emissioni di carbonio per gli uffici, la sostituzione della flotta di automobili con veicoli ibridi e, in ultima analisi, la collaborazione con tutti i punti vendita e gli ATM presenti sul territorio in modo che rispettino gli obiettivi di sostenibilità stabiliti.

È quindi scontato che un’azienda che si muove sul terreno dell’innovazione e della digitalizzazione in modo allineato ai nuovi standard di ecosostenibilità, ha deciso di avere un grande futuro e di essere leader sul mercato. Sul lungo termine quindi, Nexi potrebbe essere un investimento che può dare grandi soddisfazioni, sempre che riesca a imporsi in un settore così competitivo a livello europeo.

migliori broker per comprare azioni

degiro

degiro
5/5

etoro

etoro
3.7/5

Naga Trader

naga
3.5/5

Bitpanda

bitpanda
3.4/5

Quotazione azioni Nexi

Abbiamo detto come le azioni da sole al momento non consentano di vedere grosse oscillazioni, di conseguenza ti consigliamo di provare ad acquistare dei CFD, i Contratti per Differenza, che non ti impegnano nell’acquisire degli asset in sé, ma operano esclusivamente sugli interessi che si generano fra l’apertura e la chiusura dei mercati.

Puoi puntare al rialzo o al ribasso e l’effetto leva è quello che ti consentirà di moltiplicare l’importo della negoziazione.

Prezzo azioni Nexi

Il trimestre mostra una tendenza al rialzo e al momento il titolo si attesta intorno ai 17 euro.

Abbiamo detto che dopo la fusione con SIA ci si aspettava un rialzo fino ai 21 euro, ma evidentemente è troppo presto per mettere così tanto pepe a Nexi, dal momento che le performance sono tutte in divenire e avremo, secondo gli analisti, l’esito di un vero e proprio boom (o bolla di sapone) nel 2025, quando le due fusioni Nets e Sia avranno entrambe dato i loro frutti.

nexi azioni

Acquisto azioni Nexi

Se vuoi acquistare azioni Nexi potrai farlo in autonomia dal tuo PC grazie alle piattaforme di broker che si trovano online. Ce ne sono diverse e tutte molto accreditate, tuttavia quando scegli un broker, ti consigliamo di verificare che sia certificato Cysec, FCA o Consob.

Le più note probabilmente le conosci già. Se però sei inesperto del settore e desideri in qualche modo fare pratica senza il rischio di perdere denaro, ti consigliamo di scaricare le versioni demo, che sono dotate di wallet virtuali coi quali puoi cominciare ad esercitarti.

Puoi partecipare a webinar con corsi di formazione per diventare un vero trader e il deposito iniziale è sempre molto contenuto, per cui non dovrai preoccuparti di dover investire troppo, soprattutto se sei all’inizio.

Inoltre ti consigliamo di frequentare quello che definiamo il social financing. Ebbene sì, nell’epoca dei social network, esiste anche questo strumento per poter prendere visione, valutare e anche copiare, le strategie dei più famosi traders del mondo.

Grazie all’opportunità di accedere ai loro profili, potrai anche contattarli, come accade su Facebook, oppure semplicemente ricalcare in tutto e per tutto le loro operazioni finanziarie, in cui spiegano anche come e quando metterle in pratica per ottenere profitti maggiori.

Nexi è certamente protagonista delle ultime operazioni che si possono trovare online. Per poter avere altre informazioni, ci sono poi anche dei forum dedicati, in cui partecipano esperti e non, che possono eventualmente darti qualche dritta, semplicemente perché hanno effettuato delle operazioni prima di te.

Valore azioni Nexi

In un contesto come quello del trading online a questo punto, il valore effettivo di un’azione non è così rilevante. Finora tuttavia ti abbiamo parlato delle azioni Nexi in sé con la loro quotazione, con le previsioni per il futuro e con le caratteristiche che sono tipiche di qualunque titolo quotato in borsa.

Con i CFD invece, che sono derivati, il tuo guadagno si baserà semplicemente sulla volatilità del titolo e sulla tua capacità di previsione al rialzo o al ribasso. Puntando in questa modalità e non essendo quindi proprietario dell’asset tout court, il tuo profitto sarà possibile sia che ci sia un rialzo sia che si manifesti un ribasso: tutto dipende dalla direzione del tuo investimento.

Ci sono anche delle clausole di salvaguardia che ti consentono di arginare le perdite o di portare a casa guadagni soddisfacenti. Nel primo caso puoi fissare un margine detto stop loss: si tratta di una possibilità di uscire dall’investimento non appena il ribasso tocca la cifra che hai fissato.

Mentre nel secondo caso parliamo di take profit: ci si ferma una volta che il titolo abbia espresso una quotazione che ci soddisfa, per scongiurare un ribasso repentino.

Azioni Nexi dividendi

Quando parliamo di società così giovani, per lo meno quotate da poco sui mercati, difficilmente nonostante i guadagni elevati vengono distribuiti i dividendi agli azionisti.

I dividendi sono gli utili di un’azienda e la decisione di elargirli agli azionisti viene presa dall’assemblea ordinaria: per legge, una parte deve restare come riserva legale, mentre un’altra, variabile, può essere utilizzata per reinvestimenti.

Finora Nexi non ha distribuito dividendi, ciò non toglie che potrà farlo in futuro, soprattutto a seguito delle importanti operazioni di fusione e acquisizione che hanno avuto luogo nel biennio 2020/2021.

prezzo azioni nexi

Non solo, consideriamo anche il fatto che i pagamenti digitali saranno via via sempre più incoraggiati, in quanto non si parla soltanto di emissioni zero, ma di commercio Cashless, ovvero che tenda a ridurre al minimo i pagamenti in contanti. La tracciabilità è infatti ritenuta fondamentale da tutti i Paesi europei, come argine all’evasione fiscale e soprattutto alla criminalità.

Ecco perché investire in un colosso di questo tipo, indipendentemente dalla modalità, si rivela comunque un affare. Considera anche che difficilmente questi titoli languono a lungo in caso di ribasso. Quando parliamo di grossi gruppi finanziari, c’è sempre il salvataggio dietro l’angolo: che si tratti di cordate di altre banche o di interventi statali.

Riteniamo quindi il titolo Nexi un prodotto finanziario sicuro, che deve ancora esibire tutto il suo potenziale, ma che non offre particolari preoccupazioni di rischio per gli speculatori.

Ti suggeriamo quindi al momento di verificarne la solidità con un trading più semplice e meno impegnativo, come quello offerto dai CFD, ma di valutare l’acquisto degli asset non appena ci saranno più elementi relativi alle nuove azioni recenti intraprese dal gruppo.

Grazie al trading online, potrai cominciare a guadagnare con Nexi senza dover pagare commissioni e senza impegnarti nell’acquisto di un titolo in modo definitivo. Allo stesso tempo non avrai limitazioni sul numero di operazioni, che è infinito, e sul fatto che potrai ritirarti in qualsiasi momento: il tuo capitale è infatti sempre a disposizione, a differenza dell’acquisto degli asset veri e propri.

Il pregio di questa società è quello di porsi alla base di qualunque altro sistema bancario, perché si occupa essenzialmente di modalità di pagamento, dalle quali nessuno può più prescindere. Questo campo è quello che più di tutti può avere spinte propulsive all’innovazione e difficilmente potrà subire degli stop a meno che non entrino in gioco concorrenti altrettanto agguerriti, che al momento non sono così visibili all’orizzonte.

Ecco perché l’Antitrust ha ritenuto di dover valutare la posizione di Nexi con l’acquisizione di Sia, perché il progetto sembrava imporsi in regime di quasi monopolio e ha fatto tremare non poco i più importanti gruppi bancari italiani quotati in borsa.

Se ti interessa questo campo, ovvero la fornitura per i pagamenti digitali, ti consigliamo di prendere visione dei diretti concorrenti di Nexi: ti basterà fare una breve ricerca su internet che preveda l’uso di POS e scoprirai che ci sono anche altre società che vale la pena considerare per i tuoi investimenti e progetti futuri.

Lascia un commento

La Finanza A Portata Di Click
La Finanza A Portata Di Click

Il blog ideale per chi vuole accrescere la propria cultura finanziaria ed investire al meglio i propri risparmi

5/5 - (1 vote)