Azioni Nasdaq: Quali Comprare? Dove Acquistarle? Guida Completa 2021

azioni nasdaq

Stai cercando informazioni riguardo le azioni Nasdaq? Sei nel posto giusto!

Probabilmente avrai già sentito nominare il Nasdaq decine di volte, sopratutto se sei particolarmente interessato al mondo della finanza e alle sue ultime novità. Tuttavia il Nasdaq, contrariamente a quanto potresti pensare a primo impatto, non è nè un azienda, ne tantomeno una società quotata in borsa.

Quando nominiamo il Nasdaq facciamo riferimento ad una delle più istituzioni finanziarie più importanti del mondo, che rappresenta tutto il settore tecnologico quotato in Borsa. Hai capito bene, all’interno dell’indice Nasdaq troverai le azioni dei migliori giganti tecnologici americani, come Apple, Facebook o Samsung, e sarai libero di procedere al loro acquisto in qualsiasi momento; fatta eccezione per il sabato e la domenica, giornate festive in cui tutti gli indici sono congelati.

Oggi, dopo averti dato qualche informazione aggiuntiva riguardante il Nasdaq, vogliamo proporti una guida alle migliori azioni racchiuse al suo interno. Azioni che nel corso del tempo si sono dimostrate stabilli, e a capo delle quali ci sono aziende in continua crescita ed espansione. Non perdiamo altro tempo, ed andiamo subito a vedere di che cosa si tratta.

Di seguito trovi una tabella nella quale sono state messe a confronto le principali caratteristiche dei migliori broker per investire nel Nasdaq, qual è la nostra valutazione ed il link al sito ufficiale.

Come accedere all’indice Nasdaq?

Accedere all’indice Nasdaq si rivela essere davvero molto facile e persino automatico. Non sarà necessario recarsi in banca o scaricare un programma apposito appartenente all’istituzione, tutto ciò di cui avrai bisogno sarà un broker. Il broker è una piattaforma online che agisce da intermediario tra te e il mondo della finanza, permettendoti di procedere all’acquisto di azioni, contratti derivati, criptovalute e tanto altro ancora.

I broker si rivelano essere molto intelligenti sotto questo punto di vista, non appena ti sarai registrato al servizio ed avrai effettuato il tuo primo accesso, verrai immediatamente immerso nell’indice Nasdaq. Sarai libero in qualsiasi momento di passare ad altri indici per variare i tuoi investimenti, senza dover pagare una commissione.

Il Nasdaq rimane comunque l’indice preferito da tutti coloro che decidono di cominciare ad investire online, ed è sicuramente grazie alla nascita del mondo di internet, che al suo interno possiamo trovare le migliori offerte azionarie in circolazione.

broker per comprare azioni nasdaq

Negli ultimi anni l’indice Nasdaq ha deciso di allargare i propri confini, iniziando a comprendere al suo interno anche realtà aziendali che non sono strettamente collegate al mondo informatico. Questo significa che accedendo oggi all’indice borsistico, possiamo trovare anche case farmaceutiche, aziende specializzate nell’automazione o ristorazione.

Come ti abbiamo appena accennato, il Nasdaq ci offre tantissime proposte diverse, che non avremo mai il tempo di analizzare individualmente e nel dettaglio, motivo per cui vogliamo offrirti, su un piatto d’argento come si suol dire, una panoramica esclusiva delle migliori azioni.

Migliori azioni dell’indice Nasdaq

Azioni Apple Nasdaq

Al primo posto tra le migliori azioni che possiamo trovare nell’indice Nasdaq, troviamo sicuramente quelle di Apple (clicca per scoprire il prezzo attuale), la grande casa di Cupertino specializzata nella produzione di device tecnologici di ogni tipo, da comuni cellulari e computer, fino a smartwatch o impianti di realtà virtuale. Perchè Apple si trova al primo posto?

azioni apple nasdaq

Cominciamo con il dirti che attualmente è l’azienda con la più grande capitalizzazione al mondo, che supera abbondantemente i 50 miliardi di dollari. Come se ciò non bastasse, nel corso del tempo ha saputo distinguersi dalla concorrenza per via della sua enorme e veloce crescita, mai vista prima nel mondo finanziario. In pochi anni Apple è diventata un vero e proprio gigante del mondo informatico e tecnologico, attirando presso di se milioni di investitori sparsi in ogni angolo del mondo.

Anche al giorno d’oggi il prezzo delle azioni Apple non ha smesso di crescere, raggiungendo quota 121 dollari. Procedere dunque alla compravendita di azioni Apple presenti nell’indice Nasdaq conviene? Sicuramente si, per due motivi principali. Innanzitutto l’azienda ha più volte dimostrato un’enorme stabilità finanziaria, non lasciandosi abbattere nemmeno dalla crisi economica portata dalla diffusione della pandemia.

Mentre infatti molte aziende del settore hanno registrato perdite disastrose, e nel peggiore dei casi sono stante anche costrette a chiudere numerosi sedi e filiali sparse sul territorio, Apple ha saputo ammortizzare alla perfezione il duro colpo, senza lasciarsi scavalcare o abbattere. Il secondo motivo a cui abbiamo fatto cenno, e che nessun investitore può permettersi di tralasciare, è il pagamento dei dividendi. Apple paga regolarmente dividendi ai propri investitori ed azionisti, consentendo loro di trarre guadagno anche a lungo termine.

Azioni Facebook Nasdaq

Al secondo posto tra le migliori azioni presenti nell’indice Nasdaq, troviamo quelle di Facebook (clicca per scoprire il prezzo attuale), colosso appartenente a Mark Zuckerberg. Facebook viene considerato come la pietra miliare dei socail network, dalla quale si sono successivamente ispirati moltissimi sviluppatori per la progettazione delle proprie piattaforme.

azioni facebook nasdaq

Nonostante sia operativa dal 2008 a livello globale, non ha mai smesso di aggiornarsi e migliorarsi, vantando più di due miliardi di utenti che la utilizzano quotidianamente. Tuttavia quando parliamo delle azioni Facebook non dobbiamo focalizzarci soltanto sulle potenzialità della piattaforma di socializzazione, ma dobbiamo andare a scoprire il portafoglio di acquisizioni ad essa collegate.

Mark Zuckerberg ha effettuato l’acquisto anche di Whatsapp ed Instagram, due servizi di messaggistica istantanea e social network di dimensioni colossali, ed adesso appartenenti a Facebook. Stiamo parlando di un’immenso circuito collegato che domina letteralmente il mondo di Internet.

I guadagni provenienti dalle tre piattaforme vengono continuamente reinvestiti ed utilizzati per lo sviluppo di nuovi progetti, aspetto che contribuisce enormemente alla crescita del prezzo delle azioni Facebook, attualmente di 220 dollari al rialzo. Attualmente Facebook è in lotta con molte grandi associazioni americane fondate per la protezione e tutela della concorrenza tra le aziende, ed è stata più volte accusata di aver impostato un monopolio anche ai consumatori che desiderano accedere al mondo di Internet.

Chiunque voglia infatti utilizzare una delle tre piattaforme, che sia Facebook, Instagram o Whatsapp, doverà inserire e condividere a tutte e tre le piattaforme i propri dati, indipendentemente da quali andrà poi ad utilizzare. Ciò rappresenta un controllo totale del consumatore che altre realtà aziendali non possono permettersi, risultando quindi in enorme svantaggio dal punto di vista della crescita.

Questo sicuramente non è il primo scandalo che vede coinvolte e mette a rischio la stabilità delle azioni Facebook. Dobbiamo riportare alla luce lo scandalo di Cambridge Analityca, che ha visto coinvolta la rivendita di informazioni personali appartenenti a milioni di utenti Facebook, e per il quale la società è stata duramente sanzionata.

Investire quindi in azioni Facebook conviene? Attualmente si, è ancora possibile trarre guadagno dall’acquisto delle azioni Facebook presenti all’interno dell’indice Nasdaq, tuttavia bisogna fare molta attenzione a ciò che può succedere in futuro. Molti analisti prevedono infatti una sanzione da parte dell’Anti Trust americana, che potrebbe costringere Facebook a rompere il proprio monopolio virtuale.

Samsung

Samsung (clicca per scoprire il prezzo attuale) rappresenta ancora per molti investitori un punto di riferimento stabile e di grande rilevanza all’interno del mondo finanziario e nell’indice Nasdaq, di cui sicuramente non possiamo fare a meno di metterti a conoscenza.

azioni samsung nasdaq

Sicuramente conoscerai Samsung per i dispositivi mobili di sua produzione, che sono in continua concorrenza con quelli di casa Apple analizzata in precedenza; tuttavia non dobbiamo fermarci all’apparenza ma scavare più a fondo. Nel corso del tempo l’azienda ha infatti continuato a diversificare il proprio portafoglio impegnando le proprie energie anche in settori apparentemente lontani dall’informatica.

Attualmente Samsung è anche una delle migliori fornitrici di elettrodomestici di qualsiasi genere, lavatrici, asciugartici, impianti di condizionamento o di sicurezza personale. Una diversificazione che ha portato ad una crescita della capitalizzazione pari al 15% su un periodo di tre anni, generando più di 40 miliardi di dollari statunitensi.

Stando alle dichiarazioni rilasciate da moltissimi esperti del settore, e facilmente reperibili tramite una ricerca su Google, la diversificazione è frutto di una presa di coscienza da parte di Samsung, che dopo anni di contrasto con la casa di Cupertino, ha deciso di attuare una strategia in grado di generare una crescita notevole anche lontano dal mercato della telefonia e telecomunicazione mobile.

Attualmente per ottenere una singola azione appartenente a Samsung sarai costretto a sborsare circa 70 dollari, con la possibilità di beneficiare del pagamento dei dividendi, che l’azienda sud-coreana distribuisce regolarmente. Giunti a questo punto vogliamo riproporti lo stesso quesito finale, conviene procedere all’acquisto delle azioni Samsung offerte dall’indice Nasdaq?

Senza ombra di dubbio si, in quanto stiamo parlando di una società che non si limita alla competitività nel settore della telefonia, ma detiene un ruolo di grandissima rilevanza anche nel settore degli elettrodomestici e dei dispositivi progettati per la casa, ruolo stabile con una continua domanda del prodotto da parte dei consumatori.

Azioni Google Alphabet Nasdaq

Infine, all’ultimo posto tra le migliori azioni presenti all’interno dell’indice Nasdaq, troviamo quelle di Google (clicca per scoprire il prezzo attuale), società che non ha nemmeno bisogno di essere presentata, data la sua fama esorbitante. Google, partita inizialmente dall’essere un semplice motore di ricerca, nel corso di pochi anni ha imparato a prevedere la crescita del mondo di Internet, progettando servizi ad hoc che tutti noi utilizziamo quotidianamente; ci stiamo riferendo in particolar modo a Gmail, Cloud o GPay.

azioni google nasdaq

Un portafoglio di acquisizioni estremamente variegato, che permette alla società di rimanere sulla cresta dell’onda nonostante siano passati ormai venti lunghi anni dalla sua scesa in campo. Come se ciò non bastasse, pochi anni fa Google ha lanciato anche il proprio brand di smartphone, che data la popolarità già solida del marchio ha riscosso subito enorme successo in tutto il mondo.

Google è sinonimo di affidabilità e sicurezza, probabilmente il primo nome che ci viene in mente quando pensiamo ad Internet. Attualmente il prezzo delle azioni è stabile a 100 dollari con una graduale crescita nel tempo. L’azienda ha battuto numerosi record durante il suo periodo lavorativo, arrivando anche a generare entrate di 2 miliardi di dollari in sole 24 ore.

Un grande punto di forza del brand, che ci permette di comprenderne meglio la stabilità finanziaria raggiunta, è l’applicazione in campo lavorativo, che poche aziende al giorno d’oggi possono vantare. Google non si limita infatti ad offrire i propri servizi ai privati consumatori, ma è anche progettatrice di software destinati a realtà aziendali, con enormi server sparsi in tutto il mondo.

Acquistare azioni Google rappresenta un’investimento con bassissime percentuali di rischio, che può generare enormi profitti anche dal pagamento dei dividendi a lungo termine. I pochi fortunati investitori che agli inizi degli anni 2000 hanno deciso di puntare su Google, spendendo cifre davvero irrisorie per l’acquisizione delle azioni, oggi vantano un patrimonio superiore al milione di dollari.

Migliori broker per acquistare azioni dell’indice Nasdaq

Bene, ora che abbiamo visto insieme quali sono le azioni più interessanti e potenzialmente profittevoli racchiuse nell’indice Nasdaq, desideriamo concludere con un breve riassunto dei migliori broker che puoi utilizzare per procedere all’acquisto in soli pochi minuti.

eToro

I broker che vogliamo proporti oggi, hanno dimostrato grande stabilità economica e trasparenza verso gli investitori, riuscendo a conquistare milioni di autorizzazioni e superando i rigidi controlli imposti dalle autorità finanziare europee. Uno dei migliori broker al quale puoi fare affidamento per ottenere subito accesso all’indice Nasdaq, è senza ombra di dubbio eToro (vai al sito ufficiale).

come comprare azioni nasdaq

Questa piattaforma di brokeraggio vanta più di trenta milioni di utenti, e riesce a distinguersi dalla massa proprio per via della totale assenza di commissioni sulle operazioni eseguite dai traders, limitandosi a guadagnare dallo spread.

Al suo interno troviamo anche altre interessanti funzioni dedicate al trading, come la possibilità di visualizzare e copiare i movimenti eseguiti da altri grandi investitori professionisti, o la possibilità di avere libero accesso a forum e stanze di discussione all’interno delle quali vengono confrontate ogni giorno le più grandi novità in ambito finanziario ed economico.

Se vuoi registrati e cominciare ad utilizzare eToro fin da subito, non dovrai fare altro che recarti sul sito ufficiale ed iniziare la procedura; in pochi giorni lavorativi potrai iniziare ad investire liberamente senza pesanti tasse o commissioni. In alternativa per avere accesso all’indice Nasdaq puoi fare affidamento a Trade.com, altro grande broker utilizzato da moltissimi investitori, con un’esperienza ventennale alle proprie spalle.

DEGIRO

Un altro Broker che da molto tempo opera nell’offerta di servizi finanziari destinati agli investitori è DEGIRO (vai al sito ufficiale).

azioni nasdaq migliori

Parliamo di uno degli intermediari più apprezzati dell’intero settore, e come al pari degli altri citati, anche Degiro è autorizzato CySEC. I due tratti distintivi in grado di raccontare la notevole importanza della piattaforma sono le sue basse commissioni e la sua piattaforma innovativa.

Inoltre su Degiro è possibile investire praticamente in ogni cosa: azioni, etf, oro e altro ancora, rendendola forse la piattaforma più completa nel mondo dei Broker online.

Trade.com

Trade.com è la soluzione ideale per gli investitori professionisti, che dispongono già di stabili conoscenze finanziarie, e sanno maneggiare tutti gli strumenti professionali che le piattaforme di brokeraggio offrono. Un grande punto di forza di Trade.com è sicuramente la possibilità di effettuare esercitazioni illimitate su un conto demo.

Grazie al conto demo avrai la possibilità di prendere gradualmente confidenza con la schermata e le funzionalità offerte da questo broker, senza rischiare di perdere erroneamente il tuo denaro. Per effettuare la registrazione, anche in questo caso dovrai innanzitutto recarti sul sito ufficiale del broker.

Una volta giunto sulla schermata web principale, dovrai recarti nella sezione dedicata alle nuove registrazioni, e seguire tutte le indicazioni che compariranno sul tuo schermo. Una mail di conferma ti permetterà infine di attivare ufficialmente il tuo account e cominciare ad investire senza ulteriori attese.

La Finanza A Portata Di Click
La Finanza A Portata Di Click

Il blog ideale per chi vuole accrescere la propria cultura finanziaria ed investire al meglio i propri risparmi