La Finanza A Portata Di Click

Azioni Mediaset: Quotazione, Previsioni e Dove Comprarle. Conviene?

azioni mediaset

Quotazione azioni Mediaset: valore, prezzi e grafico in tempo reale

Stai cercando informazioni sulle azioni Mediaset? Sei nel posto giusto!

Gli investimenti azionari sono da sempre tra i preferiti dagli italiani. Le società su cui puntare sono praticamente infinite, ma alcune più di altre hanno gli occhi puntati addosso e potrebbero rivelarsi interessanti in un’ottica di profitto. Tra queste troviamo Mediaset, azienda che per certi aspetti non ha bisogno di moltissime presentazioni.

In questo articolo vedremo quali sono i migliori broker a cui rivolgersi, come comprare azioni Mediaset, la quotazione e le previsioni di mercato, e tutto quello che occorre sapere in merito.

Migliori broker dove comprare azioni Mediaset

A prescindere dalla scelta del titolo azionario su cui investire, il primo passo fondamentale da muovere è quello di identificare un broker finanziario a cui affidare le tue operazioni. Alla base di ciò troviamo alcuni criteri di valutazione che possono far ricadere tale scelto verso una o l’altra società. Tra i principali troviamo quello della sicurezza e dell’affidabilità, certificate anche attraverso le necessarie licenze per operare.

In secondo luogo a ricoprire un ruolo molto importante troviamo la tipologia e la qualità delle piattaforme messe a disposizione dei clienti, con i relativi servizi supplementari come quello della sezione formativa, e i metodi di pagamento accettati. Infine, ma non da ultimo, anche la presenza di un conto demo gratuito che ti permette di prendere confidenza con il software e di acquisire le nozioni di base del trading, non è da sottovalutare. Di seguito una recensione dei migliori broker dove comprare azioni Mediaset.

Di seguito trovi una tabella nella quale sono state messe a confronto le principali caratteristiche dei migliori broker per comprare azioni Mediaset, qual è la nostra valutazione ed il link al sito ufficiale.

migliori broker per comprare azioni

degiro

degiro
5/5

etoro

etoro
3.7/5

Naga Trader

naga
3.5/5

Bitpanda

bitpanda
3.4/5

Come investire in azioni CFD Mediaset con eToro

Grazie ad una serie di sponsorizzazioni avvenute sia sui canali social che su quelli tradizionali di Tv, radio e stampa, eToro (vai al sito ufficiale) è probabilmente uno dei broker di trading online tra i più noti dell’intero mercato. Si tratta di una piattaforma nata nel 2006, che ha visto crescere la sua popolarità in breve tempo. Ma le motivazioni del successo sono da ricercarsi anche nella qualità dei servizi offerti.

come comprare azioni mediaset conviene

Innanzitutto, particolarmente apprezzata è la piattaforma proprietaria per operare, giudicata da molti una delle più semplici e intuitive da utilizzare. Parliamo di una caratteristica particolarmente apprezzata soprattutto dai trader alle prime armi, perché abbassa notevolmente la curva dell’apprendimento, quanto meno sotto l’aspetto delle funzionalità del software.

eToro è una società regolamentata CySEC e iscritta al nostro albo italiano CONSOB. Alcune funzionalità messe a disposizione dei clienti sono state giudicate talmente innovative da aver fatto scuola nel settore, come quella del social trading o quella del copy trading. La prima è una sezione della piattaforma che consente agli utenti di confrontarsi sull’attività di trading.

Il copy trading invece, è una modalità di trading automatico che ti permette di copiare le linee strategiche di altri trader di successo. In questo modo hai la possibilità di limitare il rischio di trading, seppur non sia possibile eliminarlo. Ampio e variegato il portafoglio di asset su cui investire, tra cui azioni (comprese quelle Mediaset), obbligazioni, ETF, CFD, e le tanto amate criptovalute.

Come acquistare azioni Mediaset reali con DEGIRO

DEGIRO (vai al sito ufficiale) è un broker olandese che permette ai propri trader di investire in tutto il globo con costi davvero competitivi. Ed è proprio di quest’ultimo aspetto che DEGIRO ne ha fatto un punto di forza. Il piano commissionale infatti, a differenza di altri broker, non tratta diversamente i clienti retail da quelli pro, con condizioni sfavorevoli a danno dei primi. Le commissioni sono le stesse per entrambe le categorie.

previsioni azioni mediaset andamento

DEGIRO nasce nel 2008, e nell’arco di una decina d’anni la società è stata capace di imporsi sul mercato diventandone uno de maggiori leader. La piattaforma ti permette di investire su oltre 65 borse di tutto il mondo, e il broker al momento conta più di 1 milione di investitori dislocati in ben 18 Paesi. Tra i principali asset su cui investire puoi trovare le azioni, comprese quelle Mediaset, le opzioni, i warrant e le obbligazioni.

A differenza di altri competitor però, mancano all’appello materie prime e criptovalute. Il broker è regolamentato dall’AFM (l’organo di vigilanza apposito olandese) e iscritto al nostro albo CONSOB. Possiamo dunque considerare DEGIRO come una piattaforma ssolutaente affidabile e sicura, anche grazie al fatto che i fondi dei clienti sono conservati in conti esterni alla società, e dunque non utilizzabili per altri scopi.

La piattaforma di DEGIRO è disponibile sia per computer che nella versione mobile sotto forma di applicazione per smartphone. Volendo trovare una pecca al broker, potremmo dire che purtroppo manca il conto demo gratuito tra le opzioni disponibili. Nonostante questo però, DEGIRO si fa perdonare non mettendo alcun limite minimo per il primo deposito, che dunque potrà essere effettuato di qualsiasi importo il trader desideri.

NAGA Trader

NAGA Trader (vai al sito ufficiale) è un broker di trading online, anche se mai come in questo caso la definizione calza un po’ stretta per la società. Questo perché oltre ai servizi di trading più comuni, NAGA Trader offre anche soluzioni di finanza personale attraverso una sua carta prepagata dotata di codice IBAN, mette a disposizione un exchange criptovalutario e ha coniato una sua personale criptovaluta, la NAGA Coin.

quotazione azioni mediaset prezzo

NAGA Trader nasce nel 2015 e dal 2017 è quotata in Borsa a Francoforte. La piattaforma NAGA Web Trader è disponibile da qualsiasi browser e risulta completa ma altrettanto semplice da utilizzare. Sotto l’aspetto delle regolamentazioni a NAGA Trader non manca davvero nulla, dal momento che ha ottenuto la cipriota CySEC, l’inglese FCA, la spagnola CNMV, la tedesca BaFin e l’italiana CONSOB.

Sulla piattaforma di NAGA Trader potrai investire su moltissimi asset, molti dei quali attraverso i CFD. Per quanto riguarda criptovalute e azioni però, è possibile anche la compravendita tradizionale. Proprio in merito ai titoli azionari dobbiamo precisare che l’assortimento è ampio e variegato, e include oltre 300 azioni reali provenienti da 9 borse mondiali, comprese quelle Mediaset.

Interessante anche la possibilità di investire sui Naga Portfolios, ovvero dei portafogli preconfezionati suddivisi secondo differenti livelli di rischio. Il trader in questo caso ha la possibilità di scegliere tale livello, se Moderato, Conservativo o Crescita, e chiaramente anche la durata dell’investimento, passando da breve, medio e lungo termine. Disponibile anche la versione mobile Android o iOS della piattaforma NAGA.

Bitpanda

Bitpanda (vai al sito ufficiale) nasce come exchange criptovalutario focalizzato sulla compravendita di Bitcoin. Con il tempo l’offerta di cripto sui cui investire è stata notevolmente ampliata, esattamente come quella di altri asset. Proprio per questo motivo è stata implementata sulla piattaforma una sezione che assume il nome di Bitpanda Stocks, che permette di investire in titoli azionari. Nel paniere troviamo anche le azioni Mediaset.

grafico azioni mediaset analisi tecnica

Bitpanda nasce a Vienna nel 2014, e piuttosto rapidamente la società è diventata un vero e proprio punto di riferimento per tutto il mercato. La piattaforma si presenta completa per molti punti di vista, compreso l’ampio ventaglio di opzioni disponibili in termini di metodi di pagamento accettati. Tra i principali ricordiamo le carte di credito dei circuiti MasterCard e Visa, il bonifico bancario, Skrill, Neteller, Sofort e molti altri ancora.

Bitpanda offre i suoi servizi in tutta Europa, compreso il nostro Paese, ma dobbiamo precisare che alcuni dei metodi di pagamento potrebbero non essere disponibili ovunque. Sotto l’aspetto delle commissioni Bitpanda si comporta piuttosto bene, e seppur non possa essere definito come l’operatore più economico del mercato, risulta comunque sufficientemente concorrenziale.

La procedura per aprire un conto sulla piattaforma di Bitpanda è piuttosto semplice, e prevede in prima battuta l’inserimento dei tuoi dati personali e subito dopo il caricamento dei documenti d’identità. In assenza di quest’ultimo step potrai comunque operare, ma con un conto decisamente più limitato, anche e soprattutto in fase di prelievo. In altre parole, è possibile affidarsi a Bitpanda nella massima sicurezza del rispetto normativo.

Come comprare azioni Mediaset in Italia

Fino a non molti anni fa l’unico modo per comprare azioni Mediaset in Italia prevedeva che ti rivolgessi alla tua banca. Ogni istituto infatti, mette a disposizione dei consulenti che hanno lo scopo di guidare i clienti al profitto. Sicuramente potersi rapportare ad una persona in carne e ossa rappresenta una comodità, ma comporta anche un costo che risiede nelle commissioni fisse.

La soluzione a questo problema proviene dai broker di trading online, che si distinguono proprio per commissioni più basse e soprattutto variabili. In altre parole, maggiore sarà il profitto, tanto più alto sarà il costo da affrontare, ma comunque inferiore rispetto al tradizionale canale bancario. I broker di trading online sono delle società regolarmente autorizzate ad offrire i loro servizi di intermediazione.

Conviene comprare azioni Mediaset?

Comprare azioni Mediaset e più in generale investire in tutto il mercato azionario potrebbe apparire come una scelta poco razionale negli ultimi tempi. L’emergenza sanitaria del Coronavirus infatti, ha scombussolato l’intero mercato rendendolo particolarmente imprevedibile. Anche società considerate sane fino a non molto tempo fa oggi mostrano segni di crisi.

A questo dobbiamo aggiungere che il comparto televisivo è caratterizzato da ulteriori oscillazioni, causate in parte dal successo o dal flop di quello o dell’altro programma. Proprio per questo motivo, se le tue intenzioni sono quelle di scommettere su un’emittente televisiva, in questo caso Mediaset, è opportuno conoscere il palinsesto, perché potrebbe rivelarsi indicativo dell’andamento dei titoli azionari.

L’audience insomma, influenza le quotazioni delle azioni al pari di un risultato di una partita per una squadra di calcio. Dobbiamo precisare però, che nel 2007 l’allora gruppo Fininvest ha rilevato Medusa, portando la Mediaset attuale ad operare anche nel settore cinematografico. A questo deve essere aggiunta la gestione di sale e multisale grazie alla creazione nel 2009 della società Capitolosette.

Quotazione e target price azioni Mediaset

Al pari di moltissime altre aziende nel mondo, anche i titoli azionari Mediaset hanno risentito dell’emergenza sanitaria dovuta al Covid-19. Per comprendere meglio, basti pensare che prima di marzo 2020, inizio del lockdown, le azioni avevano un valore di poco superiore ai 3 euro/azione. Solamente qualche mese dopo le quotazioni sono crollate, portando i titoli intorno a 1,50 euro.

Mediaset però, è un’azienda solida per molti punti di vista, e la reazione non ha tardato ad arrivare. Intorno al mese di dicembre 2020 il valore è infatti tornato a salire, attestandosi intorno ai 2 euro/azione. Oggi, a distanza di soli pochi mesi, la situazione è nettamente migliorata, e i titoli sono praticamente tornati vicini al valore pre-pandemia, dal momento che la quotazione è di poco inferiore ai 3 euro.

Per quanto riguarda il possibile target price, non è di molto superiore alle quotazioni attuali, dal momento che il titolo dovrebbe assestarsi, quanto meno sul breve termine, intorno ai 3,10 euro. Non si prevedono infatti all’orizzonte particolari innovazioni o cambiamenti aziendali che potrebbero far guadagnare ulteriore terreno alle azioni.

Azioni Mediaset: analisi tecnica

Mediaset continua a credere fermamente nel consolidamento del comparto televisivo, e le previsioni in questo senso danno ragione alla politica aziendale, dal momento che si pensa la raccolta pubblicitaria possa crescere nel 2022. In un’analisi generale deve essere anche considerato come Mediaset.it sia uno dei siti più visitati del nostro Paese, a testimoniare come l’interesse dei telespettatori sia sempre molto alto.

Ma oltre al canale televisivo, Mediaset registra una presenza molto forte anche su piattaforme virtuali come Facebook e YouTube. Alcuni programmi del palinsesto del gruppo infatti, sono seguitissimi anche sui social, con una community attiva e partecipe. Questo significa che nonostante gli alti e bassi fisiologici del settore televisivo, l’azienda è stata in grado di reggere il passo dei cambiamenti che internet ha imposto.

Previsioni azioni Mediaset

Investire in azioni Mediaset può risultare più semplice rispetto ad altri titoli societari, anche perché lo studio risulta piuttosto facile. Ad esempio prendendo in analisi il grafico delle azioni, è possibile constatare come quasi ogni anno, nel periodo di febbraio, si presenti puntale un ribasso delle quotazioni. Il motivo è facilmente intuibile, e deve essere ricercato nella programmazione Rai.

In quel periodo infatti, la Rai trasmette l’evento che probabilmente ha il record di telespettatori da moltissimi anni. Stiamo chiaramente parlando del Festival di Sanremo, che puntualmente porta ad un calo di almeno il 3% del valore dei titoli. Proprio per tale motivo, il periodo compreso tra febbraio e marzo potrebbe essere positivo per investire in Mediaset.

Dal momento che sul futuro di Mediaset le previsioni vedono il titolo con una crescita piuttosto contenuta, l’unico modo per ottenere un profitto degno di nota attraverso una compravendita tradizionale è quello di avere ingenti capitali a disposizione. In alternativa i broker di trading online, compresi quelli recensiti in questo articolo, permettono di investire in CFD.

Ciò significa che il trader non entrerà fisicamente in possesso dei titoli, ma solamente di un contratto ad essi collegato. All’investitore non rimane che scommettere su quello che sarà l’andamento delle azioni. A differenza della compravendita, dove il profitto è raggiungibile solamente nel momento in cui le azioni prendono valore e vengono rivendute, con i Contratti per Differenza il discorso è diverso.

Il profitto infatti, è ottenibile sia nel momento in cui i titoli vedono aumentare il loro valore, che nella situazione inversa. Ciò porta di conseguenza ad un contenimento del rischio tipico di ogni investimento, seppur eliminarlo del tutto non sia possibile.

Lascia un commento

La Finanza A Portata Di Click
La Finanza A Portata Di Click

Il blog ideale per chi vuole accrescere la propria cultura finanziaria ed investire al meglio i propri risparmi

5/5 - (1 vote)